Come educare un cucciolo a non mordere tutto e l’inibizione del morso

come educare un cucciolo a non mordere

Se avete un cucciolo che morde tutto quello che gli capita a tiro, non dovete preoccuparvi, è un comportamento del tutto normale! Il cucciolo morde per conoscere il mondo che lo circonda; nella bocca del cane sono infatti presenti i sensi del gusto, dell’olfatto e diversi feromoni. Nonostante questo, talvolta questa attitudine, potrebbe mostrarsi eccessiva, scopriamo quindi come educare un cucciolo a non mordere.

Perchè i cuccioli mordono tutto e l’inibizione del morso

Prima di tutto, è nostro dovere ricordarvi che il cucciolo morde tutto quello che trova: mobili, arbusti in giardino e le vostre scarpe preferite comprese, non perchè vuole farvi un dispetto, ma semplicemente per familiarizzare e conoscere gli oggetti attorno a lui. Per capire quindi come educare un cucciolo a non mordere, occorrerà togliere i nostri preziosi oggetti dalla portata del nostro piccolo amico e allo stesso tempo mettergli a disposizione altri oggetti da mordicchiare, possibilmente impregnati del nostro odore.

Se il cucciolo è rimasto con la madre nei primi 2 mesi di vita, avrà già imparato parzialmente a contenere il mordicchiamento, ovvero l’inibizione del morso. Infatti i cuccioli che mordono i propri compagni di cucciolata, lo fanno per giocare tra loro, ma visto che i dentini da latte possono far male, la madre, non appena sente un piccolo piangere o lamentarsi, li richiama per invitarli a mordere più piano. In caso contrario, esiste il rischio che non abbia sviluppato questa inibizione e quindi nel tentativo di giocare, il cucciolo morde tutto e tutti: oggetti, altri animali e padroncini compresi.

cucciolo che morde tutto

Come educare un cucciolo a non mordere

Se un cucciolo che morde tutto viene in contatto con dei cani adulti, non è escluso che siano proprio quest’ultimi ad insegnare al cucciolo a non mordere. Nel mondo canino infatti, gli adulti tollerano la “maleducazione” o l’invadenza dei cuccioli solo fino ai primi tre mesi di vita. Dopo, non sono più ammesse deroghe. Se il cucciolo morde quando non dovrebbe, gli adulti gli insegnano l’educazione canina nel modo più appropriato possibile.

Il metodo migliore per educare un cucciolo a non mordere è quello di pronunciare un forte «Ahi!» quando stringe i denti e quindi interrompere immediatemente ogni interazione con lui. Il cucciolo che morde, imparerà con il tempo, che stringere troppo non è affatto gradito e capirà che dovrà essere più delicato. Ad ogni modo, sarà necessario abituarlo a giocare senza utilizzare troppo la bocca sulle nostre mani, lavorando sulla calma ed evitando movimenti bruschi.