Alaskan malamute carattere e caratteristiche della razza canina

Alaskan Malamute

Conosciamo un po’ l’Alaskan Malamute, un bellissimo cane da slitta di tipo spitz, spesso confuso erroneamente con il Siberian Husky attraverso nomi come “husky malamute” o “siberian malamute“… Facciamo un viaggio nella gelida Alaska per conoscere il carattere e le caratteristiche di questa splendida razza canina.

Origini e storia dell’Alaskan Malamute

L’Alaskan Malamute è una delle più antiche razze di cani da slitta, diretto discendente dei lupi. Fin dai tempi dei tempi veniva allevato ed utilizzato per trainare slitte da neve, lavoro che fa tutt’oggi; grazie alla sua possente corporatura e alla straordinario spirito di adattamento verso le avversità del gelo dell’Alaska, veniva sfruttato per compiere i tragitti più impervi con i carichi più pesanti.

Non sappiamo molto riguardo le origini dell’Alaskan Malamut; probabilmente deve il suo nome ad un antico paese dell’Alaska chiamato Malhemute. Una cosa è certa, il cane malamute rischiò l’estinzione con l’arrivo dei pionieri in Alaska, a causa di tutti gli incroci forzati che tentarono; fino a che, nel 1926, gli Stati Uniti decisero di salvaguardare la purezza della razza Alaskan Malamute.

allevamento alaskan malamute

Standard di razza Alaskan Malamute

Le durissime prove a cui è stato sottoposto l’Alaskan Malamute nel corso del tempo, sia a causa del durissimo lavoro da traino, sia a causa delle temperature proibitive; lo hanno reso vittima di una spietata selezione naturale, a cui solamente gli esemplari più forti e caparbi sono riusciti a sopravvivere. Da questa selezione naturale deriva la corporatura incredibilmente forte e muscolosa dell’Alaskan Malamute; oltre ad un notevole patrimonio genetico che lo rende non solo uno dei cani più forti fisicamente al mondo, ma anche uno dei più intuitivi ed equilibrati psicologicamente.

La testa del cane malamute è quasi identica a quella del lupo, la fronte è ampia e la mascella potente, le orecchie sono dritte, piccole e triangolari, gli occhi sono a mandorla, abbastanza piccoli e rigorosamente marroni. Le zampe sono forti e muscolose, quelle posteriori, che servono a dare slancio e spinta durante il traino, sono più vigorose e grosse. La coda è attaccata bassa, ricoperta da un folto pelo e portata sempre in posizione alta. Il pelo del cane è ruvido e dritto, spesso per proteggere dal freddo ed impermeabile, il sottopelo invece è folto e corto, un po’ lanoso. I colori accettati sono tutte le sfumature di grigio, il nero, il color oro, il rosso e il bruno.

Cura del cane Alaskan Malamute, alimentazione

Essendo un cane sopravvissuto ad una dura selezione naturale, le cure che richiede l’Alaskan Malamute si riducono ad una spazzolata a settimana contropelo, fatta eccezione per il periodo della muta in cui andrebbe spazzolato anche tutti i giorni, ed una pulizia periodica delle orecchie. La dieta del cane deve essere varia e molto nutriente, e obbligatoriamente di ottima qualità.

alaskan malamute carattere

Alaskan Malamute carattere

Diretta evoluzione del lupo, il cane nordico ha una spiccata indipendenza a cui non rinuncerebbe per nulla al mondo; ma anche molta curiosità e la strana tendenza a socializzare. Educare il cane è importantissimo, in quanto per natura è un soggetto alfa, che non riconosce nel suo padrone un leader ma un compagno fidato. L’Alaskan Malamute non è né un cane territoriale né gregario, è semplicemente una razza gerarchica, che sa di avere un ruolo ben preciso nel branco e lo rispetta senza eccezioni; a noi l’arduo compito di fargli capire chi è che comanda.

L’Alaskan Malamute è decisamente un ottimo compagno di vita; con la sua spiccata intelligenza non si limita solamente ad accettare ordini o rispettare regole senza che queste gli vengano spiegate e motivate. Vivere con un Malamute è come giocare una continua partita a scacchi con un avversario quantomeno temibile. Un compagno favoloso per gite ed escursioni, a piedi ma anche in bicicletta. Non si fa spaventare da niente e da nessuno, difenderebbe il suo branco a costo della sua vita, ma non per questo è un cane aggressivo; al contrario non temendo gli uomini socializza anche troppo, se non fiuta pericolo non avrà problemi a fare nuove amicizie.

cuccioli alaskan malamute

Allevamento Alaskan Malamute cuccioli

I cuccioli di alaskan malamute sono in grado di stupirci sempre grazie alla loro incredibile capacità di apprendimento e la loro agilità. Nonostante questo, è importante ricordare che non è un cane semplicissimo da educare; in quanto non è nei suoi geni accettare ordini solo perché gli vengono imposti.

Ha bisogno di continui stimoli e giochi interattivi per cani, che tengano sempre in movimento il suo cervello geniale, perché non perda la brillantezza che lo contraddistingue. Se invitato a giocare, l’Alaskan Malamute non rifiuta mai; come non rifiuta coccole e premi, ma fondamentalmente è una razza canina che pretende soprattutto tanto rispetto.