Griffon Fauve De Bretagne carattere e informazioni sulla razza canina

Griffon Fauve De Bretagne

Parliamo di un’antica razza canina francese, il Griffon fauve de Bretagne. Raccontiamo brevemente la sua storia ripercorrendo i tratti che hanno caratterizzato il suo aspetto fisico e formato il suo carattere.

Origini e Storia del Griffon fauve de Bretagne

Il Griffon fauve de Bretagne è un cane dalle origini francesi apparentemente molto antiche. Pare infatti che già nel XIV secolo ci fosse un tale di nome Huet des Ventes in possesso di un’intera muta di cani appartenenti a questa razza. I progenitori del cane francese sarebbero, secondo i più esperti studiosi cinofili, degli esemplari del grande fulvo di Bretagna, cane oramai completamente estinto.

Fino alla fine del XIX secolo era considerato uno dei migliori cacciatori di lupi in tutta la Bretagna; ma quando purtroppo questi ultimi calarono drasticamente di numero, la razza rischiò l’estinzione. A salvare il Griffon fauve de Bretagne dalla scomparsa imminente fu Marcel Pambrun, che nel 1949 fondò il club del fauve de Bretagne a sua tutela. Nel 1951 la FCI riconobbe definitivamente la razza, e nel 1980, Bernard Vallée riuscì a farlo inserire nel gruppo dei segugi francesi.

Griffon Fauve De Bretagne prezzo

Standard di razza del Griffon fauve de Bretagne

Il Griffon fauve de Bretagne è un cane di taglia media, dall’aspetto vigoroso ed elastico, e dalla linea molto più rustica piuttosto che elegante. Un maschio adulto misura un’altezza al garrese di 56 cm, per 22 kg di peso. Il torace è alto e bene aperto, le costole cerchiate. Il dorso è corto e largo, come pure la groppa. I reni hanno una muscolatura particolarmente sviluppata, il ventre è appena retratto. Il collo tozzo e robusto è bene inserito, la circonferenza decisamente ampia. Gli arti sono molto muscolosi, ben dritti e con un’eccellente struttura ossea. La coda è inserita a media altezza, larga alla base e sottile sul finale; viene portata a falce ed è molto mobile.

La sua camminata è veloce e disinvolta, caratteristica. La testa del cane è allungata, con un cranio non troppo largo fra le orecchie. Lo stop è appena accennato e il muso dritto o appena montonino; il tartufo è aperto e grande, di colore nero o marrone scuro. Gli occhi sono di grandezza regolare, allineati fra loro e bene aperti. Il colore è molto scuro. Le orecchie del cane sono attaccate all’altezza della linea degli occhi e hanno una base larga e un finale appuntito. Non molto lunghe, vengono portate basse e aderenti alla testa. Il pelo è corto, al tatto si presenta fin troppo asciutto e duro; non è mai arricciato né lanoso, magari un po’ arruffato ma mai sull’anteriore della testa. Il colore ufficiale è il fulvo, nelle sfumature del rosso mattone o del frumento dorato. A volte può presentare una stella bianca sul petto.

Griffon Fauve De Bretagne cuccioli

Cura del Griffon fauve de Bretagne, alimentazione

La salute del Griffon fauve de Bretagne è ottima, rustica e robusta come il suo aspetto fisico. L’alimentazione del cane deve essere semplice e completa, senza aggiunta di integratori artificiali. Il pelo va spazzolato spesso e mantenuto pulito e spicciato, libero da nodi.

Griffon Fauve De Bretagne carattere

Carattere del Griffon fauve de Bretagne

Il Griffon fauve de Bretagne è un cacciatore per natura, tenace e cocciuto quanto basta per tenere testa a volpi, cinghiali e conigli selvatici. Dicono che sia estremamente coraggioso ma anche molto razionale, una perfetta combinazione che lo rende il compagno ideale in una battuta di caccia. La sua fisicità leggera lo rende molto abile anche sui terreni impervi, la dedizione al lavoro lo rende infaticabile. In famiglia ha un atteggiamento davvero esemplare: affettuoso, docile e ben educato.

Con i bambini gioca molto volentieri e usa maniere delicate, pazienza e affidabilità. Con gli estranei invece non si concede facilmente; preferisce mantenere un atteggiamento severo e distaccato, almeno fin quando non decide che può lasciarsi andare. Ha bisogno di un padrone dinamico e di una casa con grandi spazi a disposizione, preferisce la vita all’aperto, magari al riparo di una buona cuccia per cani da esterno.

Griffon Fauve De Bretagne allevamento

Allevamento del Griffon fauve de Bretagne, prezzo

Il Griffon fauve de Bretagne è molto ben diffuso nella Francia occidentale, molto meno nel resto dell’Europa. In Italia non è molto conosciuto, e non conosciamo allevamenti che trattino esclusivamente questa razza. Se si vuole acquistare un cucciolo di Griffon fauve de Bretagne sarà bene rivolgersi ad un allevamento locale, e magari andare a prenderlo di persona.