Spaniel tedesco carattere e informazioni sul Deutscher Wachtelhund

Spaniel tedesco

Parliamo dello Spaniel tedesco e della sua storia, raccontiamo le sue origini e il suo percorso fino ai giorni nostri. Descriviamo l’aspetto fisico e caratteriale con l’aiuto dello standard di razza.

Origini e Storia dello Spaniel tedesco

Lo Spaniel tedesco, o Deutscher Wachtelhund in lingua originale, è un cane dalle chiare origini territoriali, ma frutto di incroci non proprio trasparenti. A cercare questa razza infatti furono sia i cacciatori del luogo che l’allevatore F. Roberth, ed entrambi effettuarono incroci mirati ma leggermente confusionari che tutt’ora non sono chiari. Lo scopo comune di tutti gli incroci fatti era la realizzazione di un cane da caccia molto resistente ma anche molto agile.

Il risultato finale fu molto più che soddisfacente, sia dal punto morfologico che caratteriale; ciò nonostante la selezione non si concluse prima di aver raggiunto la perfezione, agli inizi del ‘900. Lo Spaniel tedesco è un ottimo cacciatore che predilige acquitrini e luoghi boschivi, realtà in cui diventa indispensabile per l’uomo. Di contro, nelle esposizioni e nelle mostre canine non ha mai raggiunto il successo. La sua diffusione è buona nel suo Paese d’origine, ma molto scarsa nel resto del mondo.

Spaniel tedesco cuccioli

Standard di razza Spaniel tedesco

Lo Spaniel tedesco è un cane di taglia medio-piccola molto simile, al netto delle dimensioni, al cane da ferma tedesco a pelo lungo. La sua fisicità deve essere in perfetto equilibrio fra altezza e lunghezza, fra peso ed elasticità per permettergli di svolgere al meglio il suo lavoro in un ambiente molto faticoso. Un maschio adulto misura al garrese un’altezza di 54 cm al massimo per 30 kg di peso, ben distribuiti fra muscoli e ossatura. Il tronco è lungo e dritto, necessariamente superiore della misura al garrese; il dorso è corto, e non discendente verso la groppa. Il rene è molto muscoloso, i fianchi, come il ventre, sono leggermente risalenti. Il torace è moderatamente largo e profondo, le costole piatte.

Il collo ha una buona circonferenza e un ottimo inserimento, il profilo è tornito ed elegante, senza giogaia. La testa del cane è asciutta e il cranio piatto ma non troppo largo fra le orecchie; lo stop appena accennato e il muso montonino. Il tartufo è grande e molto aperto. Gli occhi sono ben distanti fra di loro e con un taglio orientale, a mandorla. Il colore è il bruno scuro e l’espressione acuta e vispa. Le orecchie sono attaccate in alto, larghe e non molto lunghe; vengono portate appiatite contro la testa. Gli arti non devono essere troppo lunghi, ma molto forti; l’ossatura è tonda e coperta da muscoli tesissimi e resistenti, soprattutto quelli posteriori.

I muscoli devono ricoprire l’intera corporatura, e contribuire alla spinta durante il nuoto. La coda è attaccata molto in alto e viene portata dritta o pendente a seconda dello stato d’animo, in ogni caso vivacemente mossa. Il pelo deve essere folto e lungo, al tatto molto consistente e comunque non setoso. Leggermente ondulato e appiattito sul corpo del cane. Il colore ammesso è il bruno scuro, che può essere a tinta unica oppure mischiato al roaro.

weutscher wachtelhund

Cura del cane Spaniel tedesco, alimentazione

La salute dello Spaniel tedesco è molto robusta, ed è predisposta a sopportare bene l’umidità, il freddo e la fatica. La sua alimentazione altamente proteica deve essere di buona fattura e in dosi moderate. Il pelo va spazzolato e cardato spesso, con molta cura.

Spaniel tedesco carattere

Carattere dello Spaniel tedesco

Lo Spaniel tedesco è un cacciatore, e soprattutto un cane da cerca. Perfetto per ricercare la selvaggina persa in acqua o in boschi fittissimi; il suo olfatto è molto sviluppato e durante la ricerca abbaia continuamente, verosimilmente per allontanare altri animali. Non è un cane da compagnia, e comunque ha bisogno di una grande socializzazione; verso il suo padrone nutre affetto ma non è un cane da coccole, verso gli altri animali non è molto socievole.

Ha una particolare avversione per gli animali che mordono, verso cui si mostra aggressivo e intollerante, si dice che molti Spaniel tedeschi abbiano la capacità di afferrare la gola di questi animali e sgozzarli. Non è un cane pericoloso né difficile da addestrare, ma sicuramente deve fare la vita per cui è nato e non il cane da salotto.

Spaniel tedesco allevamento

Allevamento Spaniel tedesco, prezzo

Lo Spaniel tedesco non è un cane per tutti, bisogna essere amanti della caccia e di un determinato tipo di cane; nonostante il carattere buono non ce la sentiamo di consigliarlo ad una famiglia che voglia tenerlo in casa, specialmente in presenza di bambini, poiché la sua grande necessità di movimento e di vita all’aria aperta potrebbero inquietarlo non poco. In Italia esiste un solo allevamento riconosciuto dall’ENCI, e il prezzo di un cucciolo di spaniel tedesco è compreso fra i 500 e i 700 euro. Soprattutto quando si tratta di razze rare e poco conosciute è bene affidarsi ad allevatori esperti e chiedere consigli relativi al cucciolo, in modo da poter assicurare a lui e a noi stessi una vita adeguata.