Greyhound carattere e informazioni sul levriero inglese

greyhound

Parliamo del Greyhound, il cane da corsa per eccellenza. Raccontiamo la sua storia partendo dalle origini; descriviamo nei particolari l’aspetto fisico e caratteriale di una razza dal potenziale incredibile.

Origini e Storia del Greyhound

Pare che il Greyhound, conosciuto anche come levriero inglese a pelo raso, discenda dal Tesem, un antico levriero egizio giunto prima in Grecia, probabilmente a seguito dei Fenici, e successivamente in Inghilterra mediante i commerci marittimi. Si tratterebbe quindi di una razza antichissima che deriverebbe da alcuni levrieri africani fra cui i Saluki, importati in Europa nel VI e V secolo a.C. Tuttavia esiste anche un’altra teoria secondo la quale il Greyhound non avrebbe origini egizie; infatti la comparsa di questa razza viene datata tra il XII e il XIII, ossia nel periodo delle crociate. Sarebbero stati quindi i Crociati, secondo questa versione, a portare in Europa i levrieri che avrebbero quindi origine mediorientale.

greyhound cuccioli

Il cane Greyhound è inoltre rappresentato in molte pitture di artisti importanti come Bruegel e Jean-Baptiste Oudry, Botticelli e Pisanello a partire dal XVI secolo. Nel tempo il Greyhound è diventato nei cinodromi il cane da corsa per eccellenza, attività questa nata in Inghilterra. Sempre i britannici utilizzavano i cani per le scommesse che riguardavano sia le corse stesse che i combattimenti fra cani. La stessa Elisabetta I fu una appassionata della coursing, una competizione in campo aperto dove due cani Greyhound tentano di raggiungere una lepre.

Il coursing ha raggiunto il suo apice di popolarità nell’ottocento. La prima edizione detta “Waterloo Cup” è del 1837 ed è stata la più grande manifestazione di coursing fino al 2004. La mania delle corse dei cani ha spopolato per tutto il XX secolo a partire dal primo meeting svolto nel luglio del 1926. Da questo momento la corsa dei cani con le relative scommesse si sono diffuse in tutto il mondo, anche nel nostro Paese, finché non è stata vietata nel 2002, portando alla chiusura del cinodromo di Roma.

prezzo greyhound

Standard di razza del Greyhound

Il Greyhound è un bellissimo esemplare di Levriero di taglia media, con una corporatura possente ed incredibilmente agile, qualità che caratterizzano l’aspetto dei levrieri. Un maschio adulto raggiunge un’altezza massima di 76 cm per un peso non superiore a 32 kg. Un insieme di muscoli lunghi e tesi e ossa sottili ma fortissime. Il torace è particolarmente largo e profondo, per far posto al cuore che lavora molto durante la corsa. Il tronco è lungo e largo, le costole lunghe e cerchiate danno la tipica forma aerodinamica. I fianchi sono scavati e il ventre tipicamente rientrato.

La testa è lunga e relativamente stretta, lo stop è graduale e il muso lungo. La canna nasale è dritta, e il tartufo in linea e molto scuro. Gli occhi sono di forma ovale e posti obliquamente, il colore è scuro e particolarmente brillante, l’espressione decisamente intelligente. Le orecchie sono attaccate ai lati del cranio, piccole e a forma di rosa, al tatto risultano sottili. Il collo è lungo e ben agganciato alle spalle discendenti, molto ben disegnato dalla muscolatura evidente ed elegantemente inarcato. Le zampe sono lunghe e snelle, i muscoli eccellenti e negli arti posteriori è possibile notare una posa lanciata in avanti, pronta alla corsa in ogni momento.

La coda è lunga e attaccata molto in basso, ha una radice molto ampia e un finale sottile. Viene portata bassa e curva. Tutta la fisicità del cane sembra progettata per facilitarne la corsa; a questo proposito vale la pena sottolineare che il Greyhound è considerato il cane più veloce del mondo, e tocca una velocità di 72 km/h. La pelle molto aderente al corpo è coperta da un manto corto e sottile, molto compatto. I colori ammessi dallo standard di razza sono il grigio, da cui il nome, il blu, il rosso, il daino, il nero e il bianco.

carattere greyhound

Cura del cane Greyhound, alimentazione

Contrariamente a quanto si crede, la salute del Greyhound è molto forte e semplice da gestire, così come il suo pelo. L’alimentazione di un cane che brucia una tale quantità di calorie va programmata con l’aiuto di un veterinario.

Carattere del Greyhound

Se c’è una caratteristica che spicca del Greyhound è indubbiamente la dolcezza del suo carattere. Non solo cane da corsa, ma ottimo compagno di vita, il Grayhound vive bene in una casa dove ci siano bambini, dove può sdraiarsi sul letto del suo padrone e dove riceve tanto, ma tanto amore. Ha bisogno di correre almeno due volte a settimana, ma non chiede più di questo. Il suo equilibrio psicologico è invidiabile, come l’intelligenza, e non mostra aggressività di nessun genere.

Ama il suo padrone come se fosse un genitore, e si aspetta di essere trattato come un figlio. L’attività fisica è necessaria, oltre che per rispettare la sua indole, anche per evitare che diventi un pigro poltrone. Ha bisogno di socializzare fin da piccolo, perchè non manifesti paure e timori nel rapportarsi con i suoi simili in età adulta.

allevamento greyhound

Allevamento Greyhound, prezzo

Il Greyhound è un levriero, e come tutti i levrieri viene allevato in un ambiente protetto, in allevamenti specializzati e riconosciuti dall’ENCI. Per conoscere il prezzo di un esemplare è sufficiente contattare un allevatore del genere, ma prima di acquistare un levriero è bene chiedersi se si ha spazio sufficiente, amore incondizionato e tempo da dedicargli.