Cane in auto e trasporto | Come trasportare il cane in macchina

cane in auto e trasporto

Non tutti i nostri amici a quattro zampe sono uguali.. Per alcuni dog lovers, trasportare il cane in auto, potrebbe essere davvero una “Mission impossible”. Se il cane ha paura dell’auto, non ci penserà minimamente di salire, anzi, tutt’altro! Potrebbe anche sentirsi male al punto di sbavare e rigettare, piangere disperatamente o tentare addirittura di saltare fuori dal finestrino. Scopriamo quindi come trasportare il cane in macchina in tutta sicurezza dando dei preziosi consigli per tutti i cani che hanno paura dell’automobile

Trasporto cani in macchina | Perchè il cane in auto ha paura?

La paura del cane verso l’automobile va affrontata con estrema gradualità evitando atteggiamenti frettolosi e non dando per scontato che per il cane, la macchina, sia normale come lo è per noi. Occorre premettere che il trasporto del cane in auto, se troppo lungo, è per il nostro amico molto stressante, in quanto lo costringe ad una situazione dove la possibilità di movimento è molto limitata.

In molti casi, diventa un’esperienza davvero traumatizzante, fino a portare il cane a retrocedere di fronte alla macchina e a guardarla con diffidenza. Obbligarlo con la forza non serve a nulla, anzi potrebbe peggiorare la situazione e renderlo ancora più ostile nei confronti dell’auto. Se volete trasportare il cane in macchina, per prima cosa occorre individuare la ragione della sua diffidenza, ossia se la paura dell’auto è dovuta al rumore del motore, alle vibrazioni ecc.. Al fine di individurare il problema, è importantissimo suddividere le diverse fonti di stress, solo così potremo aiutarlo!

trasporto cani in macchina

Come trasportare il cane in macchina

In primis bisogna abituare il cane a salire in auto, magari con l’aiuto di un bocconcino. Inizialmente è sufficiente anche che si limiti ad avvicinarsi alla macchina. Successivamente, una volta presa confidenza, grazie all’aiuto di qualche altro premietto vedrete che salirà volentieri. Potete mettere all’interno anche qualcosa di suo, un giochino o la sua copertina per esempio. Per le prime volte, evitate di chiudere il portellone o la portiera appena salito, in quanto il cane potrebbe percepire l’evento come una trappola, e se succede, dovrete ricominciare tutto da capo.

La prima volta che sarà riuscito a salire in macchina, lasciate il portellone aperto per qualche minuto, dando il tempo al cane di abituarsi e studiare il nuovo ambiente che lo circonda. Nei primi viaggi, è preferibile raggiungere una destinazione gradita anche al vostro cane, come ad esempio una gita in campagna o un parco; in modo che associ l’auto ad un evento piacevole. Una volta che il cane in auto si sarà abituato all’abitacolo, diventerà di sua proprietà e guai a chi si avvicina!

Non date nulla per scontato! Se non avete il vano portabagagli e quindi lo spazio per il cane in macchina, o preferite farlo viaggiare nei sedili posteriori o la taglia del vostro cane non vi permette l’uso del trasportino, usate sempre la cintura di sicurezza per cani e cercate di tenere il finestrino aperto, senza ovviamente fare in modo che ci possa passare o sporgersi troppo. Infine non fate mai scendere il vostro cane dalla macchina senza prima averlo assicurato al guinzaglio, il rischio di un incidente è sempre dietro l’angolo, prevenire è di vitale importanza!