Artrosi nel cane: sintomi, rimedi e cura contro l’artrosi canina

artrosi nel cane

Se pensavate fossimo gli unici a soffrire di questo fastidiosissimo problema, vi sbagliavate; purtroppo anche i nostri amici a quattro zampe soffrono di artrosi, soprattutto quando diventano anziani… Scopriamo quindi quali sono i sintomi dell’artrosi nel cane e come curare l’artrosi canina per alleviare il loro dolore…

Artrosi nel cane, sintomi e cause correlate

L’artrosi nei cani è una malattia di natura degenerativa che colpisce le articolazioni; per contrastarla, l’obiettivo non sarà quello di arrestare il progresso degenerativo, ma piuttosto di rallentarlo.

Le cause dell’artrosi nel cane possono essere di varia natura. Possono essere una diretta conseguenza di un trauma, ad esempio la rottura dei legamenti crociati, del menisco o di una lussazione della rotula. Nei cani più giovani invece potrebbero essere di natura genetica, dovuta ad esempio alle diverse forme di displasia nei cani. Infine troviamo sicuramente la causa più naturale e più diffusa, dovuta ovvero all’anzianità. L’artrosi nei cani anziani è davvero molto simile all’omonimo disturbo che si presenta nelle persone anziane; l’unica differenza è che quest’ultime se ne accorgono prima, mentre i cani, avendo una soglia del dolore molto alta, manifestano sintomi evidenti solo in fase avanzata. Per questo, come sempre è importantissima la prevenzione.

artrosi cane sintomi

A seconda quindi della causa che ha avviato il processo degenerativo delle articolazioni, avremo due livelli di artrosi. L’artrosi nel cane di tipo primario, tipica dei cani anziani, dove vengono colpite più articolazioni a causa del normale processo di invecchiamento. L’artrosi canina di tipo secondario, dove generalmente viene colpita una sola articolazione a causa di un trauma o di uno sforzo eccessivo.

artrosi canina cura

I sintomi dell’artrosi nel cane sono riconducibili a zoppia, tremore dell’arto coinvolto, irrigidimento delle articolazioni e dolore per la manipolazione delle stesse. E’ importante prestare attenzione ai movimenti del cane nella vita di tutti i giorni; ad esempio se prima saltava agilmente sul divano e ora fa più fatica; se faceva le scale di corsa e ora le fa con difficoltà; oppure ancora se con il freddo fa più fatica a muoversi o se quando si alza, il cane zoppica un po’.artrosi cane rimedi

Artrosi nel cane rimedi e cosa fare

Come appena anticipato, la prevenzione gioca un ruolo fondamentale; non iniziate a sospettare di un inizio di artrosi solamente quando vedete il cane zoppicare, in quanto potrebbe essere già troppo tardi. Tutto dipende dallo stile di vita del vostro cane, dalla sua età e dalle attività che svolge. Ad esempio se avete un cane in sovrappeso perché fa poco movimento e trascorre la maggior parte del suo tempo sul divano, non dovete sospettare di artrosi se zoppica un pò quelle rare volte che scende; piuttosto dovrete farlo dimagrire e portarlo più spesso a fargli fare un pò di attività fisica. Usate quindi il buon senso a seconda della situazione.

artrosi cane anziano

Per prevenire o rallentare l’artrosi nei cani esistono varie terapie. L’utilizzo di integratori a base di glicosaminoglicani e condroitin solfato hanno ad esempio il compito di lubrificare le articolazioni. I risultati di questi integratori tuttavia non sono immediati; la cura è lunga e andrebbe ripetuta almeno due volte l’anno.

Bisogna prestare particolare attenzione anche all’alimentazione del cane, facendogli seguire una dieta sana e bilanciata, accompagnata da acidi grassi che aiuteranno le articolazioni. Infine si consigliano sessioni di fisioterapia, magnetoterapia, idroterapia, elettrostimolazione e termoterapia. Proprio così, la “scienza canina” ha fatto passi da giganti in questi campi!