Alitosi cane: cause e rimedi per l’alito cattivo nei cani

alitosi cane

Se quando il vostro peloso si avvicina per farvi le feste dovete scappare dall’altra parte, forse è il caso di domandarsi se c’è qualcosa che non va! In realtà infatti, non è normale avere un cane con l’alito cattivo; un cane sano non ha l’alito pesante e sarà quindi nostro dovere, grazie all’aiuto di un medico veterinario, individuarne le cause al fine di porvi rimedio. Scopriamo quindi quali sono le cause principali, i rimedi per l’alito cattivo nei cani e altri consigli.

Alitosi cane cause

Le cause dell’alitosi nel cane sono solitamente riconducibili alla presenza di batteri nella cavità orale; dovute ad un’alimentazione scorretta o ad altri problemi più gravi legati al tratto gastrointestinale, al fegato e ai reni. I batteri nella bocca del cane possono provenire da comuni problemi dentali, come carie o gengiviti, che ricordiamo essere più frequenti nei cani di piccola taglia. Oppure possono essere originati da tonsilliti e laringiti, una volta curate, anche l’alito cattivo nei cani sparirà!

alito cattivo cane

Per quanto riguarda l’ingestione di cibi particolari, sappiate che l’alimentazione del cane sotto questo punto di vista, gioca un ruolo importantissimo! Quando porterete il vostro amico dal veterinario, la prima cosa che il medico vi chiederà riguarderà appunto il tipo di dieta che segue il vostro cane. Alcuni alimenti, infatti, sono i primi responsabili dell’alito cattivo nel cane, proprio come per noi la cipolla, l’aglio e l’erba cipollina, che ricordiamo essere degli alimenti proibiti ai cani. Il vostro veterinario saprà sicuramente consigliarvi come cambiare la sua dieta al fine di porre rimedio al problema.

Infine, come abbiamo anticipato, la terza causa dell’alito cattivo nei cani è riconducibile a patologie gastrointestinali a livello di fegato o reni. In questo caso spetta ancora una volta al medico veterinario dirci cosa fare e generalmente le cure sono abbastanza lunghe. Se l’alito del cane ha un odore dolce o di frutta, il vostro amico potrebbe avere il diabete, soprattutto se oltre ad avere l’alito cattivo, fa pipì e beve più spesso. Se l’alito ha invece un odore di urina, probabilmente sarà una malattia renale, se invece il cane ha l’alitosi, gengive gialle, mancanza d’appetito e vomita, sicuramente c’è qualche problema al fegato!

rimedi alito cattivo

Alitosi cane rimedi

I rimedi per il cane con l’alito cattivo sono strettamente collegati all’origine del problema e solo il nostro medico veterinario potrà indicarci la cura più idonea da seguire. Per curare l’alitosi nel cane, solitamente si procederà con un cambio d’alimentazione, un’accurata pulizia dei denti e all’utilizzo di appositi prodotti per l’igiene orale del cane.

Esistono infatti in commercio tantissimi stick, ossi e giochi masticabili che vi aiuteranno a risolvere il problema. In ogni caso. se l’odore è particolarmente forte, non perdete tempo con rimedi fai da te, correte dal veterinario per scongiurare qualsiasi patologia.