Boxer: carattere, allevamento, prezzo, standard di razza e altre curiosità

cane boxer

Il boxer è una razza canina di origine tedesca appartenente alla famiglia famiglia dei Molossoidi. Il deutscher boxer nasce infatti a Monaco di Baviera dove un gruppo di allevatori, nel 1870, crearono una nuova razza canina incrociando il Bullenbeisser con l’Old Enghish bulldog. Scopriamo le origini del cane boxer ripercorrendo la sua storia, conosciamo lo standard di razza che lo riguarda e il carattere che lo contraddistingue.

Storia e origini del cane boxer

Le origini del boxer sono piuttosto recenti. La razza ha poco più di cento anni, il primo boxer iscritto nei registri genealogici fu infatti Flocky, nel 1895, anno in cui venne anche fondato il primo boxer club. Lo standard fu poi stabilito nel 1905 e successivamente revisionato nel 1920. Inutile ricordare che boxer significa pugile in inglese, un nome propriamente scelto per esaltare la sua indole battagliera.

Come già anticipato, nel sangue del boxer scorre quello del Bullenbeisser, o più semplicemente Bullen, un cane particolarmente apprezzato dai cacciatori tedeschi. Il lavoro del Bullenbeisser consisteva infatti nel mantenere ferma la presa sulla selvaggina braccata fino all’arrivo del cacciatore.

boxer tigrato

Standard di razza del cane boxer

deutscher boxer hanno un’ altezza al garrese che varia dai 57 ai 63 cm per i maschi e dai 53 ai 59 cm per le femmine. Il peso del boxer oscilla invece tra i 20 e i 40 kg per i maschi e i 20/30 kg per le femmine. Il muso è corto e largo, e per tale ragione viene detto pafusso, mentre la testa non è né troppo leggera, né troppo pesante; il tartufo è largo e un po’ all’insù. Le guance sono abbastanza sviluppate e il labbro superiore copre interamente la bocca in modo da nascondere i denti a bocca chiusa.

Gli occhi sono scuri né troppo sporgenti, né troppo piccoli. Le orecchie sono a triangolo e rivolte in avanti, la coda invece viene portata alta e ricurva verso l’alto. Il boxer ha un mandibola potente dalla chiusura prognata; ovvero la mandibola sporge rispetto alla mascella ed è leggermente ricurva verso l’alto. Il mantello può essere di tre tipi: boxer tigrato, boxer fulvo o boxer bianco. La struttura è possente, dotata di una ossatura forte e una muscolatura asciutta ma ben sviluppata.

cuccioli boxer

Cura del cane boxer, alimentazione

Il boxer non è un cane che soffre di particolari problemi di salute, se ben curato ha un’aspettativa di vita di circa 10/15 anni. Soprattutto nei periodi più caldi, data la conformazione del muso, potrebbe riscontrare qualche difficoltà a respirare; ragion per cui vi consigliamo di portarlo a passeggio soltanto nelle ore più fresche, evitando se possibile, sforzi eccessivi ed inutili.

Per quanto invece riguarda l’alimentazione del Boxer, consigliamo come sempre di suddividere il pasto più volte durante il giorno, e di far seguire al cane una dieta sana ed equilibrata, esclusivamente a base di alimenti di ottima qualità.

carattere boxer

Boxer carattere e addestramento

Il boxer è un magnifico cane da compagnia; molto giocoso e festoso, poco diffidente e sempre amico di tutti, forse anche quando non dovrebbe. Generoso e fedele al padrone, è anche un cane adatto ai bambini, sempre molto protettivo e in grado di svolgere al meglio il compito di un baby sitter.

Per quanto riguarda l’addestramento del boxer, non troverete grosse difficioltà; è un gran giocherellone e si presta bene ad imparare, sempre che si riesca a tenere a bada la sua esuberanza. E’ infatti il tipico cane che salta addosso alle persone per giocare o per far loro le feste; è un eterno cucciolone, un vero peter pan del mondo canino.
boxer allevamento

Allevamento boxer, prezzo

I cuccioli di boxer sono davvero fantastici; se da adulti sono dei gran giocherelloni, potete già immaginarvi quali gioie sono in grado di regalare fin da piccoli. Oltre alle solite raccomandazioni relative allo svezzamento, alla socializzazione e all’inibizione del morso consigliamo fin da subito di provare ad incanalare la sua esuberanza in attività da trascorrere insieme, al fine di instaurare con lui un ottimo rapporto.

Il prezzo di un cucciolo di boxer generalmente varia dagli 800 ai 1300€; come sempre vi consigliamo l’acquisto presso uno dei tanti allevamenti riconosciuti dall’ENCI, in grado di fornirvi tutte le documentazioni riguardo il pedigree e lo stato di salute del cane.