Istanbul – Storia di un cane e di una farmacista

cane farmacista istanbul

Fa sorridere di tenerezza il video che sta circolando in questi giorni sui social. Si tratta di un cane turco che, in cerca di aiuto, è andato a bussare proprio alla porta giusta, quella di una farmacia.

Qualcuno ha bisogno di aiuto

Siamo a Istanbul, di fronte all’entrata di una farmacia. C’è un cane fermo immobile sulla soglia della porta chiusa, aspetta che qualcuno lo faccia entrare. Aspetta e guarda con insistenza l’interno del locale, non abbaia, non gratta la porta, sembra essere molto educato. Fa molto caldo e il cane incuriosisce la proprietaria della farmacia, che decide di aprire per farlo entrare. Non appena varcata la soglia, il cane si avvicina alla donna che nel frattempo si è abbassata sulle gambe per accarezzarlo. Il cagnolone, probabilmente un meticcio randagio, poggia sulla gamba della donna la sua zampa, rivelando una ferita presumibilmente dolorosa.

Immediata la reazione della farmacista, che decide di aiutare l’animale in difficoltà, disinfettando e bendando la zampa ferita. Il cane si lascia curare con calma, affidandosi completamente a una persona mai vista. E’ interessante notare come, forse per un istinto primordiale piuttosto che per caso, il cane abbia scelto proprio la farmacia come locale in cui cercare aiuto. Possibile che abbia capito di essere nel posto giusto? Le ferite del cane non erano poi così gravi, probabilmente il risultato di una qualche rissa di strada. Ma c’era bisogno di disinfettare e di certo arrecavano all’animale fastidio e dolore.

L’amore della farmacista

Dopo aver ben pulito le ferite, e dopo averle coperte con delle bende sterili, la farmacista ha offerto al cane una bella ciotola di acqua fresca e un pasto abbondante. Il suo nuovo amico non si è certo fatto pregare, e dopo essersi riempito lo stomaco sicuramente vuoto, si è voltato a pancia in su in cerca di grattini. Atteggiamento questo che i cani riservano solamente agli amici, esponendo la loro parte più vulnerabile, infatti, dimostrano un’immensa fiducia. Il video del cane in farmacia è già diventato virale, e tutti aspettano l’evolversi della storia. Dopo una bella razione di coccole il cane, infatti, è uscito dal locale di sua spontanea volontà.

Ora si fanno pronostici su quanto tempo ci metterà l’animale a tornare a trovare la sua nuova amica, perché nessuno ha dubbi sul fatto che tornerà. Per il momento il cagnolone è tornato al suo branco o nella sua famiglia, ma certamente non dimenticherà la persona che lo ha aiutato quando ne aveva bisogno. E’ bello vedere come un animale, per istinto, riesca a individuare una persona ben disposta verso di lui, e la scelga per chiedere aiuto. Ancora più bello, e di questi tempi anche abbastanza raro, trovare una persona ancora in grado di prestare il suo aiuto a chi è in difficoltà.