Come vedono i cani? I cani vedono i colori? Tutto sulla vista del cane

come vedono i cani

Si sente spesso dire che la vista dei cani è quella meno sviluppata rispetto agli altri sensi, ma come vedono i cani? Cerchiamo di rispondere alle domande più richieste dai nostri lettori, vale a dire se i cani vedono i colori e se i cani vedono al buio. Alcuni dei nostri follower ci hanno addirittura chiesto se i cani vedono i fantasmi, ma meglio non soffermarci su quest’ultimo quesito, potrebbe spaventare alcuni di voi 😉 concentriamoci quindi su tutti gli aspetti riguardanti la vista del cane.

I cani vedono i colori?

La vista dei cani non è così poco sviluppata come molti di voi pensano ma differisce dalla nostra per molti aspetti.. Nella retina dell’occhio del cane i bastoncelli sono in numero maggiore rispetto ai coni, molto di più che negli occhi umani. I bastoncelli permettono la visione in bianco e nero in condizioni di luce piuttosto fioca (crepuscolare) mentre i coni sono impiegati per la vista dei cani a colori. In ogni caso, i colori non sono molto importanti per loro. Questo non significa che i cani non vedono i colori, il cane vede alcune tonalità di colore, anche se non ha la capacità di vedere i dettagli ed ha una percezione della profondità di campo inferiore all’uomo.

Che colori vedono i cani?

I cani distinguono i colori dal verde al rosso con grande difficoltà, con la tendenza a percepirli come toni di giallo. I cani vedono i colori blu e viola molto più distinti rispetto gli altri.

come vedono i cani

I cani vedono al buio? Come vedono i cani di notte

Grazie ai bastoncelli, i cani vedono al buio e hanno un’eccellente vista da lontano, soprattutto per i movimenti, ma non per i dettagli. Sono tuttavia in grado di riconoscere facilmente il proprio padroncino a diverse centinaia di metri, anche se quest’ultimo è in movimento. Riescono inoltre a distinguere i gesti da lontano, abilità davvero utile durante l’addestramento; grazie ad essa infatti, il cane è in grado comunicare a distanza non solo con noi ma anche con i propri simili.

vista dei cani

Come vedono i cani

Il campo visivo del cane, è di circa 240°, con una zona di visione binoculare e altre due di visione monoculare di 80° ciascuna. Queste caratteristiche, tra le altre cose, permettono al nostro amico di vederci quando camminiamo al suo fianco durante le passeggiate. Si noti che più gli occhi del cane sono frontali (come nel caso del pechinese e del bulldog), maggiore sarà la visione binoculare, ma a discapito del campo visivo. Al contrario, più gli occhi del cane sono posti lateralmente (come nel caso del pastore tedesco), la visione binoculare sarà ridotta con conseguente vantaggio sul campo visivo.

Adesso avete capito come fanno a vedere il veterinario che prepara la puntura 😉