Il coniglio morde il padrone? Scopriamo perchè il coniglio nano ci morde

coniglio morde

Se il coniglio nano morde, ci fa male e non solo fisicamente. Quando il nostro coniglietto ci allunga un morso, sembra che si stia rivoltando contro di noi, come se fossimo estranei da cui difendersi; in realtà le cose non stanno proprio così! Sono vari i motivi per i quali il nostro coniglio può mostrarsi aggressivo, anche nei nostri confronti; occorre solo capire il suo comportamento e le sue motivazioni. Se il coniglio morde il padrone non significa che lo odi o non sia affezionato a lui! Sta solo comunicando qualcosa…anche se in maniera un po’ aggressiva!

Perché il coniglio morde il padrone?

I motivi per i quali i conigli mordono il padrone sono molteplici e generalmente sono correlati a specifiche motivazioni. Ovviamente, occorre non dimenticare che ciascun coniglietto ha il suo carattere; questo vuol dire che può essere più o meno tranquillo e più o meno aggressivo. Osserviamo ora quali sono le situazioni di aggressività più comuni..

Il coniglio “capobranco”

Il coniglio è un animale molto territoriale e generalmente gregario, ma ci sono dei conigli nani dalla personalità molto forte che utilizzano l’aggressività per ribadire il proprio ruolo di capobranco all’interno del proprio gruppo; che comprende, ovviamente, anche i suoi amici bipedi!

Questo si traduce in un comportamento del coniglio aggressivo: può mordere, mordicchiarci gentilmente o scansarci con il muso ed emettere piccoli versi gutturali simili a grugniti; ad esempio per cacciarci via dal posto che vuole sul divano. Oppure ancora arrabbiarsi se gli puliamo la gabbietta o cerchiamo di tirarlo fuori dal suo nascondiglio preferito.

Coniglio che morde per il nervoso

Molte volte il coniglio diventa aggressivo perché è in calore (cosa molto frequente). Le conigliette diventano molto nervose e aggressive, soprattutto se sono abituate a star da sole. Anche se la coniglietta è incinta può mostrare nervosismo e aggressività! Inoltre se teniamo il nostro coniglio nano per molte ore in una gabbia è più che normale che sia nervoso e che si annoi…

coniglio nano morde

Cosa fare se il coniglio morde

Nel caso del coniglio con forte personalità e velleità di leadership, occorre essere fermi e opporsi alle sue insistenze. Questo non vuol dire sgridarlo né essere a nostra volta aggressivi verso di lui! Si tratterà, più semplicemente, di dimostrargli che il capobranco siete voi. Ad esempio, se viene a cacciarvi via dal divano, basterà prenderlo nel modo corretto e posarlo ai vostri piedi, dicendo un breve “No”. Si tratta di addestrarlo a rinunciare a certi comportamenti; premiandolo viceversa, quando vi obbedisce.

Se il comportamento del coniglio che morde è correlato invece a una tempesta ormonale; le vie da percorrere possono essere due ed occorre valutarle attentamente prima di decidere. Si può, infatti, procedere alla sterilizzazione del coniglio oppure affiancare un compagno/compagna al nostro pelosissimo amico/a. L’accoppiamento dei conigli meriterebbe comunque un discorso a parte; una gestazione media di 30/35 gg può darci già un’idea del ritmo di riproduzione di queste fantastiche creature, con tutto quello che può comportare per loro e per noi!

Se il nervosismo è dovuto a stress ed è il risultato della costrizione in luoghi inadeguati al suo benessere psicofisico; la cosa migliore sarebbe mettere in sicurezza almeno una stanza della vostra casa, in modo che possa avere più spazio possibile quando non ci siete. Se il comportamento del coniglio nano è aggressivo può essere determinato da stress specifici, come un cambiamento nella sua vita o in quella della sua famiglia (ad esempio, aver accolto in casa un altro animale); occorre abituarlo alla nuova condizione.

Infine se il coniglio morde per sofferenza occorrerà osservare tutti i segnali che ci manda; potrebbe avere qualche grave problema di salute. Inutile dire che in questo caso, occorrerà portarlo subito dal nostro veterinario di fiducia!