Segugi Svizzeri carattere e informazioni sulla razza canina

segugi svizzeri

Parliamo dei Segugi svizzeri, facciamo una panoramica per capire da dove provengono e come si sono evoluti. Scopriamo le caratteristiche fisiche e caratteriali che li accomunano analizzando attentamente il loro standard di razza.

Origini e Storia dei segugi svizzeri

Tutti i tipi di segugio svizzero hanno un’origine comune, persa in tempi ormai remoti. Probabilmente la razza da cui derivano è quella del segugio egiziano, arrivato in Europa insieme ai Fenici. In passato erano cani estremamente diffusi, anche più del segugio italiano in Italia.

In tempi moderni è stata inoltre allevata un’altra variante, quella del piccolo segugio svizzero, esistente nelle stesse identiche varietà della taglia standard, solo più piccolino. Ad oggi, nel nostro Paese, l’unico segugio svizzero ad essere ancora sufficientemente diffuso è quello del Giura, tutti gli altri sono stati quasi definitivamente soppiantati dalle due varianti di segugio italiano.

segugio bernese

Standard di razza dei segugi svizzeri

I segugi svizzeri hanno tutti la stessa corporatura e fisionomia, appartengono alla taglia media e si presentano robusti ed energici, snelli e ben torniti. Tutti tranne il segugio del Giura, che risulta più pesante e basso sulle zampe. L’altezza massima di un segugio svizzero, maschio e adulto, è di 50 cm al garrese, e il peso approssimativo è di 25 kg. La linea del tronco è allungata e ben proporzionata, le costole sono evidenti e cerchiate, il ventre appena retratto.

Il torace è profondo ma non molto largo, comunque compatto e muscoloso. L’ossatura delle zampe è forte e dritta, coperta da muscoli elastici e vigorosi. La lunghezza degli arti è proporzionata. Il collo è di giusta lunghezza e la circonferenza è proporzionata alla corporatura. L’inserimento nel torace è buono e la mobilità spiccata.

La coda è inserita a mezza altezza, e non è eccessivamente lunga. Viene portata in orizzontale o leggermente incurvata, sia verso l’alto che verso il basso. La testa ha una linea asciutta, allungata e piuttosto stretta. La grandezza è regolare, lo stop non esageratamente marcato e il muso tendenzialmente dritto. Il tartufo, per tutte e quattro le varianti di segugio svizzero, è nero. Gli occhi sono posizionati paralleli fra loro e non troppo distanti, generalmente grandi e scuri, dotati di un’espressione dolce e quasi umana.

Le orecchie sono attaccate in basso, e sono lunghe, più o meno grandi, ma sempre con il finale arrotondato. Vengono portate basse e accartocciate, arrotolate saldamete sulla punta. Il pelo del segugio svizzero è raso, molto fitto e al tatto consistente. Sempre portato aderente al corpo. I colori ammessi sono il bianco e l’arancio per il segugio svizzero; moschettato blu o grigio sul segugio di Lucerna; tricolore quello del bernese ed infine nero focato il segugio del Giura.

piccolo segugio svizzero

Cura dei segugi svizzeri, alimentazione

I segugi svizzeri sono cani robusti e dotati di ottima salute, che si alimentano con cibo per cani di ottima qualità, ma comunque semplice e senza nessuna aggiunta. Il pelo si mantiene discretamente pulito, basterà spazzolarlo periodicamente.

segugio lucernese

Carattere dei segugi svizzeri

I segugi svizzeri sono tutti ottimi cacciatori, veloci e infaticabili anche sui terreni più impervi e con temperature poco piacevoli. Dotati di un olfatto incredibilmente sviluppato e di una voce assai comunicativa, sono fondamentali nelle battute di caccia alla lepre, ma anche al cinghiale o al lupo. Con il loro padrone stabiliscono un rapporto di amore incondizionato, e con la famiglia in generale sono affettuosi. Sempre affidabili con i bambini, razionali ed equilibrati.

Tuttavia non sono cani espansivi, non sono adatti a diventare cani da compagnia e non potrebbero sopportare una vita in città, o rinchiusi in un appartamento. Sono vivaci, dediti al loro dovere e a rendere felice il proprio padrone, si educano con semplicità perchè la loro intelligenza è totalmente sviluppata. La loro felicità è data dalla vita in campagna, e se così non fosse non possono comunque rinunciare ad un’attività fisica molto intensa e costante, fondamentale per il loro benessere fisico e psicologico.

segugio del giura

Allevamento segugi svizzeri, prezzo

I segugi svizzeri non sono diffusi in Italia, fatta eccezione per il segugio del Giura. Non ci sono allevamenti riconosciuti dall’ENCI che si occupino esclusivamente di queste razze, e non è semplice trovare degli esemplari disponibili. Ma data la vicinanza con la Svizzera, contattare un allevamento locale per avere tutte le informazioni in merito all’acquisto di un cucciolo non dovrebbe essere un problema. La cosa importante, soprattutto quando si compra all’estero, è richiedere e pretendere, insieme al cucciolo tutta la documentazione necessaria, dal pedigree ai certificati medici.