Cane lupo di Saarloos, carattere e informazioni sul cane lupo olandese

cane lupo di saarloos

Parliamo del cane lupo di Saarloos, uno splendido esemplare originario dei Paesi Bassi, appartenente alla categoria dei pastori e bovari. Scopriamo il suo standard di razza e tutte le peculiarità fisiche e caratteriali del cane lupo olandese.

Origini e storia del cane lupo di Saarloos

A dare vita al primissimo esemplare di cane lupo di Saarloos fu nel 1937 Leendert Saarloos, da cui prese successivamente il nome, un cuoco olandese di Dordrecht, che decise di incrociare un pastore Tedesco da lavoro, un bellissimo maschio di nome Gerard van der Fransenum, con una splendida lupa di nome Fleur, di origini europee del ramo siberiano, con lo scopo preciso di creare una nuova razza canina che fosse duttile nel lavoro ma forte fisicamente. Dopo alti e bassi nei risultati ottenuti, Saarloos diede il via ad un’accurata selezione della progenie, creando una nuova razza che inizialmente volle chiamare “cane lupo europeo”.

Grazie all’intelligenza e all’attitudine dei primi esemplari e in relazione anche alla loro naturale diffidenza che li faceva essere molto cauti, vennero impiegati come cani guida per persone non vedenti. Durante i successivi incroci, venne reintrodotto in una certa misura il sangue di lupo, che rese la razza inadatta ad essere utilizzata nel caotico contesto urbano. Nel 1975 la FCI riconobbe finalmente la razza e decretò il primo standard di razza ufficiale, regalandogli il nome di cane lupo di Saarloos, in onore del suo sostenitore più grande.

cane lupo olandese

Standard di razza lupo di Saarloos

Il cane lupo di Saarloos è un cane di forte costituzione, il cui aspetto esteriore (conformazione, andatura, mantello) fa pensare a un lupo. È’ di costruzione armoniosa e ha gambe abbastanza lunghe, ma che non danno l’impressione che il cane sia troppo alto sugli arti. La coda ha un’attaccatura bassa e ha la forma di una sciabola. La testa ha la forma tipica di quella dei lupi e il muso si presenta allungato senza essere appuntito. Lo stop è leggero e il tartufo abbastanza evidente, nero negli esemplari grigio lupo, color fegato in quelli marrone foresta.

Gli occhi sono a mandorla, leggermente obliqui e preferibilmente di colore giallo in tutte le sue gradazioni di tonalità, la grandezza è proporzionata al muso. Le orecchie sono di media grandezza, di forma triangolare con punta arrotondata e portate sempre erette. Sono molto mobili ed esprimono l’umore e le emozioni del cane. Il mantello è formato da un fitto sottopelo morbido e lanoso e da uno strato di pelo dritto e ruvido, portato aderente al corpo e lucido. I colori ammessi sono il grigio lupo (da sabbia o fulvo chiaro fino a scuro carbonato), il color marrone foresta (da sabbia o fulvo chiaro fino a scuro ombreggiato di marrone) e il bianco (da crema a bianco). Il pigmento del tartufo è nero nei soggetti grigio lupo e bianchi mentre è color fegato nei soggetti marrone foresta e bianco crema.

lupo di saarloos

Cura del cane lupo di Saarloos, alimentazione

Il cane lupo di Saarloos è di robusta costituzione e, per natura, molto longevo. Le cure che richiede non vanno oltre i normali controlli di routine; il pelo può essere spazzolato periodicamente e la sua dieta deve essere equilibrata e di buona qualità, preferibilmente priva di glutine.

cane lupo di saarloos carattere

Cane lupo di Saarloos, carattere

L’atteggiamento del cane lupo olandese è fiero e indipendente, pur legandosi in modo indissolubile con il proprio umano. Con gli sconosciuti ha un atteggiamento diffidente e riservato ma mai aggressivo. Tipiche sono la riservatezza e, nelle situazioni sconosciute, l’istinto alla fuga simile a quello del lupo. Nell’avvicinarsi a un cane lupo di Saarloos gli estranei dovrebbero dare prova d’una certa comprensione verso il comportamento di questo cane, dato che un approccio forzato e indesiderabile può provocare la manifestazione dell’istinto di fuga.

Può vivere benissimo all’interno di una famiglia, anche con dei bambini se con le dovute attenzioni da parte degli adulti, ma non può essere rinchiuso sempre fra quattro mura. Il cane lupo di saarloos ha bisogno di passeggiate e corse giornaliere in compagnia del suo padrone e di uno spazio aperto a propria disposizione per poter sfogare la sua indole e la sua inesauribile energia. Allo stesso tempo, però, è un ottimo cane da compagnia che si sente completo vivendo la famiglia come una sorta di branco. Impensabile lasciarlo in pensione durante le vacanze estive, non ha grosse pretese se non quella di stare con la propria famiglia e divertirsi con l’umano di riferimento. Stabilendo da subito un corretto rapporto con la famiglia, ne diventerà un membro a tutti gli effetti. Non essendo molto socievole per natura, ha bisogno di una buona educazione che lo porti a contatto con altri animali e persone senza forzare, però, i tempi di socializzazione.

allevamento lupo di saarloos

Allevamento cane lupo di Saarloos, prezzo

Il cucciolo di cane lupo di Saarloos ha bisogno di essere inserito correttamente all’interno di un gruppo, qualunque esso sia. Se viene adottato da piccolino bisogna insegnargli a socializzare con tutti i componenti della famiglia, umani o animali che siano; se vive con una persona sola ed è costretto a restare solo diverse ore al giorno è bene farlo crescere insieme ad altri cuccioli, in modo che possa diventare un adulto equilibrato.

La sua educazione è fondamentale rispettandone l’indole ma, se seguito correttamente, impara facilmente. Nelle uscite esterne dimostra indole mediamente pacifica, dando priorità alla propria diffidenza. Il prezzo di un cane lupo di Saarloos, generalmente varia dai 1200 ai 1500 euro; inutile ricordarvi che è sempre consigliabile acquistare un esemplare esclusivamente in allevamenti specializzati, controllando pedigree e tutti i documenti sanitari dei genitori e tenendo conto che le diverse linee genetiche europee danno esemplari anche molto diversi per estetica e carattere.

Molto consigliata la presenza di altri cani in famiglia, decisamente sconsigliato l’acquisto di un cane lupo di Saarloos con un altro cane, (saarloos o altra razza), entrambi dello stesso sesso. Per maggiori informazioni, è possibile contattare l’Associazione Cane Lupo di Saarloos, che si occupa della tutela del saarloos in Italia (www.associazionecanelupodisaarloos.it).