Briquet Griffon Vendeen carattere e informazioni sul segugio francese

Briquet Griffon Vendeen

Parliamo di un segugio francese, il Briquet Griffon Vendeen. Scopriamo chi è e da quali incroci deriva per capire maglio le sue caratteristiche fisiche e comportamentali. Raccontiamo, per quanto ci è possibile, l’evoluzione della sua storia.

Origini e Storia del Briquet Griffon Vendeen

Nonostante non sia una razza autoctona, del Briquet Griffon Vendeen possiamo dire senza timore di smentita che è stato il primissimo a fissare i suoi tratti somatici e caratteriali. Secondo gli studiosi più preparati, la razza sarebbe il frutto dell’incrocio fra la versione bianca del cane di Sant’Uberto e il bracco italiano bianco-arancio.

Successivamente, a causa di alcune macchie grigie che talvolta compaiono sul mantello, si comprese che dell’incrocio faceva parte anche il cane grigio di Saint Louis; la tipologia di pelo che compone il suo mantello, duro e dorato, lascia pensare che possa esserci anche lo zampino del cane fulvo di Bretagna. Molto apprezzato nel suo paese natale grazie alle sue capacità di cacciatore, soprattutto a scapito del cinghiale; nel resto d’Europa si diffonde invece lentamente, molto più di quanto non dovrebbe.

Briquet Griffon Vendeen prezzo

Standard di razza Briquet Griffon Vendeen

Il Briquet Griffon Vendeen è un cane di taglia media, la cui altezza al garrese arriva a 55 cm in un maschio adulto, per un peso di 25 kg. La sua corporatura è elegante e massiccia allo stesso tempo, non c’è grasso ad appesantirlo. Il torace è profondo ma stretto, le costole cerchiate e l’addome dritto. Il dorso è mediamente corto, leggermente rimontante verso la groppa, muscolosa e notevole. Le zampe sono lunghe e dritte, in appiombo perfetto.

La muscolatura è ottimamente sviluppata, i tendini elastici regalano un passo dinamico e intraprendente. La coda è inserita alta ed è corta, la radice è larga mentre il finale è più sottile; viene portata a sciabola sollevata e il pelo può assumere dei tratti spigati. Il collo è lungo e flessuoso, la pelle tirata ed elastica, l’inserimento nel torace ottimo. La testa è mediamente grande e corta, il cranio arrotondato; lo stacco del muso è evidente e il muso stesso è largo e importante. Il tartufo è nero, grande e bene aperto. Gli occhi sono grandi, di un colore scuro e molto profondo.

L’espressione è acuta, resa leggermente buffa dalle sopracciglia molto evidenti. Le orecchie sono attaccate basse, hanno una radice stretta e il finale appuntito. Al tatto sono morbide, vengono portate basse e aderenti al cranio. Il mantello è formato da un sottopelo folto e da un pelo di copertura lungo ma non esagerato; il pelo talvolta è arruffato, al tatto grossolano e pesante. I colori ammessi sono il bianco, mescolato el nero, al grigio e al lepre; inoltre esistono esemplari fulvi, color lepre e tricolore.

Briquet Griffon Vendeen allevamento

Cura del cane Briquet Griffon Vendeen, alimentazione

La salute del Briquet Griffon Vendeen è ottima, senza tendenze a patologie ereditarie; l’alimentazione del cane deve essere di ottima fattura e in dosi abbondanti, con buoni contenuti proteici e calorici. Il pelo, naturalmente incolto e disordinato, va mantenuto pulito con particolare cura degli eventuali nodi che possono formarsi.

Briquet Griffon Vendeen carattere

Carattere del Briquet Griffon Vendeen

Il Briquet Griffon Vendeen è un cacciatore autonomo e autosufficente, fondamentalmente un cane libero. Nel corso del tempo, però, si è mostrato anche un ottimo cane da compagnia, impiego per il quale viene ormai utilizzato sempre più spesso. Il suo carattere è dolce ed affettuoso, molto legato alla sua famiglia, devoto al su padrone. Con i bambini gioca in modo dinamico ma delicato, con gli estranei l’atteggiamento è vagamente inquisitore, ma mai aggressivo.

Ha bisogno di spazio all’aperto, dove potersi muovere e passare la maggior parte del suo tempo. Grazie alla sua intelligenza può essere educato con facilità, impara ed esegue gli ordini senza porsi troppe domande e si ribella di rado. Tuttavia il Briquet Griffon non è un cane sottomesso, anzi mostra una grande autostima e una buona dose di dignità, che non va assolutamente trascurata. Il suo unico difetto, o forse è solo una caratteristica curiosa, è uno spiccato egocentrismo, che lo porta a volersi trovare sempre al centro dell’attenzione.

Briquet Griffon Vendeen cuccioli

Allevamento Briquet Griffon Vendeen, prezzo

Il Briquet Griffon Vendeen è un cane che sta prendendo piede nel nostro Paese, dove, secondo l’ENCI, esistono ben otto allevamenti che si occupano esclusivamente della razza canina francese. Gli allevamenti sono sparsi in tutto lo stivale, quindi è relativamente semplice trovare un esemplare; per avere informazioni sui costi e sulla salute dei cuccioli è bene contattare direttamente quest’ultimi e chiedere a loro direttamente.