Cagna in calore e ciclo mestruale nei cani: sintomi e cosa fare

cagna in calore

Cerchiamo di dare alcune informazioni riguardo la cagna in calore e il ciclo riproduttivo dei cani; scopriamo quando la cagnolina raggiunge la maturità sessuale e quanto durano le mestruazioni nei cani. Analizziamo i sintomi e vediamo cosa fare e cosa non fare in queste circostanze…

Il ciclo mestruale nei cani

Il cane femmina entra in calore (ossia raggiunge la maturità sessuale), dai sei mesi in su, a seconda della taglia e della stazza. Ad esempio, i cani di piccola taglia entrano in calore intorno ai sei mesi; alcune razze più grandi invece possono raggiungere la maturità sessuale anche entro i 12 o i 24 mesi.

Il ciclo riproduttivo del cane si divide in quattro fasi. La prima prende il nome di Proestro e dura generalmente dai 7 ai 10 giorni. In questa fase “il cane ha le sue cose“, ovvero avrà delle perdite di sangue, la vulva aumenterà di dimenzioni e si verificherà un aumento della produzione degli estrogeni.

ciclo mestruale cani

La seconda fase si chiama Estro e dura anch’essa dai 7 ai 10 gg con estremi di 3/21 giorni. In questa fase la cagnolina smetterà di sanguinare e sarà pronta per concedersi al maschio. Tuttavia non tutte le femmine smettono di sanguinare, quindi individuare questo preciso momento non sempre è così semplice. Alcuni, per capire se la cagnolina è pronta per l’accoppiamento, passano delicatamente il loro dito vicino all’attaccatura della coda, se il cagnolina la sposta, allora significa che sarà disponibile a concedersi.

La terza fase si chiama Metaestro, gli estrogeni diminuiscono e aumenta il livello di progesterone. Infine, la quarta e ultima fase prende il nome di Diestro; la cagnolina rifiuterà il maschio e la vulva diminuirà di volume. Quest’ultima fase dura circa 40 gg e a causa dell’aumento del progesterone, spesso si trasforma in una gravidanza isterica nel cane, facendo pensare alla cagnolina di essere incinta.

cagnolina in calore

Cagna in calore, cosa non fare

Quando la cagnolina è in calore, consigliamo di non lasciarla mai da sola in giardino; nonostante le recinzioni vi possiamo assicurare che i maschi sono in grado di ingegnarsi in ogni modo per raggiungere il loro obiettivo. Inoltre non pensate che non ci siano rischi nel lasciarla con dei maschi di taglia diversa; certamente non è la differenza di taglia in grado di fermarli.

Infine una piccola nota sulle mutande per cani in calore; anche se evitano che le mestruazioni del cane sporchino casa, non sono di sicuro delle cinture di castità, non evitano le gravidanze! Se vorrete usarle, ricordatevi di cambiarle almeno una volta al giorno al fine di impedire la proliferazione di batteri, arrossamenti e infiammazioni.