Diarrea nel gatto rimedi, cause e cura del gatto con dissenteria

diarrea nel gatto

Purtroppo anche i nostri a-mici possono soffrire di questo fastidioso disturbo intestinale. Scopriamo i rimedi contro la diarrea nel gatto, quali sono le cause scatenanti e come curare un gatto con dissenteria.

Diarrea nel gatto

Come tutti noi ben sappiamo, la diarrea del gatto non è altro che un emissione di feci più o meno liquide, ossia con una forte componente acquosa. Nelle feci del gatto può essere rinvenibile anche del muco, riconoscibile come un patina gelatinosa; quest’ultimo è indicativo di un’infiammazione dell’ultimo tratto del colon, così come la presenza di sangue nelle feci del gatto a gocce o a striature.

Questo tipo di dissenteria del gatto può essere provocata anche da batteri e tenesmo, ossia quando a causa dell’infiammazione al colon, il gatto ha la sensazione di avere ancora feci da produrre, mentre il condotto rettale è vuoto. Più grave invece è il sangue nelle feci del gatto di colore scuro (melena) in quanto proveniente dall’alto intestino. La melena non deve essere assolutamente ignorata, soprattutto se persiste, in quanto potrebbe gravemente compromettere la salute del gatto.

Rispetto al cane, la diarrea nel gatto è più difficile da arginare, in quanto nei nostri mici la mucosa intestinale tende ad infiammarsi in modo cronico.
gatto con diarrea

Cause diarrea nel gatto e diagnosi

La diarrea nel gatto può essere provocata da molteplici fattori. Il primo è senza dubbio correlato all’alimentazione del gatto, potrebbe infatti soffrire di intolleranze alimentari, allergie, aver mangiato cibo scadente oppure aver subito dei bruschi cambi nella sua dieta. Il secondo responsabile è composto invece dai parassiti intestinali, come giardia, ascaridi, strongili, tenia e coccidi. In seguito troviamo malattie del gatto virali e batteriche ed infine tutte le altre patologie come invaginamento dell’intestino, pancreatite, malattie renali, epatiche, gastroenterite emorragica, sindrome del colon irritabile e avvelenamento.

Ovviamente solo un medico veterinario riuscirà ad individuare correttamente la causa scatenante. Per accertarsi del risultato avrà bisogno di un’anamnesi da parte del proprietario; quindi vi chiederà quando e come si è manifestata la diarrea del gatto, che tipo di alimentazione segue il vostro micio e quali sono le sue abitudini. In seguito effettuerà tutti gli esami del caso, come analisi delle feci del gatto, radiografie, ecografie ed endoscopie per i casi più gravi.

diarrea gatto rimedi

Cura diarrea nel gatto e rimedi

Se state cercando dei rimedi naturali per la diarrea nel gatto, al fine di non toccare il vostro portafoglio andando da un veterinario, sappiate che non è sicuramente la strada più giusta da seguire. Di conseguenza, niente fai da te, potrebbe essere davvero pericoloso per il nostro micio! Scordatevi quindi assolutamente di dargli farmaci che usiamo noi, come l’enterogermina ad esempio. Idem per i fermenti lattici! I gatti sono diversi da noi e solo un veterinario potrà dirvi esattamente come procedere. Anche il riso non va bene, non è facilmente digeribile e rischiate di peggiorare ulteriormente la situazione.

Infine ricordatevi di non aspettare una settimana prima di portare il vostro micio a fare una visita, un intervento tempestivo può evitare di cronicizzare la diarrea nel gatto.