Igiene del cane VS schizzinosi | Vi presentiamo gli “Anti-cane”

igiene del cane

Chi ha un cane che porta a spasso regolarmente, difficilmente non si imbatte nei cosiddetti igienisti anti-cane. Il termine trova ragione nel voler fare una distinzione tra chi odia i cani e quindi prova piacere a maltrattarli e chi li tollera senza però riuscire a non manifestare questa atavica intolleranza Quello che viene naturale domandarsi è se queste persone, così schizzinose, siano informate riguardo l’igiene del cane e le malattie che i nostri amici possono trasmettere..

Chi sono gli anti-cane?

Gli anti-cane sono quelle persone che quando passeggiate con il vostro amico a 4 zampe, si sventagliano la mano sotto il naso, classico gesto legato ai cattivi odori, denotando un olfatto degno di un segugio. Riescono a sentire l’odore del cane in mezzo a tremila puzzi che si possono percepire per le strade. Presumibilmente, questi individui appartengono a quella categoria di persone che non è solita prendere i mezzi pubblici d’estate, dove spesso si incontrano umani non molto amanti dell’acqua. La cosa curiosa è che se non si lava un cane per un anno, puzzerà sempre meno di una persona che non fa la doccia da una settimana!

Infine ci sono gli “anti-cane” che dicono ai propri figli di non toccare i vostri pelosi, perchè secondo loro sono sporchi. In realtà quando dicono così, non si rendono neanche conto, che indirettamente stanno dando delle persone poco pulite anche a noi dog-lovers che viviamo con i nostri amici tutti i giorni. L’igiene del cane ai nostri giorni è molto curato, ormai i cani hanno a diposizione tanti di quei prodotti, come shampoo e profumi, che talvolta danno l’impressione di essere addirittura più puliti di noi!

Infine troviamo gli schizzinosi che guai se il cane beve dalla fontanella! Anche qui, in genere i nostri amici bevono sotto il beccuccio, alcuni neanche ci arrivano a toccare la fontanella! E anche se ci arrivassero, la lingua di un cane non riuscirebbe a contaminare una fontanella al punto di trasmettere chissà quali malattie! Al giorno d’oggi, in teoria, tutti i cani dovrebbero essere vaccinati e se proprio vogliamo dirla tutta, scientificamente un morso umano è molto più infetto di quello canino!

anti cane

L’igiene del cane

La saliva del cane è dotata di una sostanza antibatterica, composta da enzimi come il lisozima, la lattoferrina, la lattoperissodasi e il glucosio ossidasi. Per vie chimiche diverse, questi enzimi fanno sì che i carnivori possano far fronte all’eventuale ingestione di batteri derivanti dall’assunzione di carne in via di decomposizione; per rendere l’idea pensate come si nutrono le iene in natura.

Questi 4 enzimi riescono ad uccidere i batteri che potrebbero entrare in contatto con l’interno della bocca. Se quindi, un cane lecca il beccuccio di una fontanella, sarà molto difficile che possa trasmettere qualche oscura e terribile malattia. Se siete quindi in un parco, e volete evitare inutili discussioni, visto che gli anti-cane non si sogneranno minimamente di uscire con un bicchierino, potete dare uno sguardo all’interno del nostro pet shop online, nel quale troverete anche comodi beverini per cani portatili! Che altro dire… Portiamo pazienza!