Razze di cani che non puzzano e che non perdono pelo

cani che non puzzano

Alcune razze canine emanano un odore più forte di altre e non sempre la causa è da ricercare nei loro geni; come abbiamo già avuto modo di vedere, se il cane puzza le cause possono essere molteplici. Di contro esistono anche razze di cani che non puzzano, o più correttamente, emanano un odore più delicato. Scopriamo quali sono ed elenchiamo anche tutte le razze di cani che non perdono pelo, o che comunque ne perdono poco.

Quali sono le razze di cani che non puzzano

Prima di tutto è importante ricordare che i maschi odorano di più delle femmine a causa del loro testosterone e che anche l’igiene, la salute e l’alimentazione del cane svolgono un ruolo importantissimo sotto questo punto di vista. Se infatti il cane viene lavato correttamente e non soffre di particolari problemi di salute, difficilmente avrà un odore sgradevole. Ovviamente ricordiamoci che ogni individuo è un discorso a sè; proprio come noi, anche un cane potrebbe odorare di più rispetto a un altro della sua stessa razza.

cane che non puzza

In molti pensano che le razze di cani pelo lungo puzzino di più di quelle a pelo corto; in realtà non è sempre così! Non è proprio una questione di lunghezza del pelo, ma più che altro di durezza e quantità di sebo rilasciato dalla pelle. Se state cercando delle razze di cani che non puzzano o che comunque non emanino forti odori; vi consigliamo quindi di orientarvi verso il bracco ungherese, i terrier, i bassotti, barboncini, levrieri, breton e Retriever.

cani che perdono poco pelo

Per contro sappiate che le razze di cani da pastore odorano un pò di più per il loro folto sottopelo; tra queste troviamo sicuramente il pastore tedesco, il pastore belga, il pastore bergamasco e il bobtail. Infine troviamo i cani da caccia e i segugi da pista, primo tra tutti il cane di Sant’Uberto, particolarmente conosciuto per questa sua caratteristica.

Razze di cani che non perdono pelo

La razza di cane che non perde pelo per antonomasia è il bichon à poil frisé, anche se questo non significa che non gli cresca; va regolarmente toilettato proprio come gli altri. Lo stesso discorso vale anche per altri cani di piccola taglia come i barboncini e i bolognesi.

cane che non perde pelo

A parte qualche eccezione per le razze sopracitate, tutti i cani cambiano il pelo. Ovviamente, più ne hanno e più ne perderanno; basta prendere qualche piccolo provvedimento e vedrete che anche le razze di cani a pelo lungo non puzzeranno e non perderanno troppo pelo.

cani che non perdono pelo

Ad esempio d’inverno, se condividiamo la nostra casa con un siberian husky, non dobbiamo tenere i termosifoni a 30 gradi! Prendersi cura correttamente del proprio cane è importantissimo a tal fine. Le spazzolate devono essere frequenti (almeno due volte a settimana) e anche il bagno deve essere eseguito a regola d’arte. Molte persone infatti non sono in grado di rimuovere correttamente il sottopelo, ed è quindi normale vederlo poi perdere per tutta casa. Infine dovremo asciugarlo correttamente per evitare il classico cattivo odore di cane bagnato.