Come giocare con il cane e giochi da fare con il cane in base alla razza

come giocare con il cane

Come giocare con il cane? Giocare con i nostri migliori amici a quattro zampe è un’attività fondamentale grazie alla quale il cane impara e sviluppa le sue potenzialità cognitive. Scopriamo i giochi da fare con il cane e i giochi per cani più belli e divertenti.

Giochi da fare con il cane

  • Giochi predatori: basati sul rincorrere un oggetto in movimento (palla, frisbee ecc.);
  • Giochi competitivi: basati sul confronto come ad esempio il tira e molla con la corda;
  • Giochi collaborativi: come ad esempio il riporto con il quale è possibile rafforzare il rapporto tra cane e padrone;
  • Giochi di ricerca: sviluppano l’olfatto del cane e la sua voglia esplorare il mondo che lo circonda;
  • Giochi di attivazione mentale per cani: favoriscono le capacità risolutive del cane.

A seconda del tipo di gioco scelto, si andranno a sviluppare determinante tendenze nel cucciolo, pertanto la scelta e la frequenza devono essere valutate con cura basandosi anche sulle caratteristiche delle singole razze canine. Un eccesso di giochi predatori, soprattutto con oggetti che ricordano altri animali può aumentare l’istinto predatorio tipico di determinate razze di cani (come ad esempio il border collie). Allo stesso modo, il gioco competitivo, come il tira e molla con la corda, può influire negativamente su razze di cani predisposte alla competizione (come ad esempio il rottweiler). Si sta parlando ovviamente di eccessi, ossia quando i cuccioli giocano solo ed esclusivamente in quel determinato modo e per quasi tutto il giorno.

giochi da fare con il cane

Come giocare con il cane

I giochi da fare con il cane devono quindi variare il più possibile ed essere effettuati in modo moderato tenendo presente le seguenti regole:

  • Si gioca solo con un oggetto;
  • Si gioca solo in un determinato contesto;
  • Si gioca solo in questo modo.

I giochi collaborativi o di ricerca e i giochi di attivazione mentale per cani invece non hanno alcuna controindicazione in quanto sviluppano le qualità migliori del cane sotto l’aspetto dell’integrazione sociale e danno la possibilità al vostro amico a 4 zampe di risolvere determinati problemi, utilizzando e migliorando le sue capacità cognitive.