Cymric carattere e caratteristiche della razza di gatto cymric

gatto cymric

Cerchiamo di conoscere il gatto Cymric, il gatto senza coda. Scopriamo le sue origini e le sue peculiarità, raccontiamo un po’ il suo carattere e scopriamo a che tipologia di famiglia o persona è più adatto.

Origini e storia del gatto Cymric

Il gatto Cymric non è altro che la versione del gatto Manx a pelo lungo, importato in America dall’Inghilterra intorno agli anni ’30. Lo scopo era quello di mantenere la corporatura del gatto dell’isola di Man ma ottenere un pelo più lungo e setoso. L’accoppiamento per creare il gatto Cymric non è affatto facile, il pelo corto è un gene recessivo, quindi a livello genetico per creare un Cymric c’è bisogno di accoppiare due gatti Manx con il gene recessivo del pelo lungo.

Non dobbiamo dimenticare però che, come per i Manx, l’accoppiamento va fatto tenendo conto del gene che provoca la mancanza della coda, è fondamentale che solo uno dei due gatti abbia questo gene, altrimenti diventa letale per i cuccioli. Diventa evidente quindi il perchè la razza Cymric sia estrememente rara, molto più del gatto Manx. Chiamata anche Gallese, questa razza felina è apparsa solo intorno al 1960 alle prime esposizioni feline. Il nome della razza Cymric, è celtico e pare che si pronunci “Cumric”.

razza cymric

Standard di razza gatto Cymric

La prima caratteristica del gatto Cymric che salta all’occhio è l’assenza, o quasi, della coda, peculiarità ereditata dai progenitori gatti dell’isola di Man. La sua corporatura però non passa certo indifferente, possiamo dire che il gatto Cymric abbia una forma piuttosto “rotonda”. Tutto infatti in lui si sviluppa in maniera tondeggiante, a partire dalla sua corporatura, che presenta una schiena corta e abbassata in direzione della coda, formando un arco leggero. Le zampe sono massicce, tozze e muscolose, quelle posteriori leggermente più lunghe, e i piedi tondi. Il torace è ampio, il collo forte e muscoloso sostiene una testa tonda e paffuta con gli occhi solitamente intonati al colore del mantello.

Anche le orecchie del gatto hanno una forma piuttosto tondeggiante, portate alte sulla testa e belle larghe. Il naso è proporzionalmente lungo, senza stop, e spicca su due guancie paffute. La coda del gatto può essere inesistente o arrivare ad un massimo di 3 cm, come il gatto Manx si suddivide in diverse varietà a seconda della lunghezza della coda: Rumpy, Rumpy Riser e Stumpy. Il mantello è semilungo e molto folto, con un sottopelo abbondante, al tatto è soffice ma molto corposo. Possono essere accettati tutti i colori e tutti i disegni, in tutte le varianti, i cuscinetti ed il tartufo devono essere in tono con il colore del mantello.

gatto senza coda

Cura del gatto Cymric

Il gatto Cymric può essere soggetto alla Manx Syndrome, una serie di patologie collegate al gene recessivo che provoca la mancanza della coda, se per disgrazia ne è affetto in genere non supera i primi mesi di vita, nel caso non la riscontri ha una vita sanissima e senza problemi di sorta. In generale è molto longevo, può arrivare fino ai vent’anni di vita, purchè venga accudito bene e tenuto sempre sotto il controllo del veterinario.

gatto cymric carattere

Gatto Cymric carattere

Il gatto Cymric è socievole e simpatico, sempre molto ben disposto al gioco come alle coccole, lega moltissimo con gli altri animali e soffre ferocemente la solitudine, per questo motivo è consigliabile farlo vivere in una casa in cui ci siano altri animali domestici, così che non si senta troppo solo durante l’assenza del padrone. Non riconosce un solo padrone ma si affeziona intensamente a tutta la sua famiglia; essendo molto protettivo e attento, è un gatto che soffia agli estranei se quest’ultimi non ispirano la sua fiducia.

E’ un gatto intelligente, esegue facilmente moltissimi comandi ed impara ad aprire porte e sportelli da solo. Il gatto Cymric ha un assoluto bisogno di dare e ricevere affetto, il rapporto che instaura con la sua famiglia è simile a quello di un figlio, e forse lui si sente davvero così. Adora essere reso partecipe delle attività che vengono svolte in casa e si adatta benissimo alla vita d’appartamento, anche se comunque gradisce poter giocare fuori. Il movimento fisico per lui è indispensabile, anche per aiutarlo a mantenersi in linea.

gatto cymric allevamento

Gatti Cymric allevamento

Il cucciolo di Cymric, una volta superato il periodo critico in cui si scopre se è affetto o meno dalla Manx Syndrome, è un cucciolo molto attivo e simpatico, subito molto espansivo sia con gli altri cuccioli che con gli esseri umani e subito in cerca di contatto e calore. Molto importante sviluppare al meglio le sue doti intellettive già dalle prime settimane di vita, procurandogli dei giochi per gatti che siano adatti alla sua età e alle sue capacità.