Kerry blue terrier carattere e informazioni sulla razza canina

Kerry blue terrier

Parliamo del Kerry blue terrier, l’inconfondibile terrier irlandese. Scopriamo su di lui tutto quello che c’è da sapere partendo dalle sue lontane origini; elenchiamo le caratteristiche principali del suo standard di razza e gli aspetti caratteriali che lo contraddistinguono.

Origini e Storia del Kerry blue terrier

Il Kerry blue terrier è un cane di origine irlandese, e nonostante porti il nome della contea di Kerry, le sue origini sono legate a Tipperary, un’altra contea dell’Irlanda. Il riconoscimento della FCI arrivò nel 1920, ma pare che la razza abbia origini molto più antiche cui è difficile risalire, sappiamo di per certo però che già nel 1887 diversi esemplari erano già stati esposti ad alcune mostre canine.

Neanche dei suoi progenitori si sa molto, bisogna basarsi su delle supposizioni fatte da chi se ne intende, e ritiene che nel sangue del Kerry blue scorra quello del Soft Coated Wheaten terrier, e a dimostrarlo sarebbe proprio il manto particolarmente soffice e setoso che accomuna le due razze canine. Il Kerry blue nasce, da bravo terrier, come cane da caccia, specializzato in piccoli animali come ratti, volpi e lontre, poi però nel tempo dimostrò di essere un ottimo guardiano e pastore, motivo per cui, oggi svolge anche il ruolo di cane da compagnia.

terrier irlandese

Standard di razza Kerry blue terrier

Il Kerry blue terrier è un cane di taglia media, con uno sviluppo osseo e muscolare davvero invidiabile. Lo standard di razza richiede un’altezza poco inferiore ai 50 cm al garrese in un maschio adulto, per un peso perfettamente proporzionato. Il tronco si presenta compatto e molto ben sviluppato, con fasci muscolari evidenti che lo ricoprono per intero, abbracciando il torace e perfino l’addome, ma senza nessuna esagerazione. La linea è discreta, non esagerata e non spigolosa.

Le zampe anteriori sono perfettamente in appiombo, quelle posteriori mantengono la tipica spinta in avanti dei terrier, la muscolatura è particolarmente evidente nei quarti posteriori. La coda è attaccata come se fosse un proseguo della linea dorsale, e viene portata eretta a slanciare ed allungare la figura d’insieme del cane.

Il collo è lungo e potente, leggermente sbilanciato in avanti, sostiene una testa lunga e stretta, con cranio piatto e linee laterali asciutte. Lo stop è modesto e il muso allungato mostra una canna nasale dritta che termina in un tartufo nero.

Gli occhi hanno dimensioni moderate e un colore molto scuro, l’espressione è acuta e vivace. Le orecchie sono morbidi triangoli stondati sulla punta, vengono portate semi basse, spinte in direzione degli occhi. Il pelo del Kerry è peculiare, al tatto è morbido e setoso, per niente infeltrito e leggermente ondulato. L’unico colore ammesso è il blu, in ogni sua tonalità, con o senza puntine nere.

Kerry blue terrier cuccioli

Cura del cane Kerry blue terrier, alimentazione

La salute del terrier irlandese è davvero d’acciaio, proprio come lascia intendere l’aspetto fisico, e se nutrito con un’adeguata alimentazione bilanciata e sana, il Kerry è particolarmente longevo. Il pelo ha bisogno di frequente toilettatura, magari per mano di qualche esperto.

Kerry blue terrier carattere

Carattere del Kerry blue terrier

Il Kerry blue terrier è un cane particolarmente affettuoso e gioioso; ama giocare e interagire con tutta la sua famiglia, anche con i bambini, con i quali dimostra un’insolita pazienza e modi gentili. Si adatta benissimo alla vita casalinga, ma vive altrettanto bene nel giardino.

Se tenuto in appartamento il Kerry non combina guai, ha un carattere molto educato e tendenzialmente non è dispettoso; insomma un compagno fedele e non troppo invadente, in cambio chiede uscite giornaliere insindacabili e un po’ di attenzioni. Buono come guardiano della casa e della persona, non mostra aggressività con le persone ma, se non educato a dovere, diventa il classico cane aggressivo con gli altri cani.

Il suo carattere simpatico e il suo equilibrio interiore lo rendono un cane adatto a tutte le situazioni familiari, ma possiamo dire che tendenzialmente il padrone di un Kerry dovrebbe essere una persona dinamica e ben disposta ad interagire con un cane; con un carattere buono ma fermo, e una personalità che non si lasci troppo sopraffare dall’istinto di prevaricazione che hanno spesso i terrier.

Kerry blue terrier allevamento

Allevamento Kerry blue terrier, prezzo

I cuccioli di Kerry blue terrier sono simpatici ed estremamente vivaci, curiosi e anche molto buffi. La loro educazione deve cominciare fin da subito e deve essere basata principalmente sulla socializzazione con gli altri cani.

In Italia il Kerry blue terrier rimane un “cane di nicchia“, roba da intenditori e di conseguenza non ancora molto diffuso. L’ENCI riconosce comunque almeno tre allevamenti, e il costo di un cucciolo di kerry blue terrier pare si aggiri intorno agli 800 euro.