Cani e senso del tempo | I cani hanno la cognizione del tempo?

cani senso del tempo

Cani e senso del tempo… Secondo voi i cani hanno la cognizione del tempo? È una domanda che ha scatenato un gran dibattito tra tutti i grandi esperti, vediamo esattamente le motivazioni di chi dice di sì e chi invece sostiene il contrario.

I cani hanno la cognizione del tempo?

Le ultime in proposito sono del dottor William Roberts dell’Università del Western Ontario (Canada) che dopo aver studiato se gli animali hanno il senso del tempo, nega tale ipotesi o comunque afferma che la loro percezione è molto limitata in quanto non dispongono, a differenza dell’uomo, di una lunga memoria temporale.

Occorre osservare però che lo studioso, nel 2008, ha compiuto l’esperimento su dei topi, liberandoli in un labirinto dove aveva nascosto del cibo di loro gradimento. In base a questo esperimento lo studioso ha stabilito che gli animali hanno una memoria episodica, in particolare i suoi topolini hanno ricordato dove era nascosto il formaggio, ma in seguito se ne sono dimenticati. Gli animali sarebbero dunque bloccati nel tempo senza nessuna percezione del passato e del futuro e di conseguenza è facile dedurre, nemmeno del presente.

Se però chiedete a un dog lover, se i cani hanno il senso del tempo sicuramente vi risponderà di si. In molti sostengono che abbiano un vero e proprio orologio biologico, in grado di ricordargli l’ora della pappa, l’ora della passeggiata, dove si trova una fontana per bere in un parco o il loro nascondiglio preferito per l’osso gelosamente custodito, a distanza anche di tanto tempo.

cani senso del tempo

Cani e senso del tempo | Cosa dice la scienza

Riguardo ai cani, gli scienziati affermano che per loro un minuto o un anno è uguale. C’è però da dire che con il passare del tempo, alcuni di loro, come ad esempio i quattro zampe più sfortunati rinchiusi nei canili, subiscono un forte stress diventando molto tristi. Se avesse ragione il dottor Roberts allora i cani nei canili sarebbero tutti contenti, trovandosi bloccati nel tempo, in una sorta di eterno presente.. quindi qualcosa non quadra.. non trovate anche voi?

Se poi la scienza ritiene che non abbiano il senso del tempo in termini di ore, minuti e secondi è semplicemente perché non hanno l’orologio alla zampa. D’altronde nemmeno l’uomo senza orologio avrebbe il senso del tempo se rinchiuso in una cella per un lungo periodo. È noto che quando esce non saprebbe né che giorno è, né quanto tempo è passato, a meno che non si sia preso la briga di segnarsi il numero delle albe o dei tramonti.

Una cosa è certa, i nostri pelosi sembrano averlo eccome, anzi, spesso si ricordano più cose loro che noi!