Border terrier carattere e informazioni sulla razza canina

border terrier

Parliamo del Border terrier, il piccolo terrier di origine inglese. Scopriamo dove nasce e parte della sua storia, analizziamo lo standard di razza e le peculiarità caratteriali.

Origini e Storia del Border terrier

Il Border terrier è uno dei più piccoli terrier inglesi, e prende il nome dalla regione Borde, situata fra il nord dell’Inghilterra e la Scozia. Non c’è niente che lo dimostri, ma secondo i più esperti già nel 1800, nel Cumberland, era in atto una vera e propria selezione per questo cane, che doveva servire come cacciatore sotteraneo di topi, lontre, talpe e animali simili. Sempre secondo i bene informati, sarebbe il frutto di un incrocio tra il Dandie dinmont e il Bedlington terrier.

Per un lungo periodo il Border venne pressochè dimenticato perfino nel suo paese d’origine, fu solo all’inizio del ‘900 che la razza canina venne finalmente rivalutata e nel 1911 partecipò alla sua prima esposizione canina, mentre nel 1920 nacque il primo Club ufficiale di razza. La sua diffusione al momento è limitata all’Inghilterra e pochi altri stati europei.

border terrier prezzo

Standard di razza Border terrier

Il Border terrier è un cane di piccola taglia, ma nel complesso il suo aspetto non è affatto quello di un gracile cagnolino, piuttosto possiamo dire che è la miniatura di un cane molto ben strutturato. La sua altezza massima raggiunge i 25 cm al garrese, e il suo peso non supera i 7 kg, proporzioni perfettamente calibrate.

La struttura del tronco è allungata e solida, con un torace profondo e costole non troppo cerchiate. Gli arti sono giustamente corti e dritti, forniti di una buona muscolatura che ricopre l’ossatura piuttosto leggera. La coda è inserita alta ed è larga alla radice, la lunghezza abbastanza ridotta e l’atteggiamento allegro, mai ricurva sulla schiena.

Il collo è ben inserito e con una buona mobilità, sorregge una testa piuttosto larga e appiattita, con uno stop evidente che dà il via ad un muso corto e massiccio. Il tartufo è insospettabilmente largo e nero. Gli occhi sono scuri, non infossati né sporgenti, con un’espressione accesa e vivace.

Le orecchie hanno la forma di una V e sono piccoline, attaccate a media altezza, vengono portate basse ma non appiattite. Il mantello è formato da un folto e morbido sottopelo, e da un pelo di copertura corto, che al tatto risulta ispido e duro. I colori ammessi sono il blu, anche con tan, il grano, il brizzolato con o senza tan e il rosso.

border terrier cuccioli

Cura del cane Border terrier, alimentazione

A dispetto della sua piccola figura, il Border terrier ha una salute molto resistente e non predisposta a patologie genetiche; il pelo deve essere spazzolato con costanza ma neanche troppo spesso e l’alimentazione, naturalmente di buona qualità, è senza pretese e in dosi che il cane gestisce autonomamente.

border terrier carattere

Carattere del Border terrier

Il piccolo Border è un cane abituato al lavoro, dimostra quindi disciplina, coraggio e infaticabile energia. All’interno della sua famiglia si mostra protettivo e affettuoso; particolarmente simpatico sia nel carattere che nel’aspetto, e con un’intelligenza oltremodo sviluppata che gli consente di apprendere ed eseguire ordini dal primo comando.

Si lega indissolubilmente ad un unico padrone, e con lui stabilisce un rapporto esclusivo, fatto di coccole, fiducia, fedeltà e rispetto. Ma in generale, con tutti mantiene un atteggiamento pacato. Se fosse di una stazza più degna potrebbe, e per carattere già lo è, essere un ottimo cane da guardia, purtroppo al momento deve accontentarsi della sua voce e fungere più che altro da allarme.

Il suo istinto di cacciatore è sempre vivo in lui, perciò nonostante viva benissimo in casa, non può prescindere da uno spazio aperto dove poter dar sfogo al suo bisogno di inseguire piccoli animaletti. In casa non è mai indisciplinato, ma è un cagnolino molto energico; è bene quindi che lo si educhi a stare calmo almeno all’interno, oppure ci potrebbe scappare involontariamente qualche danno. Con i bambini si relaziona più che bene; forse anche data la taglia, e per questo possiamo dire che è davvero un cagnolino adatto a tutti, in grado di portare allegria e buon umore in casa.

border terrier allevamento

Allevamento Border terrier, prezzo

Un cucciolo di Border terrier è simpatico e molto attivo; se ben educato, diventerà un adulto perfettamente in grado di convivere con le persone così come con altri animali. Molto importante è che le regole gli vengano imposte fin da subito, e che capisca chi è il soggetto alfa fin dal primo sguardo.

In Italia ci sono solo un paio di allevamenti ENCI che trattano questo piccolo terrier inglese. Pare che un esemplare possa avere un prezzo medio di 800-1.000 euro. Non è poco per un cane così piccino, quindi è fondamentale non dimenticarsi di pretendere pedigree e certificati medici che attestino la purezza e il buono stato di salute del cane.