Cairn terrier carattere e informazioni sul piccolo terrier scozzese

cairn terrier

Parliamo del più antico terrier di Scozia, il Cairn terrier! Scopriamo su di lui tutto ciò che ci è possibile, conosciamo insieme il suo standard di razza e il carattere che lo rende unico.

Origini e Storia del Cairn terrier

Il Cairn terrier è il primissimo terrier mai esistito in Scozia, progenitore, si racconta, dello Scottish terrier e del West Highland White terrier. Le prove certe, fatte di scritti e immagini, lo collocano all’inizio del XVIII secolo, ma gli appassionati studiosi raccontano che già nel ‘600 il piccolo cane scozzese fosse allevato da Giacomo VI di Scozia in persona.

Fino alla fine dell’800 questa razza era conosciuta con il nome di Skye terrier a pelo corto; poi nel 1909 arrivò il riconoscimento ufficiale del Kennel Club con il nome di Cairn terrier. Il nome con cui lo conosciamo oggi e che deriva dal termine celtico “cairn”, che indica le tipiche rocce scozzesi. La sua prima apparizione in una esposizione canina avvenne ad Inverness, città della Scozia, e da quel momento il successo esplose nel suo paese ma anche oltre oceano, fino al Canada e agli Stati Uniti d’America.

cairn terrier prezzo

Standard di razza Cairn terrier

Il Cairn terrier è un cane di taglia piccola ma molto ben strutturato, con proporzioni perfette e un’ossatura che non ha niente da invidiare ai suoi cugini terrier più grandi. L’altezza di un maschio medio è pari a 30 cm circa al garrese, per un peso che arriva a 6 kg; un po’ pochini ma ben distribuiti. La sua conformazione è piuttosto quadrata, con un dorso dalle linee dritte e molto compatto e un torace profondo e relativamente largo.

Gli arti hanno una lunghezza media, con un’ossatura leggera protetta da muscoli eccellenti, a volte appena inarcati verso l’esterno. La coda è inserita ad una giusta altezza, viene portata allegramente senza mai ricadere sul dorso; coperta da un pelo particolarmente duro ma che non forma pennacchi né frange.

Il collo è abbastanza lungo e molto ben inserito, mobile e forte. La testa presenta un cranio largo e uno stop molto marcato che accende un muso forte ma non troppo massiccio, come la mascella. Insomma, come già anticipato, un perfetto equilibrio estetico. Il tartufo è evidente e nero, gli occhi leggermente infossati sono di media grandezza e distanti fra loro, di colore marrone. Le orecchie sono piccoli triangoli eretti sulla testa, non troppo vicine e molto tese.

Il mantello è formato da un sottopelo simile ad una pelliccia leggera, e da un pelo di copertura abbondante e al tatto molto duro, ma affatto grossolano. Sulla testa il pelo è molto evidente e più lungo, anche leggermente ondulato. I colori ammessi sono il grigio, il sabbia, il rosso, il sale e pepe o il quasi nero, spesso con sfumature più scure su orecchie e muso.

piccolo terrier scozzese

Cura del cane cairn terrier, alimentazione

La salute del Cairn terrier non ha niente a che vedere con la stazza, e molto a che vedere con il nome, che appunto significa roccia. Solido, quasi indistruttibile, forse perchè piccolo com’è ha dovuto imparare a cavarsela su terreni impervi a temperature anche proibitive. Comunque non presenta malattie congenite e non ha problemi legati all’alimentazione, che può essere libera ma sempre ben bilanciata.

cairn terrier carattere

Cairn terrier carattere

Il Cairn è probabilmente il più vispo di tutti i terrier, e indubbiamente il più coraggioso. Spesso ci si lascia ingannare dalla piccola mole, ma il Cairn è un cane che non teme niente e nessuno, tanto da essere un perfetto cane da guardia in grado di capire quando usare la sua fisicità e quando avvalersi di un abbaio acuto e continuo per mettere in fuga eventuali intrusi.

Riconosce un solo padrone e con lui sviluppa un rapporto impressionantemente profondo, ma in generale si lega a tutta la sua famiglia; soprattutto ai bambini, che tiene a bada come fossero pecorelle. Fedele fino alla follia, versatile e con una carica energica che sfinirebbe qualsiasi altro cane, si adatta alla perfezione a qualsiasi tipo di abitazione, ma ha necessariamente bisogno di un accesso all’esterno, ne va non solo della sua salute, ma anche di quella del suo padrone!

La sua mente è sempre concentrata su qualcosa, mai apatico e mai approssimativo. Si dice che un Cairn per poterlo definire tale non debba mai avere un attimo di quieto riposo, altrimenti non è un Cairn. Questo non significa però che sia un cane distruttore o combinaguai; al contrario in casa è molto attento e perfettamente in grado di rispettare le regole, ma fuori…

cairn terrier allevamento

Allevamento Cairn terrier, prezzo

Un cucciolo di Cairn terrier è faticoso già da quando nasce, e se in un certo senso possiamo dire che sia un cane adatto a tutti poiché non crea problemi di sorta, dall’altro dobbiamo specificare che se l’idea è quella di prendere un cagnolino da compagnia che sonnecchi sul divano insieme a noi..beh, stiamo cercando nel posto sbagliato.

Il Cairn è per tutte quelle persone che hanno una grande vitalità; che intendono condividere con il proprio cane non solo le coccole, ma anche e soprattutto i momenti di svago e di allegria. In Italia non è molto diffuso, ma sappiamo che il prezzo di un cucciolo di cairn terrier si aggira intorno ai 1.500 euro..non sarà certo un cane economico, ma è indubbiamente un amico per la vita.