Pensione per cani e consigli… Dove lasciare il cane durante le vacanze?

pensione per cani

Quando arrivano le ferie, in molti si chiedono dove lasciare il cane durante le vacanze.. Se proprio non potete andare in vacanza con fido, una delle soluzioni più pratiche è lasciare il cane in pensione; sono infatti molti gli asili per cani che ospitano i nostri amici durante le nostre assenze! Vediamo di dare qualche consiglio a riguardo!

Pensione per cani: Cuccioli e cani adulti

Il cane in pensione soffre? La risposta a questa domanda dipende esclusivamente da voi.. Quando scegliete la pensione per cani dovrete informarvi benissimo sulla struttura, e verificare se lasciano liberi i cani o se al contrario li tengono rinchiusi per tutto il tempo dentro i box. Per quanto riguarda i cuccioli, si sconsiglia sempre di portarli in una pensione x cani quando sono ancora troppo piccoli, ricordatevi infatti che a quell’età non fanno mai bene troppi cambiamenti!

Il vostro cucciolo potrebbe soffrire e diventare un cane fobico da adulto… Ovviamente dipende sempre dall’asilo per cani in cui lo porterete, ormai ci sono delle vere e proprie pensioni per cani a 5 stelle! In ogni caso, dovete sempre fare delle prove prima di lasciare il cane in pensione per almeno 24 ore, al fine di vedere come reagisce al nuovo ambiente. Per tranquillizzarlo, potete usare uno di quei collari calmanti per cani che emettono feromoni. Il vostro veterinario saprà consigliarvi la marca.

In età adulta invece, la reazione del cane dipende molto dalla posizione che il vostro amico a quattro zampe riveste in famiglia. Se non svolge il ruolo di cane capobranco accetterà senza problemi la vostra partenza, soprattutto se gradisce il personale della pensione per cani. Al contrario, se è un coordinatore, potrebbe non tollerarla e vivere la vostra partenza come un’impossibilità nel controllare i movimenti del suo branco/famiglia.

dove lasciare il cane durante le vacanze

Dove lasciare il cane durante le vacanze

Se siete proprio sicuri di non riuscire ad andare in vacanza con il cane, vediamo dove possiamo lasciare il nostro amico durante la nostra assenza:

  • La classica pensione per cani, spesso all’interno di un centro di addestramento, ma non necessariamente. Qui i cani vengono tenuti in box e fatti uscire regolarmente per correre liberi. Per i cani abituati ai box e ai trasportini va più che bene, soprattutto se conoscono già il posto e sanno che li andrete a riprendere presto;
  • La soluzione alternativa è una famiglia di accoglienza. L’ideale sarebbe lasciare il cane a qualcuno che già si conosce: un amico o un parente. Ci sono anche tantissimi pet sitter disponibili a tenere il cane di altre persone in casa;
  • Un altra soluzione è il pet sitter che offre come servizio la custodia a domicilio: ideale per i cani anziani;
  • Infine vi sono le visite a domicilio, l’ideale per assenze brevi. Una persona di vostra fiducia potrebbe recarsi casa vostra per nutrire e portare a spasso il vostro amico.

asilo per cani

Cosa lasciare alla pensione per cani prima di partire

Prima di partire, ricordatevi sempre di lasciare alle pensioni per cani o alla persona che si dovrà prendere cura del vostro amico “gli indispensabili“, ovvero:

  • Libretto sanitario;
  • Ricette veterinarie (nel caso assume farmaci);
  • Recapito del medico veterinario in caso di emergenza;
  • Il vostro numero di telefono;
  • Il suo cibo per cani preferito (solo in caso di familiari o amici).

Informate l’incaricato del dog sitting, anche su come il vostro cane ama passare il suo tempo: le ore dei pasti, delle uscite, del riposo e delle sue piccole abitudini. Infine, se siete molto apprensivi, non esitate a fare una chiamata ogni tanto, sicuramente dormirete sogni più tranquilli!