Tibetan Terrier carattere e caratteristiche della razza canina

Tibetan terrier

Parliamo del Tibetan terrier, cane leggendario da cui discendono molte razze. Descriviamolo nei dettagli sia fisicamente che caratterialmente; iniziamo parlando della sua storia e della sua evoluzione nel tempo.

Origini e storia del Tibetan terrier

Il Tibetan terrier è una razza canina che ha origini talmente lontane da essere perse nel tempo. Da secoli e secoli popola il Tibet, dov’è allevato con grande cura ed attenzione da sempre, sia dai nobili che dal popolo medio; adorato al punto da essere considerato sacro, un vero portafortuna, non viene venduto in Tibet, come tutti i cani che nascono in quei luoghi, ma regalato in segno di buon auspicio e prosperità, o di grande riconoscenza.

Grazie ai suoi sensi straordinariamente acuti, funge da sentinella nei villaggi, poiché percepisce ogni singolo rumore sospetto e lo segnala ai ben più temibili mastini tibetani. In occidente questa razza venne introdotta solamente nel 1920, grazie alla dottoressa Agnès Greig, che portò con sé dei cuccioli di Terrier tibetani avuti come dono di ringraziamento da una principessa del luogo da lei guarita.

Tibetan terrier prezzo

Standard di razza del Tibetan terrier

Il Tibetan terrier è un cane di poco inferiore alla taglia media, affascinante e misterioso. Un maschio adulto può raggiungere un’altezza massima di 40,6 cm, per un peso che non oltrepassa i 13 kg. Il tronco è lungo, vigoroso e molto compatto, dritto fino alla groppa solo leggermente discesa. I fianchi sono tondi e proporzionati, l’aspetto generale è molto tonico. Gli arti sono lunghi e dritti, dotati di ossatura tonda e muscoli di copertura molto efficaci. I piedi sono rotondi e molto chiusi. La coda è attaccata ad un’altezza media, ed è di buona lunghezza, viene portata vivacemente girata sul dorso.

Il collo è proporzionato, di buona circonferenza e ben inserito nel torace. La testa non è piccola né grande, alla vista risulta robusta senza tuttavia essere realmente massiccia. Lo stop è graduale ma evidente, il muso corto e non appuntito. Il tartufo è nero, aperto e proporzionato. Gli occhi sono rotondi e grandi, ben distanti fra loro e non troppo sporgenti, il colore è molto scuro. Le orecchie sono attaccate alte e hanno la forma di una V. Vengono portate basse, non troppo aderenti alla testa, e sono completamente coperte da lunghe frange che nasconodono anche l’attaccatura.

Il mantello è formato da un denso e corto sottopelo, e da un pelo di copertura che è la caratteristica principale della razza tibetana; lungo e liscio, o al massimo ondulato, il pelo è folto e sottile, al tatto non setoso o lanoso. I colori ammessi dallo standard di razza sono il nero, il bianco, il grigio, il color fumo, il panna e il dorato.

Tibetan terrier cuccioli

Cura del Terrier tibetano, alimentazione

La salute del Tibetan terrier non mostra debolezze, e non necessita di cure particolari. Ad averne bisogno invece è il mantello, che va pulito e spazzolato con cura e con molta frequenza, spesso con l’aiuto di un toilettatore esperto. L’alimentazione del cane deve essere sana e bilanciata, di ottima qualità.

Tibetan terrier carattere

Carattere del Tibetan terrier

Il Tibetan terrier è un cane molto forte sia fisicamente che caratterialmente, allegro e dinamico, sempre pronto al gioco. Intelligente e molto furbo, è un perfetto compagno per i bambini, dai quali è stimolato nella sua vivacità. Decisamente è un cane da compagnia, ma sa essere anche un buon guardiano, nel rispetto della sua indole primordiale. Tuttavia non è un cane aggressivo, mai, neanche con un eventuale intruso; come fa fin dalle origini, infatti, si limita ad avvertire abbaiando con rigore.

Sa vivere benissimo in casa, è pulito ed ordinato, rispettoso delle regole e affettuoso senza essere ingombrante né morboso. Nonostante sembri fatto apposta per la casa, il terrier del Tibet vive benissimo anche in giardino, purchè abbia una buona cuccia per cani da esterno e non venga abbandonato alla propria solitudine. Ha bisogno di una famiglia presente, che interagisca con lui e che abbia piacere di andare a spasso, anche alla scoperta di posti nuovi.

Tibetan terrier allevamento

Allevamento Terrier tibetano, prezzo

Il Terrier tibetano è presente in Europa anche se non largamente diffuso; in Italia, ad esempio, l’ENCI riconosce tre soli allevamenti specializzati. Un cucciolo ha un costo importante, che si aggira sui mille euro, e che oscilla in maniera direttamente proporzionale al numero di esemplari presenti e disponibili al momento. In fase di acquisto non tralasciamo i dettagli più importanti, il pedigree e i libretti delle vaccinazioni, inoltre se possibile cerchiamo di conoscere di persona i genitori del cucciolo.