Kuvasz carattere e informazioni sulla razza canina ungherese Kuvasz

kuvasz

Conosciamo il Kuvasz, razza canina ungherese appartenente al gruppo dei pastori e bovari. Proviamo a ripercorrere la sua antichissima storia e scopriamo tutto quello che c’è da sapere sul suo standard di razza e sulle sue abitudini caratteriali.

Origini e storia del cane Kuvasz

Secondo alcuni studiosi cinofili i primi esemplari di Kuvasz arrivarono in Ungheria insieme ai primissimi nomadi asiatici, a difesa delle loro mandrie e di loro stessi. Altre correnti di pensiero però considerano più veritiera l’ipotesi secondo cui questa razza canina sarebbe passata attraverso il bacino dei Carpazi al seguito dei Koumans, un gruppo di pastori nomadi turchi.

In ogni caso resta evidente l’origine asiatica del cane Kuvasz; razza ancora poco conosciuta in Italia, appena più nota del Komondor, altra splendida razza ungherese. Alla fine del XIX secolo il Kuvasz smise di essere considerato solo un cane da pastore e divenne finalmente il guardiano delle più grandi proprietà ungheresi. Pur non godendo di una forte notorietà in Europa, quando il suo standard di razza venne ufficialmente definito riuscì ad espandersi anche negli Stati Uniti.

cane kuvasz

Standard di razza Kuvasz

Il Kuvasz è un cane di grossa taglia, la cui altezza, secondo lo standard ufficiale, arriva a 75 cm al garrese in un maschio adulto. Nonostante la corporatura quantomeno imponente risulta già ad una prima occhiata agile e longilineo. La muscolatura ben sviluppata ricopre tutto il corpo, in particolar modo il torace e il petto. Le zampe forti e lunghe sono particolarmente dritte rispetto al busto; la coda attaccata bassa ha una lunghezza che sfiora il garretto e l’estremità ripegata ad uncino. Il collo è ampio e lungo e sorregge la testa relativamente grande.

Il muso, leggermente allungato, presenta uno stop poco marcato e termina in un tartufo nero di dimensioni proporzionate. Gli occhi obliqui sono a mandorla e di un colore molto scuro; le orecchie a forma di V hanno un’attaccatura alta e sono portate morbide e leggermente staccate dal cranio. Il mantello è composto da un sottopelo lanoso, ricoperto da un pelo mediamente lungo e dritto sulle zampe e sul muso; particolarmente ondulato sul tronco e sulla coda. Il colore è tassativamente bianco e senza macchie.

cuccioli kuvasz

Cura del cane Kuvasz, alimentazione

Il Kuvasz è un cane robusto e in buona salute che non richiede cure particolari se non la pulizia regolare del pelo e un’alimentazione proteica e di buona qualità.

kuvasz carattere

Cane Kuvasz carattere

Il Kuvasz è un eccellente cane da pastore ungherese e nonostante non svolga più questo “lavoro” rimane tuttoggi particolarmente coraggioso ed equilibrato. Nonostante la sua indole sia calma e niente affatto aggressiva, il cane Kuvasz è comunque un quattro zampe molto reattivo, il che lo rende perfettamente affidabile come cane da guardia. Riconosce il suo padrone e gli obbedisce senza nessuna remora mostrando un forte attaccamento verso di lui e la sua famiglia. Ciò nonostante, il carattere del cane Kuvasz vanta di un orgoglio molto marcato e difficilmente il nostro amico eseguirà ordini di cui non capisce la motivazione.

La sua sorprendente intelligenza e astuzia lo rendono un cane molto adatto alla Protezione Civile, ma è anche un ottimo compagno di vita; purché si sia disposti ad offrirgli un ampio spazio aperto in cui poter vivere. Data anche la sua mole infatti non può vivere in nessun modo all’interno di un appartamento. Il cane ungherese Kuvasz si addestra con estrema facilità, purché gli venga trasmessa coerenza e continuità; non è comunque un cane remissivo e se costretto a svolgere compiti che non gli competono o che non hanno senso ai suoi occhi, si limita ad ignorare chiunque glieli abbia imposti.

allevamento kuvasz

Allevamento Kuvasz, prezzo

Fin da cucciolo, il cane ungherese non richiede particolari attenzioni, se non uno spazio esterno dedicato a lui; chiudere un Kuvasz ungherese in uno spazio ristretto può portarlo ad uno stato di depressione e apatia. Il cucciolo di Kuvasz gradisce la compagnia di altri animali ma cresce benissimo anche da solo.

Ad oggi in Italia non sono segnalati allevamenti che si occupino di questa razza, ma ci si può rivolgere ad un’associazione che si interessa di tutto ciò che lo riguarda, compresa la compravendita. Stabilire il prezzo di un cucciolo non è possibile ed è importante fare attenzione al pedigree poiché molto spesso in Italia il Kuvasz viene, più o meno volontariamente, confuso con il pastore maremmano.