Gatto Peterbald carattere e curiosità sulla razza peterbald | Siamese nudo

gatto peterbald

Conosciamo un pochino il gatto Peterbald, anche detto Siamese nudo. Scopriamo le sue origini e la sua storia, spieghiamo lo standard di razza e le sue particolarità caratteriali.

Origini e storia del gatto Peterbald

Dopo che venne riconosciuta la razza del gatto nudo russo, il Don Sphynx, alcuni allevatori di gatti Siamesi si chiesero come sarebbe stato creare un gatto nudo con le caratteristiche fisiche e l’eleganza tipica del Siasmese, siamo nel 1987. La felinologa russa Olga Mironova, con l’aiuto di Tatyana Komarova e sotto la supervisione del dottor Mironova, creò i primi quattro esemplari di Petersurg Sphynx, oggi conosciuto come Peterbald. In pratica il risultato fu uno splendido gatto Siamese con una pelliccia sottilissima, spesso inesistente. Ancora oggi gli unici accoppiamenti riconosciuti come Peterbald sono quelli tra Siamesi e Don Sphynx.

petersburg sphynx

Standard di razza gatto Peterbald

Il gatto Peterbald è dotato di una linea decisamente elegante e raffinata, partendo dalla testa a forma di triangolo allungato, senza nessuno stop lungo il profilo, e un naso piccolo e aristocratico. Gli occhi a mandorla sono in posizione obliqua, e sono di colore verde o azzurro, in entrambi i casi il colore è molto ben definito.

Le orecchie sono grandi e appuntite, portate dritte e posizionate leggermente in basso sul cranio. Il collo è lungo e sottile, interseca un corpo slanciato e magro, ma comunque muscoloso e stabile, anche la coda del gatto è lunga e particolarmente sottile fin dall’attaccatura. I colori sia del pelo che della pelle sono ammessi tutti, purchè gli occhi si abbinino, il mantello di solito è corto, simile a peluria, al tatto sembra velluto. Non di rado c’è una totale assenza di pelo, alle esposizioni non vengono ammesse le categorie brush, ossia gli esemplari ricoperti da un pelo più folto.

peterbald sphynx

Cura del gatto Peterbald, alimentazione

Il gatto Peterbald è fondamentalmente robusto e di sana costituzione, ma come tutti i gatti nudi ha bisogno di particolari accorgimenti per la sua pelle delicata, ricordiamo che ha bisogno di essere pulito spesso con un panno umido e caldo, che non va esposto ai raggi del sole troppo a lungo o senza una crema protettiva. L’ alimentazione del gatto peterbald deve essere bilanciata e di ottima qualità, a gestirla ci pensa da solo.

gatto peterbald carattere

Gatto Peterbald carattere

Il gatto Peterbald è decisamente un micio molto attivo, assolutamente sconsigliato per chi cerca un gatto da divano, ottimo saltatore, possiede un’agilità ed una precisione nei movimenti che utilizza spesso e volentieri per saltare da un mobile all’altro. Non fa danni in casa, ma soffre moltissimo la solitudine, per questo motivo non è adatto nemmeno a chi passa troppo tempo fuori. Si affeziona in maniera spropositata al suo padrone, adora dormire sulle sue spalle e ha verso di lui delle dimostrazioni d’affetto talvolta imbarazzanti, è perfetto per la vita in appartamento e per qualche breve escursone all’esterno, ma non può assolutamente essere lasciato fuori troppo a lungo per via della sua pelle delicata.

Il gatto Siamese nudo è un ottimo compagno di vita, che interagisce volentieri con tutta la famiglia e che si fa capire benissimo grazie alla sua voce cristallina che utilizza spesso e volentieri per comunicare. Del gatto Siamese ha preso, oltre al non poter stare fermo, anche un’intelligenza spiccata, che lo rende un ottimo amico anche per i ragazzi più giovani e per le persone anziane. Non è adatto a viaggiare, anche se lo preferirebbe di gran lunga piuttosto che rimanere da solo, e non ama essere trascurato, quindi quando si decide di prendere in casa un Peterbald bisogna ricordare che è una razza felina che richiede molte attenzioni, che ripaga con un affetto sconfinato, inoltre bisogna essere in grado di offrirgli un clima caldo e stabile poiché il gatto nudo soffre moltissimo il freddo e gli sbalzi di temperatura.

gatto peterbald allevamento

Gatto Peterbald allevamento

Il cucciolo di Peterbald è un po’ impegnativo per via di tutta l’energia che sembra possedere, ed è davvero tanta, ha bisogno di sfogarsi giocando con la sua unica ragione di vita: il suo padrone. Se si riesce a tollerare questo però, si ha una fonte inesauribile di affetto e coccole, sempre pronto a farsi prendere in braccio o a salire sulle spalle del padrone. Il piccolo Peterbald ha bisogno di giochi intelligenti per gatti che siano alla portata del suo fine intelletto, ma preferisce di gran lunga quelli con cui può giocare insieme al suo amico umano, inoltre non dimentichiamo che soprattutto da piccolo ha bisogno di molta cura della sua pelle e di stare al caldo.