Australian cattle dog: carattere, prezzo, e informazioni sulla razza canina

australian cattle dog

Parliamo dell’Australian Cattle dog, razza nota solamente ai più appassionati. Scopriamo chi è, qual è la sua storia e da dove proviene. Descriviamo aspetto fisico e carattere del cane australiano.

Origini e storia dell’Australian Cattle dog

L’Australian Cattle dog, come dice il nome stesso, è una razza tutta australiana, creata dai primi coloni che arrivarono in Oceania. Quest’ultimi si resero subito conto che i cani da pastore importati dal Vecchio Continente non erano in grado di reggere al clima, alla durezza del terreno, e al carattere duro del bestiame locale. I colonialisti pensarono quindi di creare un cane da pastore, utilizzando il corredo genetico dei cani locali. Incrociarono lo Smithfield, un antico cane da pastore del sud dell’Inghilterra ormai estinto, con il dingo australiano. Nel 1830 nacque Timmins, dal nome dell’allevatore che lo aveva selezionato, un cane rigoroso, attento, silenzioso e attualmente considerato l’antenato più lontano dell’Australian Cattle dog.

Presto anche questo tipo di cane si mostrò non del tutto adatto per soddisfare le esigenze degli allevatori. Occorreva un cane più robusto, considerando che spesso i grandi erbivori, in particolare i cavalli, sono soliti dare poderosi calci ai cani da pastore. Nel 1849 Hall, un proprietario terriero, selezionò l’Hall’s Heelers, incrociando ancora una volta i Dingo con Timmins: ne uscì un cane molto silenzioso e resistente. Nel 1870 altri allevatori, i fratelli Bagust, vollero migliorare la razza, incrociando gli Hall’s Heelers con i dalmata. L’obiettivo era quello di smorzare le caratteristiche del dingo e instillare nella razza un maggiore istinto di protezione nei confronti del bestiame.

La cucciolata con l’innesto del dalmata venne a sua volta incrociata con gli Australian Kelpie e con una specie locale di bull terrier. Nacque così l’Australian Cattle Dog, lavoratore instancabile, resistente e facilissimo da addestrare. Poco conosciuto in Europa e spesso oggetto di confusione anche a causa del fatto che ha diversi nomi legati alla discendenza degli Heelers, fra gli altri Blue o Red Heelers.

cuccioli australian cattle dog

Standard di razza Australian Cattle dog

L’Australian Cattle dog è un cane di taglia media, dotato di una corporatura compatta e muscolosa, evidentemente resistente e forte. Un maschio adulto misura un’altezza media di 51 cm al garrese, per un peso che rientra nei 20 kg. Il tronco è di giusta lunghezza, con una linea orizzontale senza interruzioni. Il torace è molto profondo e moderatamente largo; le costole sono ben cerchiate e non simmetriche. La groppa è muscolosa, appena discesa. I muscoli sono ben sviluppati su tutto il corpo, e coprono un’ossatura rotonda e molto solida. Il collo spicca per la sua robustezza, all’incasso con il torace la circonferenza è molto ampia. Totalmente privo di giogaia e dotato di ottima mobilità, è lungo il giusto.

La testa ha dimensioni proporzionate al resto del corpo, il cranio è leggermente bombato fra le orecchie e spazioso. Lo stop non è troppo evidente, il muso dritto e quadrato fino al tartufo largo e nero. Gli occhi del cane sono mediamente grandi e di forma ovale, il colore è sempre il marrone scuro e l’espressione molto profonda, talvolta triste. Le orecchie hanno un’attaccatura alta, sono piccole ma larghe alla base. Vengono portate erette e leggermente spinte in avanti. Le zampe hanno una lunghezza media e ossa grandi e solide fino ai piedi. Viste di fronte sono in perfetto appiombo, i muscoli sono elastici ed evidenti.

La coda è attaccata come un proseguo della linea dorsale, viene portata bassa o leggermente sollevata a seconda dello stato d’animo del cane. Il mantello è formato da un sottopelo fitto e lanoso, e da un pelo di copertura mediamente corto, dritto e molto fitto. Totalmente impermeabile e resistente alle condizioni climatiche più avverse. Il colore è blu, totale, macchiato o screziato. Le macchie o screziature possono essere nere o focate.

Australian cattle dog prezzo

Cura dell’Australian Cattle dog, alimentazione

La salute dell’Australian Cattle dog è molto resistente, come dimostra l’aspetto fisico, e non necessita di cure particolari. La sua alimentazione deve essere semplice ma di ottima qualità. Il mantello va spazzolato di frequente e con cura, specialmente dopo l’attività fisica.

australian cattle dog carattere

Carattere dell’Australian Cattle dog

Il carattere dell’Australian Cattle dog è molto forte e al tempo stesso equilibrato. A contraddistinguerlo è senz’altro il coraggio che dimostra durante il suo lavoro. Allo stesso modo e con la stessa passione il cane australiano può dimostrarsi un ottimo cane da pastore o guardiano per la casa o la persona. Con il suo padrone è profondamente leale, affettuoso senza essere morboso. La sua intelligenza estremamente sviluppata rende la sua educazione semplice e veloce.

Molto ligio al dovere, non si tira mai indietro di fronte a brutte situazioni o pericoli imminenti. Vive bene all’aria aperta, e non lo si può costringere ad una vita prettamente cittadina. In famiglia sta benissimo, si dimostra docile e affettuoso verso tutti, in particolar modo verso che si offre di accompagnarlo in nuove avventurose passeggiate.

australian cattle dog allevamento

Allevamento Australian Cattle dog, prezzo

L’Australian Cattle dog in Italia è quasi completamente sconosciuto, l’ENCI non riconosce allevamenti interamente dedicati a questa razza, o almeno non ancora. Il prezzo di un esemplare è abbastanza alto proprio a causa della sua rarità, parliamo di un costo che può arrivare anche a 1.500 euro. Quando si acquistano cani poco diffusi e poco allevati è molto importante non soffermarsi troppo sul prezzo, ma concentrarsi piuttosto sulla purezza dell’esemplare che si vuole acquistare e sulla regolarità dei libretti medici.