Schapendoes carattere e informazioni sul cane nederlandse schapendoes

schapendoes

Conosciamo lo Schapendoes, il piccolo cane da pastore olandese. Scopriamo lo standard di razza e conosciamo un po’ il suo carattere e la sua estrema versatilità.

Origini e storia del cane Schapendoes

Per ritrovare le origini dello Schapendoes bisogna risalire in un tempo a cavallo fra il XIX e il XX secolo. Originario dei Paesi Bassi, non è semplice capire da quali razze discenda, forse dai cani montanari tibetani oppure da un antenato arrivato dalla penisola iberica insieme alle pecore merinos. Di sicuro sappiamo che è imparentato con diverse razze canine, come il Puli e il Mudi, ma anche il Bobtail e il Bearded Collie.

Già all’inizio dell’800 lo Schapendoes popolava la provincia di Drenthe, quindi la parte nord-est dei Paesi Bassi, dove veniva utilizzato ed apprezzato per le sua capacità da cane da pastore. Durante il secondo conflitto mondiale rischiò, come moltissime altre razze, la totale estinzione, che riuscì ad evitare solo grazie all’intervento di un cinofilo olandese, che iniziò una grandiosa opera di recupero della razza. Il primo club a favore dello Schapendoes nacque nel 1947, mentre il primo standard di razza arrivò nel 1952, e solo nel 1989 la FCI riconobbe definitivamente la nuova razza con il nome di Nederlanse Schapendoes.

nederlandse schapendoes

Standard di razza Schapendoes

Lo Shapendoes è un cane di taglia media, con una corporatura leggera e una muscolatura ben sviluppata. La sua altezza arriva a 50 cm al garrese in un maschio adulto. Il tronco è ottimamente proporzionato, leggero ma ricoperto da muscoli ben distribuiti, le zampe sono robuste e diritte, senza nessun eccesso. La coda è lunga e ricoperta di un folto pelo sfrangiato, viene portata morbida a riposo e ben dritta in stato di allerta. Il collo è molto robusto e sorregge la testa proporzionata al corpo, lo stop è nascosto da un lungo pelo che ricopre anche tutto il muso, il tartufo è grande e bene in evidenza, sempre di colore nero.

Gli occhi sono grandi e tondi, scuri e molto espressivi. Le orecchie sono di medie dimensioni, vengono portate morbide e sciolte, senza essere aderenti al cranio. Il mantello è formato da un fitto sottopelo ricoperto dal pelo lungo almeno sette centimetri, leggermente ondulato. I colori sono tutti ammessi, ma il più diffuso ed apprezzato è sicuramente il grigio-blu con sfumature nere.

cuccioli schapendoes

Salute del cane Schapendoes, alimentazione

Lo Schapendoes è un cane molto robusto, che non richiede cure particolari, anche il mantello, nonostante il folto sottopelo, non affronta periodi di muta, per cui è sufficiente spazzolarlo una volta a settimana. L’alimentazione del cane Schapendoes, purchè sia di buona qualità, non ha bisogno di seguire rigide regole, neanche per quanto riguarda le dosi.

carattere schapendoes

Cane Schapendoes carattere

Il carattere del schapendoes è simpatico e socievole, non mostra aggressività in nessun caso. Perfetto per stare con i bambini, è un cane leale ed affidabile. Data la sua intelligenza particolarmente spiccata e il suo carattere ben disposto, addestrare uno Schapendoes è molto semplice. Adatto a tutti i tipi di famiglie, nonostante abbia l’indole del pastore ancora molto ben sviluppata; si adatta perfettamente a vivere in casa, anche in un appartamento di città, purchè si sia disposti a portarlo regolarmente a spasso.

Soffre molto la solitudine, per questo non ce la sentiamo di consigliarlo a chi è fuori per lavoro troppo spesso; a meno che non si sia disposti a portarlo con sé. Affettuoso e prodigo di coccole, è sempre molto attento alle esigenze del padrone, nonostante ami molto il contatto fisico non è mai invadente o eccessivo; anche nel gioco, che adora in particolar modo se può farlo con il suo padrone o con dei bambini, non è mai troppo esuberante. Non mostra diffidenza verso gli estranei, si limita ad avvertire il padrone quando qualcosa non lo convince, senza mai essere irascibile, va d’accordo con altri cani e perfino con i gatti.

allevamento schapendoes

Allevamento Schapendoes, prezzo

Il piccolo Schapendoes è vivace e solare, molto ben disposto ad imparare e sempre pronto al gioco. In generale il cucciolo olandese non ha bisogno di particolari attenzioni, ma la presenza costante del suo padrone gli permette di diventare un adulto tranquillo ed affettuoso. In Italia c’è un solo allevamento di cani Schapendoes, in Lombardia, che conta circa una ventina di esemplari registrati.

Per conoscere il prezzo di un cucciolo di Schapendoes è bene contattare direttamente l’allevamento, peraltro l’unico riconosciuto dall’ENCI, così da poter eventualmente visionare le varie cucciolate disponibili e scegliere il cagnolino che fa per noi.