Cane da pastore Mallorquin, carattere e info sul pastore maiorchino

cane da pastore mallorquin

Conosciamo una delle razze canine più rare al mondo, il cane da pastore Mallorquin, o Ca de Bestiar in lingua catalana. Cerchiamo di ripercorrere la sua storia, lo standard di razza che lo riguarda, e quali sono le abitudini caratteriali del bellissimo pastore Maiorchino!

Origini e storia del cane da pastore Mallorquin

Il pastore Mallorquin è una delle razze autoctone della Spagna meno conosciute; secondo alcuni esperti cinofili pare che si sia formata grazie ai continui incroci fra i cani indigeni della zona e quelli portati dai turisti in vacanza nelle isole Baleari. Ad oggi si tratta di un grande cane completamente nero, ma prima di diventare quello che a noi è più noto, il Maiorchino era tendenzialmente un cane tigrato o bianco con macchie tigrate; colori che ad oggi non sono più ammessi nello standard di razza.

Fino a pochissimi anni fa il cane Mallorquin non era mai uscito dalle isole, e si presentava in due varietà, una a pelo corto e una a pelo lungo. Ad oggi la varietà a pelo lungo è quasi del tutto sparita, e se qualche esemplare si riesce a vedere ad un’esposizione canina è certamente a pelo corto e totalmente nero. Nel 1980 la FCI ha stabilito lo standard di razza, e finalmente qualche esemplare è stato esportato al di fuori delle isole Baleari.

cane da pastore maiorchino

Standard di razza cane da pastore Mallorquin

Il Ca de Bestiar è un cane di grossa taglia, la sua altezza può variare in un maschio adulto, dai 66 ai 73 cm al garrese; misura che ha un limite di tolleranza di un centimetro e che fa perdere punti in gara. Il peso invece non supera mai i 42 kg. La corporatura è massiccia e la muscolatura ben distribuita lungo tutto il corpo; a dare una sensazione di continuità ed armonia alla linea del cane. Il torace è ampio e ben disegnato, la groppa scivola verso dei fianchi proporzionati e snelli. Le zampe mediamente lunghe sono robuste e forti, ma longilinee e ben dritte, con piedi non troppo grandi che hanno un’ottima presa sul terreno.

La coda è attaccata orizzontalmente, molto larga alla base termina in un finale più sottile che deve avere una lunghezza minima pari al garretto, senza tuttavia toccare terra. Il collo lungo e proporzionato utile a sorreggere una testa massiccia e di grandezza media; con un muso largo e squadrato, mai appuntito, che presenta uno stop molto ben marcato e termina in un tartufo grande e nero. Gli occhi sono relativamente piccoli, leggermente obliqui e a mandorla, posizionati abbastanza vicini, di colori che variano da chiaro a scuro in tutte le tonalità.

Le orecchie hanno un’attaccatura alta, sono molto distanti fra loro e triangolari, spesse e fortunatamente mai amputate. Vengono portate morbide e discoste dal cranio. Il mantello è formato da un sottopelo sottilissimo, molto aderente alla pelle, e da un pelo di copertura che può essere sia lungo che corto; anche se oramai la varietà a pelo lungo è talmente rara da essere considerata una sottorazza. L’unico colore ammesso è il nero, che può presentarsi nella tonalità comune, pece o ambra-nera, la più pregiata. Sono ammesse macchie bianche unicamente sul petto.

pastore mallorquin

Cura del cane da pastore Mallorquin, alimentazione

La corporatura robusta rende il pastore Maiorchino un cane in buona salute, che non richiede cure mediche particolari né attenzioni di rilievo verso il pelo, che basta spazzolare con costanza una o due volte a settimana; anche la sua alimentazione, purchè sia bilanciata e di buona qualità, non ha bisogno di essere particolarmente elaborata.

pastore mallorquin carattere

Cane da pastore Mallorquin carattere

Un ottimo cane da pastore fin dai tempi dei tempi, fa anche una buona guardia ed è un affidabile cane da difesa. Il Maiorchino è un cane con grandi doti sia fisiche che caratteriali, ed è questo il motivo per cui è sempre stato molto apprezzato dai contadini delle Baleari ed è giunto fino a noi. Si affeziona facilmente al suo padrone, al quale dimostra devozione e fiducia assoluta; cosa che però si aspetta di vedere ricambiata nei suoi confronti.

Affettuoso e dolce con la sua famiglia, diffidente e restio con gli estranei, dai quali si tiene sempre a debita distanza, ma sempre ad una distanza tale da poter intervenire in caso di pericolo. Vive bene all’interno di una famiglia, purchè non lo si costringa ad abitare in casa; il Ca de Bestiar ha bisogno di vivere all’aria aperta come ha sempre fatto, e di lunghe passeggiate insieme al suo padrone.

allevamento pastore mallorquin

Allevamento pastore Mallorquin, prezzo

Il cucciolo di pastore Mallorquin si presenta subito robusto e resistente, amante dell’aria aperta e dei giochi, anche di gruppo. La sua educazione è abbastanza semplice, basata su un rapporto di reciproco rispetto e fiducia, senza costrizioni e senza bisogno di aiuti esterni.

In Italia non esistono al momento allevamenti specializzati in questa razza, pertanto l’unico modo per comprare in sicurezza un cucciolo Maiorchino è contattare un allevamento all’estero; forse il prezzo del pastore Mallorquin sarà leggermente più dispendioso ma l’acquisto sarà indubbiamente più sicuro delle compravendite fra privati.