Gatto ragdoll carattere e informazioni sulla razza felina “Bambola di pezza”

gatto ragdoll

Conosciamo meglio il gatto ragdoll, una razza felina in grado di far innamorare chiunque! Scopriamo le origini del gatto, il carattere del gatto ragdoll, il suo standard di razza e molte altre informazioni su questo simpatico micione.

Origini e Storia del ragdoll

Il gatto ragdoll è una razza felina nata in California intorno gli anni ’60, grazie alla passione della signora Ann Baker. Per molto tempo si è attribuita la sua discendenza al Sacro di Birmania, ma da recenti studi si è scoperto che in realtà non è proprio così. I gatti ragdoll derivano dall’accoppiamento di una gatta bianca, Josephine, dal pelo semi lungo (tipo quello di Angora), con uno dei suoi figli, simile ad un Birmano (di cui non si conosce il padre) chiamato Daddy Warbucks.

Ai mici nati da questo incesto la signora Baker diede il nome di Ragdoll, che tradotto letteralmente significa “bambola di pezza“. In effetti, non si poteva trovare un nome più azzeccato visto il carattere del gatto ragdoll, vediamo il perchè…

cuccioli ragdoll

Standard di razza Gatto Ragdoll, colori

Il gatto ragdoll è un micio muscoloso e lungo; il peso di un esemplare maschio si aggira intorno ai 5/9kg mentre le femmine raggiungono al massimo 6kg. Le zampe posteriori sono più alte rispetto a quelle anteriori, ha un petto largo e la coda è più spessa alla base e ben proprozionata al resto del corpo. La testa del gatto è ampia e cuneiforme con orecchie grandi e ben distanziate tra loro, leggermente ripiegate in avanti e arrotondate sulla punta. Ha delle guanciotte belle piene, il naso è senza stop e gli occhi sono di un colore blue intenso, grandi e di forma ovale.

I piedini sono arrotondati con ciuffi di pelo tra le dita. Il pelo è di media lunghezza, è più lungo intorno al viso e al collo ed è morbido e setoso. Le varietà di colore dei gatti ragdoll sono 6:

Varietà Colore RagdollColore delle punte
 Seal Point Marrone scuro
 Red PointRosso
Blue Point Blue/grigio
 Chocolate Point Cioccolato chiaro
 Lilac Point Rosato
Tortie PointSquama di tartaruga

Le “punte” del gatto sono il muso, le orecchie, le zampe, la coda e i genitali (nel caso di gatti maschi)

alimentazione gatto ragdoll

Varietà Gatto Ragdoll

A loro volta, le varietà del gatto ragdoll si differenziano leggermente per alcune caratteristiche fisiche:

Varietà RagdollCaratteristiche fisiche
Ragdoll colorpointPunte del gatto colorate intensamente.
Colore del corpo più chiaro di quello delle punte.
Ragdoll mittedPunte colorate.
Corpo più chiaro rispetto alle punte.
Mento bianco.
Guanti sulle zampe anteriori bianchi e simmetrici: non devono superare l’altezza del polso.
Stivaletti posteriori bianchi, fino al garretto.
Deve esserci una striscia bianca che parte dal mento e arriva fino alla base della coda, coprendo la pancia.
Potrebbe esserci una fiamma bianca sul naso o tra gli occhi.
Ragdoll tabby pointLa caratteristica dei gatti tabby point è quella di aggiungere un disegno tigrato al colore e alla varietà del gatto ragdoll.
Ragdoll bicolorCorpo del gatto più chiaro delle punte.
Zampe, piedi, pancia e collare devono essere bianchi.
Deve esserci una “V” bianca rovesciata che copre la maschera sul muso.
Coda e orecchie scure.
Naso e cuscinetti plantari rosa.

Cura del gatto ragdoll, alimentazione

Il gatto ragdoll, solitamente, è un gatto sano e robusto che non soffre di particolari problemi di salute. Anche la toelettatura non è particolarmente complicata, sarà sufficiente spazzolare il gatto almeno due o tre volte a settimana, specialmente durante la muta. Per quanto invece riguarda l’alimentazione del gatto ragdoll sappiate che è un gatto molto goloso e tende facilmente ad ingrassare; di conseguenza se non volete ritrovarvi un gatto obeso, assicuratevi di fargli seguire una dieta sana e bilanciata.

gatto ragdoll carattere

Gatto ragdoll carattere

I gatti ragdoll, quando vengono presi in braccio e coccolati, amano rilassarsi e stendersi completamente, proprio per questo il nome “bambola di pezza” è decisamente appropriato. Adorano stare tra le braccia dei loro padroncini, soprattutto a pancia in su, come dei bambini! Il Rag doll è un gatto affettuosissimo che si lega davvero tanto alla sua famigli adottiva. Soffre molto la solitudine e ha un bisogno costante della vicinanza del suo padroncino; vi consigliamo quindi di portarlo sempre con voi quando è possibile, non avrà problemi nel cambiamento d’ambiente, per lui l’unica cosa che conta è rimanere con la sua famiglia.

E’ un gatto tranquillo e tende ad andare d’accordo con tutti, anche con gli altri animali domestici. È molto giocherellone e se volete divertirvi ad addestrarlo, sappiate che apprende molte bene i comandi. Quando il padrone rientra in casa, il felino lo accoglie festoso, come fosse un cagnolino, e lo segue dappertutto, è decisamente un compagno ideale per le persone anziane o comunque sole.

allevamento ragdoll

Allevamento ragdoll, prezzo

I cuccioli di gatto ragdoll crescono molto lentamente fino ai tre anni, successivamente la crescita si interrompe. Appena nati sono tutti bianchi e prendono il colore durante lo sviluppo. I difetti più comuni nello standard di razza sono da attribuire alle ernie, allo strabismo e al nodo alla coda. Nel nostro Paese sono presenti diversi allevamenti specializzati in questa razza felina; il prezzo di un gatto ragdoll si aggira intorno ai 500/800€, tutto dipende dal colore, dai genitori, dallo stato di salute e dalla presenza o meno dei difetti.