Skye Terrier carattere e informazioni sulla razza canina

skye terrier

Parliamo dello Skye terrier, probabilmente il più elegante fra i terrier del Regno Unito. Scopriamo tutto ciò che ci è possibile sapere sulla sua storia e sul suo carattere, e analizziamo lo standard di razza che lo riguarda.

Origini e Storia dello Skye terrier

Abbiamo davvero ben poche notizie sulle origini dello Skye terrier, a dire il vero quasi nessuna in grado di chiarire l’epoca e gli antenati di questo cane. Molto probabilmente è una razza autoctona, venutasi a creare nell’arcipelago scozzese delle Ebridi, e più precisamente sull’isola di Skye, da cui naturalmente prende il nome. Sappiamo di per certo che il piccolo terrier scozzese ha origini antichissime, ma collocarlo in una precisa epoca temporale, come appena anticipato, è praticamente impossibile!

Il motivo naturalmente è da ricercare nell’assenza di documenti scritti in quei tempi lontani, anche se una cosa la sappiamo, già alla fine del ‘700 lo Skye terrier esisteva, ed era chiamato con tanti altri nomi, fra cui Glasgow terrier e Paisley terrier, condizione questa che ha creato non poca confusione intorno a questa razza, mandando per sempre perdute anche quelle pochissime informazioni che in qualche modo potevamo avere.

Quindi sappiamo che è un cane indubbiamente scozzese con origini lontanissime nel tempo, e sappiamo anche che fin da quando ne abbiamo notizia è sempre stato utilizzato per la caccia ai piccoli roditori; solamente negli ultimi anni è stata veramente apprezzata la sua qualità di eccellente cane da compagnia.

skye terrier cuccioli

Standard di razza Skye terrier

Lo Skye terrier è un cane di taglia piccola, ma per quanto riguarda il suo standard di razza a contare veramente sono le sue proporzioni molto più del peso. Per un’altezza media di 25 cm al garrese, infatti, la lunghezza del suo corpo deve essere di circa 105 cm dalla punta del naso fino al finale della coda. Le femmine, pur essendo leggermente più piccole, mantengono le stesse proporzioni.

Nonostante sia un cane molto piccolo, la sua corporatura è robusta e ben fornita di muscoli; il tronco lungo non mostra rientranza del ventre e la groppa è diritta e massiccia. Le zampette sono molto corte, ma ben in appiombo e tornite, con una buona presa sul terreno.

La coda ha una lunghezza proporzionata, alla base è larga e molto più sottile sulla punta, spesso viene portata tesa all’indietro. Il collo è forte e muscoloso, la testa è allungata, ma il muso si presenta massiccio, non sfinato o appuntito. Lo stop è appena visibile e il piccolo tartufo è nero. Gli occhi sono mediamente grandi e vicini fra loro, di un colore marrone scuro, tendente al bruno. Le orecchie sono piccole e dritte sopra la testa, ricoperte di un elegante velo di lungo pelo.

Il mantello è formato da un corto sottopelo molto denso e lanoso, e da un pelo di copertura lungo e liscio, al tatto duro e consistente. I colori ammessi sono il crema, il fulvo, tutte le tonalità di grigio e il nero, anche i colori più chiari hanno comunque le punte nere.

terrier scozzese

Cura del cane Skye terrier, alimentazione

Lo Skye terrier è un cane che gode di ottima salute, piuttosto longevo e geneticamente sano, il suo pelo ha bisogno di essere spazzolato e cardato di frequente, e per rimanere lucido è necessario che la dieta del cane sia ad alto contenuto proteico e di ottima qualità.

skye terrier carattere

Skye terrier carattere

Lo Skye terrier riconosce un unico padrone, e stringe con lui un rapporto molto spesso morboso, ma anche con il resto della famiglia si comporta socievolmente e mostra un grande equilibrio. Con gli estranei il discorso è un po’ diverso, nonostante non sia aggressivo in nessuna occasione, il piccolo terrier scozzese non stringe facilmente nuove amicizie; il massimo che può fare è mantenere un atteggiamento civile, ma solo dopo aver capito che il suo padrone è tranquillo con quella determinata persona.

La sua personalità è molto forte, difficile sottometterlo o relegarlo in un angolo; lo Skye è un cane protagonista e simpatico, molto agile e incredibilmente veloce. A testimoniare il suo atteggiamento sostenuto c’è la sua camminata eretta, a testa in su, quasi sfidasse chiunque a contraddirlo..e dire che è così piccolo! Vive benissimo all’interno di un appartamento, ma non possiamo prescindere dal fatto che la sua vera passione è quella della caccia ai piccoli roditori. Se quindi abbiamo un giardino da mettere a sua disposizione almeno non avremo problemi di topi o simili, questo è poco ma sicuro.

Data la sua testardaggine non possiamo considerarlo poprio un cane adatto a tutti; c’è bisogno di una persona che lo sappia educare con polso fermo e tanta coerenza, oppure di un aiuto da parte di un allevatore esperto.

skye terrier allevamento

Allevamento Skye terrier, prezzo

Lo Skye terrier è un cucciolo davvero molto piccolo e peloso, simpatico tanto nell’aspetto quanto nel carattere. Fin da subito è importante che ci si ponga verso di lui come soggetto alfa, e che si punti molto sulla socializzazione.

In Italia non è molto diffuso, pare che ci siano poco meno di venti esemplari nel nostro paese, e solo due allevamenti riconosciuti dall’ENCI. Non conosciamo nello specifico il prezzo di un esemplare, ma sappiamo che non è particolarmente economico.