Cane stressato? Rimedi, cause e sintomi da stress nel cane

cane stressato

Proprio come noi, anche i cani sono soggetti a stress; le cause vanno ricercate nella vita che conducono e nel loro rapporto con il padrone. Se notate il vostro cane stressato, prima di rivolgervi a un comportamentalista, dovrete saper leggere ed interpretare correttamente i segnali di stress nel cane. Vediamo quali sono e come alleviare l’ansia nei cani.

Cause di stress nei cani

Lo stress non è altro che una risposta fisiologica dell’organismo a certe condizioni fisiche, ambientali e sociali. Le cause dello stress del cane possono essere molteplici e quest’ultimo si divide in due tipologie: positivo e negativo.

Il primo si riferisce al classico caso del cane eccitato alla vista di qualcosa particolarmente piacevole per lui. Ad esempio quando vogliamo insegnare al cane a sedersi ed utilizziamo i bocconcini d’addestramento. L’attesa del premio porta il cane in uno stato di stress positivo; allo stesso tempo, se si esagera con gli esercizi, potremmo ottenere l’effetto opposto; ovvero il secondo tipo di stress, quello negativo.

cane stressato sintomi

Proprio per questo motivo le sessioni degli esercizi d’addestramento non devono mai superare i 20/30 minuti per i cani già abituati e i 10 minuti per quelli alle prime armi. Altre circostanze che recano stress al cane sono rappresentante dall’abbandono (ad esempio se lasciamo troppe ore da solo il cane in casa) e dalla poca attività fisica. Soprattutto riguardo quest’ultimo punto potrebbe essere d’aiuto conoscere meglio la razza canina a cui appartiene e le relative esigenze. Se quest’ultime non vengono soddisfatte potrete riscontrare diversi segnali di stress nel cane, vediamo quali…

sintomi da stress nel cane

Sintomi da stress nel cane

Sono davvero molti i sintomi di un cane stressato; i più comuni possono essere distinti in comportamentali e patologici. I primi sono sintomi da stress legati al comportamento del cane, come irrequietezza, monta canina, leccamento eccessivo e il classico esempio del cane che si morde le zampe.

I secondi possono invece essere correlati a patologie di natura fisica; come frequenti minzioni, diarrea nel cane, forfora e perdita di pelo. Sia chiaro.. questo non significa che se un cane vomita o ha la diarrea è stressato. In questi casi, prima di parlare di stress, occorre portare subito il cane dal veterinario per scongiurare la presenza di qualche patologia fisica.

Inoltre cercate sempre di ragionare e pensare con la giusta misura: i sintomi sopra descritti devono ripetersi di frequente; se accadono sporadicamente, non sempre il cane è stressato.

cane stressato cosa fare

Cane stressato cosa fare

Se sospettate di avere un cane stressato, la prima persona a cui rivolgersi è sicuramente il veterinario comportamentalista. Il professionista vi aiuterà a trovare la causa e saprà consigliarvi nel migliore dei modi; ovviamente dopo essersi informato sulle sue abitudini giornaliere e sui recenti cambiamenti nel suo comportamento. Proprio per questo motivo è importante saper interpretare correttamente i sintomi e il contesto in cui si verificano.

Se non riuscite a cogliere i segnali da stress, vi consigliamo di annotare la vita quotidiana del vostro cane su un quaderno, per poi sopporlo al comportamentalista. Non date nulla per scontato! Lo stress nel cane potrebbe essere causato anche da piccole cose come ad esempio la posizione della cuccia. Proprio come noi ogni cane è un individuo a sè, ognuno con le proprie percezioni e risposte emotive.