Cão da Serra de Aires carattere e informazioni sul pastore portoghese

cao da serra de aires

Parliamo del Cão da Serra de Aires, il pastore portoghese. Scopriamo la storia della razza canina, lo standard di razza, il carattere del cane portoghese e molte altre curiosità sul bellissimo Cão da Serra de Aires.

Origini e storia del cane Cão da Serra de Aires

Il Cão da Serra de Aires è un pastore portoghese che, nel suo paese d’origine, viene chiamato anche cane Macaco. Non ci sono notizie certe riportate fino a noi che ci spieghino la sua discendenza, ma fra le varie teorie la più avvalorata è stata quella che lo vuole come il figlio di due esemplari di Pastore di Brie, razza importata in Portogallo grazie al conte Castro Guimaraes. Nel corso del tempo però questa tesi ha perso peso, a causa della mancanza di prove più o meno risolutive, e ad oggi si è più propensi a credere che il pastore portoghese abbia le stesse origini del pastore Catalano, data anche la coincidenza di alcune peculiarità fisiche.

In ogni caso, sappiamo per certo, che questa razza canina discende dai pastori che furono importati nella penisola iberica grazie ai mercenari romani molto tempo fa. Il primo campione di bellezza del cane portoghese, e quindi la prima esposizione ufficiale, avvenne nel 1957, e da allora la diffusione in Portogallo, e pian piano anche nel resto dell’ Europa, ha cominciato ad essere esponenziale.

pastore portoghese

Standard di razza Cão da Serra de Aires

Il Cão da Serra de Aires, chiamato anche cane Macaco dai portoghesi a causa delle attitudini che ha in comune con le scimmie, è un cane di media taglia molto ben proporzionato, che raggiunge i 18 kg e un’altezza al garrese di 55 cm in un maschio adulto. Il tronco è di grandezza media, e si presenta leggermente arquato nella parte superiore, il petto è ampio e ben esposto, mentre i fianchi e le anche sono più magri.

Gli arti sono robusti, specialmente quelli anteriori, ed hanno una buona distanza fra loro, sono dritti e di lunghezza proporzionata al corpo. La coda è inserita in posizione alta, è sottile fin dall’attaccatura e viene portata morbida e cadente, oppure, in atteggiamento di allerta, leggermente sollevata e arricciata. Il collo non troppo robusto e lungo, è spinto leggermente in avanti e sorregge una testa di dimenzioni proporzionate, con una linea morbida ma non tondeggiante. Il muso è corto e diritto, lo stop molto evidente e il tartufo piccolo e nero.

Gli occhi tondeggianti sono leggermente allungati, in genere di colore scuro e sempre con un’espressione attenta e vivace, le orecchie sono attaccate alte, di forma triangolare e portate morbide, tranne nei casi in cui vengono tagliate, rimanendo ritte sulla testa. Il mantello manca di sottopelo, infatti è formato solamente da una pelliccia di pelo mediamente lungo, al tatto simile a quello di una capra, più lungo sul dorso e sulle estremità. I colori ammessi sono il grigio in tutte le tonalità, il fulvo fino al rosso e il giallo e non sono accettate macchie bianche se non una piccola sul petto.

cuccioli cao da serra de aires

Cura del cane Cao da Serra de Aires, alimentazione

Il pastore portoghese non è predisposto a malattie o patologie congenite, ma comunque come del resto ogni cane, deve essere seguito regolarmente da un veterinario. L’assenza di sottopelo rende più facile anche la pulizia del mantello. L’alimentazione del Cão da Serra de Aires deve essere di ottima qualità e ben bilanciata; per quanto riguarda le quantità il cane può essere lasciato libero di autogestirsi.

Cão da Serra de Aires carattere

Cão da Serra de Aires carattere e comportamento del pastore portoghese

Il cane portoghese ha un buon carattere, brillante e frizzante, in continuo movimento senza essere iperattivo. Dotato di un’intelligenza spiccata e molto affettuoso nei confronti del suo padrone, che riconosce come unico leader, e di tutta la sua famiglia. Molto portato per le attività di Obedience, tira fuori il meglio di sé quando ha la possibilità di fare ciò per cui è nato: il pastore. Perfettamente in grado di badare alle pecore, ma anche ai suini o ai bovini, a dispetto della mole, è un campione a ritrovare gli animali dispersi.

Nel nostro Paese viene utilizzato soprattutto come cane da guardia, poiché la sua attenzione resta sempre altissima, perfino nelle ore notturne. Ma la sua versatilità e il carattere dolcissimo lo rendono anche un ottimo cane da compagnia. Non va molto d’accordo con gli estranei, ma non mostra aggressività a meno che non sia costretto; inoltre all’occorrenza, si presta un ottimo baby sitter con i bambini, con i quali gioca instancabilmente.

allevamento cao da serra de aires

Allevamento Cao da Serra de Aires

Il cucciolo di pastore portoghese è una simpatica palletta di pelo, che ha sempre voglia di giocare e di imparare, la sua curiosità infatti lo rende facilmente educabile senza la necessità di aiuti esterni, purchè si lavori molto sulla socializzazione e si mantengano ferree le regole dategli nel tempo.

Non è possibile stabilire un prezzo standard per un cucciolo di Cão da Serra de Aires data la bassissima diffusione, se si vuole prendere un cucciolo bisogna rivolgersi agli allevamenti specializzati, in grado di certificare la discendenza e lo stato di salute di ogni singolo esemplare.