Lancashire heeler carattere e informazioni sulla razza canina lancashire

Lancashire heeler

Parliamo del Lancashire heeler, il piccolo cane da pastore inglese. Scopriamo le sue caratteristiche e le abitudini, ripercorriamo la sua storia e conosciamo da vicino lo standard di razza che lo riguarda.

Origini e storia del Lancashire heeler

Il Lacashire heeler è un cane da pastore inglese, una delle pochissime razze canine la cui discendenza non presenta nessun dubbio: è senz’altro il frutto di un incrocio fra un Welsh Corgi e un Manchester Terrier. Nonostante la sua piccola mole è uno dei più apprezzati cani da pastore, grazie alla sua infaticabile energia e alla sua velocità impressionante è un ottimo guardiano dei pascoli durante la transumanza.

La sua razza fu riconosciuta solo nel 1960. Il cane Lancashire deve il suo nome ad una contea a nord-ovest dell’Inghilterra, dove e nato più di un secolo fa e dove tuttoggi è molto apprezzato per le sue doti. Nel 1981 il Kennel Club Inglese ha finalmente stabilito il suo standard di razza, e lo ha inserito nelle razze indigene inglesi a rischio di estinzione, infatti nel 2011 si contavano solamente 98 esemplari in tutta la Gran Bretagna.

razze di cani inglesi

Standard di razza Lancashire heeler

Il Lancashire heeler è un cane da pastore molto piccolo, la cui altezza massima misura 31 cm al garrese in un maschio adulto, per un peso pari a 6 kg. Nonostante sia un cane di piccola taglia si presenta robusto e perfettamente proporzionato, con un dorso molto forte e piatto, che prosegue armoniosamente fino alle anche. La coda, attaccata alta, è portata in avanti. Le zampe sono dritte e con un’ossatura molto robusta, corte ma molto veloci. Un collo decisamente robusto sostiene una testa che ricorda da vicino quella del Corgi, con un muso piuttosto appuntito, munito di uno stop non indifferente, che termina con un tartufo rigorosamente nero.

Gli occhi sono sempre di colore scuro, né infossati né sporgenti, con un taglio dolcemente orientale. Le orecchie hanno un’attaccatura laterale e sono portate sempre erette, larghe alla base e più sottili sulla punta, hanno una forma triangolare, molto simili a quelle del Welsh Corgi. Il mantello è formato da un pelo corto e molto fitto, al tatto è liscio e duro, aderente al corpo ad eccezione della coda dove forma delle piccole frangette. I colori ammessi sono il fegato, il fulvo e il nero focato, anche se man mano che il cane invecchia le focature perdono di intensità.

allevamento lancashire heeler

Salute del cane Lancashire heeler, alimentazione

Il Lancashire è un cane che gode di ottima salute, motivo per cui non richiede più dei controlli di routine, e il suo pelo può essere spazzolato un paio di volte a settimana. L’alimentazione del Lancashire heeler deve essere sempre di ottima qualità, e molto ben bilanciata, per quanto riguarda le quantità il cane inglese si gestisce più che bene da solo.

lancashire heeler carattere

Lancashire heeler carattere

Se richiamate alla mente la scena del piccolo cane che rincorre il postino abbaiando come un forsennato, ecco, quello è il Lancashire heeler. Non è famoso per essere socievole con gli estranei, ma per quanto riguarda la sua famiglia non ha rivali, si affeziona in un modo indicibile ai suoi padroni, per i quali è più che disposto a sacrificare la sua indole da pastore e diventare un cane da compagnia. La gelosia che nutre verso le persone che ama però lo porta qualche volta a mostrarsi aggressivo, tuttavia usa più la voce che i denti per spaventare quello che lui considera un nemico, e si limita ad abbaiare furiosamente.

Il Lancashire gioca volentieri con i bambini, ma è bene che ci sia un adulto a controllare che non perda la pazienza, altra dote per cui non è affatto famoso! Vive benissimo in casa, ma ha bisogno che ci sia uno sfogo esterno che possa utilizzare per fare ciò che gli riesce meglio: stanare le piccole prede. Le passeggiate giornaliere con il suo padrone non possono mancare, e peraltro sono l’unico modo per sfogare la sua inesauribile energia, che altrimenti sfogherebbe in casa con risultati quantomeno preoccupanti.

Come abbiamo detto la sua vitalità è infinita, ma grazie al suo impressionante spirito di adattamento, il Lancashire heeler può diventare un ottimo cane da compagnia anche per le persone anziane, e trasformarsi senza battere ciglio in un pigrone che passa le giornate a sonnecchiare acciambellato vicino al suo padrone.

cuccioli lancashire heeler

Allevamento Lancashire heeler

Il cucciolo di Lancashire heeler è davvero molto bello, e incredibilmente piccolo, per questo sorprende l’energia che mostra fin dai primi giorni di vita. Una particolarità di questa razza canina inglese è l’importanza di educarlo già in tenerissima età; in modo tale che impari le regole delle buone maniere, l’educazione e il rispetto per il suo padrone, oltre che ad eseguire gli ordini senza protestare troppo.

Il Lancashire impara quasi tutto prestissimo, ma è fondamentale che gli vengano dati gli insegnamenti adeguati fin dalla tenera età. Se seguirete queste consiglio, vedrete che una volta adulto non darà nessun problema di sorta. In Italia non sono molto noti gli allevamenti di Lancashire heeler, è bene quindi acquistare i cuccioli nella loro terra natale, anche con l’aiuto dei siti internet, evitando con cura le compravendite fra privati.