Azawakh carattere e caratteristiche della razza canina

Azawakh

Parliamo dell’Azawakh, affascinante esemplare malese. Conosciamo la sua storia basandoci sulle pochissime informazioni in nostro possesso; analizziamo l’aspetto fisico e caratteriale.

Origini e Storia dell’Azawakh

L’Azawakh è un levriero dell’Africa, di cui conosciamo ben poco in merito alle sue origini e all’evoluzioni compiute nel tempo. Appartenente al ramo dei levrieri afro-asiatici, giunse nelle coste occidentali per la prima volta nel 1970; la loro provenienza era il bacino medio della Nigeria, ed in particolare la valle dell’Azawakh, da cui ha evidentemente ereditato il nome. Da secoli ormai svolge il mestiere di compagno di vita in tutte le sue sfaccettature, al fianco dei popoli subsahariani.

Azawakh prezzo

Standard di razza dell’Azawakh

L’Azawakh è un cane di taglia medio grande, descritto da una linea particolarmente slanciata ed affascinante. Dotato di una notevole ossatura che traspare dai suoi tessuti sottili, è un cane che trasmette visivamente grande sicurezza ed eleganza. Un maschio adulto misura un’altezza al garrese di 75 cm, per un peso relativamente basso di 25 kg circa. Il tronco è delineato da una linea dritta o leggermente sollevata verso i reni, le anche sono sporgenti e la groppa molto discendente ma non avvallata. Il torace è profondo pur senza arrivare al gomito, relativamente stretto ma prominente; le costole sono cerchiate e il ventre è assai rientrato.

Il collo è lungo e molto muscoloso, con un profilo arcuato. La testa è di medie dimensioni, piuttosto stretta ed allungata, piatto il cranio fra le orecchie. Lo stop è appena accennato, il muso lungo e appuntito termina in un tartufo largo e nero. Gli occhi hanno un taglio leggermente orientale, non troppo distanti fra loro e perfettamente allineati. Il colore è l’ambra anche scuro. Le orecchie sono attaccate alte e hanno una base larga e una forma triangolare stondata sul finale. Al tatto sono sottili e morbide, vengono portate basse ai lati della testa. Le zampe sono lunghe e snelle, molto forti sia nell’ossatura che nel tessuto muscolare. Bene in appiombo quelle davanti, flesse alla giusta angolazione quelle posteriori.

La coda è inserita in basso, lunga e sottile viene portata bassa come un piccolo frustino, leggermente curva verso il finale. Il mantello è corto e molto sottile, aderente al corpo e impalpabile sul ventre. I colori ammessi dallo standard sono tutte le sfumature comprese fra il sabbia e il fulvo scuro, oltre al tigrato.

Azawakh cuccioli

Cura del cane Azawakh, alimentazione

La salute dell’Azawakh è buona, piuttosto resistente e non affetta da patologie congenite. Un cane ben tenuto e alimentato con una dieta bilanciata e sana, ha una vita media di 10-12 anni. Il pelo è di facile pulizia e va spazzolato almeno una volta a settimana.

Azawakh carattere

Carattere dell’Azawakh

L’Azawakh è un cane dal carattere molto dinamico, che ha bisogno di vivere a pieno la sua vita. Per questo è molto raro vederlo oziare da qualche parte, mentre non è insolito osservarlo lanciato in una corsa dallo scopo misterioso, ad una velocità di 64 km/h. La sua educazione non è difficile, ma deve necessariamente essere basata sulla socializzazione verso gli altri animali ma soprattutto verso le persone, il rischio altrimenti è quello di possedere un cane di questa mole che può anche essere aggressivo e feroce nei confronti di un estraneo. Con la sua famiglia è dolce e affettuoso, molto delicato nei movimenti, è in grado di vivere in casa, ma preferisce di gran lunga una vita all’aria aperta.

Non ha problemi di adattamento, tollera bene i bambini e ama giocare ed interagire con la sua famiglia; tuttavia non è un cane morboso negli slanci affettivi, sa stare al suo posto e rispettare le regole. Non è timido, ma riservato e attento scrutatore. Dve fare moto tutti i giorni, e uscite giornaliere in posti non isolati, dove la sua socializzazione possa essere continuamente sollecitata.

Azawakh allevamento

Allevamento Azawakh, prezzo

L’Azawakh è un cane abbastanza conosciuto in Europa ed anche in Italia, dove si contano circa una trentina di esemplari viventi. L’ENCI riconosce almeno due allevamenti specializzati che si trovano a nord del nostro paese. L’Azawakh rientra fra le razze canine più costose esistenti, con un prezzo che parte da circa 2.500 euro per un cucciolo. Non acquistiamo senza aver verificato i documenti del cane, il pedigree e il libretto sanitario.