Iceland dog carattere e informazioni sul cane da pastore di Islanda

Iceland dog

Conosciamo una bellissima razza nordica, l’Iceland dog. Raccogliamo tutte le informazioni possibili sul cane da pastore di Islanda e proviamo a risalire alle sue origini; scopriamo lo standard di razza che lo riguarda e le sue particolarità caratteriali.

Origini e Storia del pastore islandese

L’Iceland dog è un cane dalle chiare origini islandesi, ma questo è praticamente tutto ciò che sappiamo su di lui. Secondo i bene informati, la razza sarebbe arrivata in Islanda moltissimo tempo fa; a seguito dei leggendari Vichinghi, guerrieri provenienti dalla Danimarca e dalla Scandinavia, oppure a seguito di popolazioni immigrate dalla Norvegia.

C’è ancora un’altra teoria che vuole la razza canina islandese legata ai pastori lapponi e a quelli della penisola di Kamcatka; la verità è che non ne sappiamo quasi niente, e il motivo è che perfino in Islanda per lunghissimo tempo questo cane non ha riscosso nessun successo, e non certo a causa sua. La “colpa” potremmo imputarla ad una legge islandese che proibiva alla popolazione di tenere animali domestici in casa. Ad oggi il numero di esemplari nel suo Paese d’origine è decisamente accettabile, ma in molti Paesi è pericolosamente basso; in alcuni è perfino sconosciuto.

pastore islandese

Standard di razza Iceland dog

L’Iceland dog è un cane di media taglia, e tutto sommato più vicino alla piccola, con una costituzione tuttavia imponente e muscolosa, comunque non tozza. La sua altezza massima in un maschio adulto arriva a 45 cm al garrese, per un peso ben distribuito di 14 kg. Partendo da un torace molto aperto e ben disceso, una dolce curva disegna il ventre evidentemente retratto. Il dorso invece si presenta dritto e non spigoloso, le anche morbide e proporzionate. Le zampe sono dritte, ben tornite e dotate di buona muscolatura, di lunghezza media.

I piedi ovali hanno una buona presa sul terreno e permettono, insieme al tessuto muscolare, un buono slancio e invidiabile velocità nella corsa. La coda è inserita alta e ha una lunghezza media, è ampia alla radice ed è completamente rivestita da lunghi e folti peli, viene portata arrotolata sul dorso. Il collo è corto, molto ben inserito e con un’ottima circonferenza, si presenta leggermente inarcato e viene portato elegantemente eretto.

La testa che sostiene ha una linea leggera, larga fra le orecchie e interrotta da un notevole stop, il muso relativamente corto è dritto e consistente fino al tartufo, proporzionato e nero. Gli occhi sono piccoli e tondeggianti, posizionati distanti fra loro e non sporgenti, il colore è molto scuro e l’espressione curiosa. Le orecchie sono triangoli appuntiti che spuntano nella parte più alta del cranio, molto ampie alla base.

Vengono portate dritte e tese, molto mobili. Il mantello si compone di un lanoso sottopelo e di un pelo di copertura mediamente lungo e irregolare, sul collo, sulla coda e sulle cosce è lungo e sparato, più schiacciato sul resto del corpo e addirittura corto sulla testa e sulla parte inferiore degli arti. I colori ammessi sono il bianco con macchie e sfumature rossastre o dorate, e la tonalità più chiara del fulvo con sfumature scure. Inoltre il grigio, il nero e il marrone con sfumature più chiare.

Iceland dog prezzo

Cura del cane da pastore di Islanda, alimentazione

La salute del pastore islandese è ottima, non mostra nessuna tendenza ad ammalarsi né patologie congenite, la sua alimentazione deve necessariamente essere molto ricca e ben bilanciata e il pelo richiede particolare cura, fra pulizia e tolettatura.

Iceland dog carattere

Iceland dog carattere

L’Iceland dog è un cane particolarmente allegro e vivace, tendenzialmente egocentrico ed estremamente simpatico. Attira l’attenzione in diversi modi, perlopiù buffi, ma in casa vive benissimo senza fare danni e comportandosi da perfetto gentil..cane! Impressionantemente agile e veloce, è infatti insuperabile nelle gare di agility, ha sempre voglia di fare qualosa, motivo per cui, nonostante ami stare in casa, è impensabile prenderne uno se non si ha uno spazio esterno da potergli dedicare o se ci manca il tempo o la voglia di portarlo fuori costantemente. Fedelissimo al suo padrone, affezionato e alla costante ricerca di contatto umano; con il resto della famiglia è dolce, affabile e protettivo.

Con i bambini gioca spesso e volentieri, ma può succedere che il cane islandese si lasci prendere dall’euforia ed esageri nel gioco; per questo è sempre meglio che ci sia una persona adulta a sorvegliarli. Sveglio ed estremamente curioso, il cane da pastore di Islanda è sempre alla ricerca di un’avventura o di un gioco nuovo, possibilmente da fare con il suo padrone, ed è proprio questo carattere aperto, propositivo e mai aggressivo a valergli la fama di ottimo cane da compagnia, più simile ad un amico che ad un animale domestico.

Iceland dog allevamento

Allevamento Iceland dog, prezzo

Il piccolo cane islandese mostra subito una grande vitalità; talvolta può risultare fin troppo impegnativa, ma la sua simpatia non ha limiti e resistergli è davvero complicato.

In Italia purtroppo è estremamente raro e per reperire un cucciolo è necessario rivolgersi agli allevamenti del suo Paese d’origine; per questo motivo non siamo in grado di fare una stima approssimativa del prezzo.