Cane che abbaia di notte e cani che abbaiano in condominio, cosa fare?

cane che abbaia di notte

Avere un cane che abbaia di notte in continuazione può essere davvero un problema tante volte! Per non parlare dei cani che abbaiano in condominio, capaci di scatenare liti condominiali molto accese e rovinare i rapporti con i propri vicini di casa! Fortunatamente anche in questo caso, abbiamo qualche consiglio da darvi! Scopriamo i rimedi per i cani che abbaiano di notte e tanti altri utili consigli per calmare i cani che abbaiano in condominio!

Cane che abbaia di notte e cani che abbaiano in condominio | Le cause

Un cane che abbaia di notte non solo è in grado di disturbare anche il sonno più profondo dei vostri vicini, ma potrebbe intaccare anche il vostro portafoglio! Proprio così, il disturbo della quiete pubblica è punito con sanzioni e il padrone, per legge, è obbligato a vigilare al fine di ridurre al minimo i rumori che possono arrecare disturbo a terzi, cani inclusi.

Se vi state chiedendo perchè il cane abbaia di notte, probabilmente il vostro amico non è un cane molto sereno, ancora una volta dovremo individuare la causa del problema ponendoci alcune domande. Quanto tempo trascorriamo con lui? Gli facciamo svolgere un’adeguata attività fisica durante il giorno?

Quando risponderete alla prima domanda, ricordatevi, che nel 70% dei casi, il cane abbaia di notte come di giorno per attirare la vostra attenzione, se quest’ultima manca, state pur certi che il vostro amico non smetterà mai di disturbare voi e il vostro vicinato. Riguardo la seconda domanda, fare un paragone con noi, forse è la cosa più semplice! Se corriamo tutto il giorno o facciamo ore di palestra dopo il lavoro, riusciremo a dormire meglio la notte rispetto a una persona pigra che si è addomentata almeno tre volte durante la giornata? La risposta a questa domanda siamo sicuri che già la conoscete e possiamo assicurarvi che per il cane il discorso non cambia di molto.

cani che abbaiano in condominio

Cani che abbaiano di notte cosa fare

Se il cane abbaia di notte quando lo tenete in giardino, non è da escludere che abbai per difendere il suo territorio. Un cane territoriale può diventare davvero molto protettivo e abbaiare al primo rumore che sente o al primo oggetto o persona che vede muoversi. La soluzione migliore in questi casi consiste nel ridurre al minimo la visibilità del nostro amico, se avete una steccionata, piantare una siepe o coprirla con delle travi in legno potrebbe essere un ottima idea!

In ogni caso se il vostro peloso è un cane da guardia, perchè tenerlo fuori in giardino? Portatelo in casa con voi, non solo non disturberà i vicini ma riuscirà a proteggervi più da vicino, senza contare il fatto che si azzererebbero i rischi legati alle polpette avvelenate!

cane abbaia di notte

Cane che abbaia in condominio rimedi

Per il cani che abbaiano in condominio, il discorso non cambia molto, come il cane in giardino anche loro possono sentire dei rumori: una porta che sbatte, il tintinnio delle chiavi, il rumore dei passi del vicino di sopra e così via. Se poi il cane abbaia di notte ma non di giorno, non c’è neanche da stupirsi. La risposta è semplice, di notte, soprattutto in un condominio tutti i rumori sono amplificati, le stanze sono vuote, le televisioni sono spente, e regna il silenzio, è normale che per un udito fine come quello del cane tutto risulta amplificato!

Se avete un cane che abbaia di notte in appartamento, fate attenzione anche alle finestre, non solo potrebbero essere leggermente aperte e quindi far udire al vostro amico i rumori esterni, ma potrebbero essere una grande fonte di distrazione, e il vostro cane potrebbe abbaiare a tutto ciò che vede fuori dalla finestra! Delle tende, in questo caso, risolverebbero facilmente il problema!

Sgridare il cane quando abbaia ricordatevi che non servirà a nulla, anzi lo incoraggerete sempre di più, quindi vi starete chiedendo, come far smettere il cane di abbaiare? Semplice, con il comando “Silenzio/Zitto”. Se ancora non lo conoscete, ve lo spieghiamo in poche righe. Non appena il cane abbaia, impartite la parola che preferite con un tono molto deciso e autoritario accompagnando il comando con il classico gesto del silenzio, ovvero portando l’indice sulle labbra.

Quando smetterà di abbaiare, attendete qualche minuto e premiatelo con un bocconcino! Se dopo una mezzoretta il cane ritorna ad abbaiare scordatevi di ripetere l’esercizio! Nel caso lo farete, il cane potrebbe capire di ricevere il premietto proprio perchè sta svolgendo bene il suo ruolo di cane da guardia! E’ importantissimo invece che associ il premio al silenzio e non all’abbaio!