Qual’è il miglior cibo per cani? Crocchette, scatolette o cibo cucinato?

miglior cibo per cani

Nel’ultimo periodo è sorto un grande dilemma tra i dog lovers, in molti si stanno chiedendo quale sia il miglior cibo per cani, se è da prediligere un’alimentazione per cani casalinga o il mangime per cani commerciale. Vediamo di analizzare i due tipi di alimentazione del cane, e capire quale sia la migliore, basandoci sullo stile di vita che conducono i nostri amici.

Qual’è la migliore alimentazione per il cane?

Questo difficile quesito è stato messo in evidenza soprattutto da diverse trasmissioni televisive che hanno sottolineato l’assenza totale di regole per gli ingredienti dei mangimi per cani e gatti in Europa. Questo permette ai produttori un’ampia gamma di scelta tra gli ingredienti ed eccipienti, il che non significa necessariamente che non ci siano mangimi per cani commerciali di buona qualità; bisogna solo sapersi far consigliare dal proprio veterinario quale sia la dieta più adatta, basandosi sulle caratteristiche del cane e sulla vita che conduce.

L’alimentazione corretta per il cane è rappresentanta da una dieta in grado di fornire tutti i nutrimenti indispensabili per la salute dei nostri amici. I veterinari spesso consigliano le crocchette e altri alimenti per cani commerciali di buona qualità, soprattutto per i cuccioli che devono crescere. Questi alimenti, rispetto alla dieta casalinga per cani, talvolta risultano più completi e in grado di fornire tutti i nutrimenti necessari rispetto al cibo cucinato.

In ogni caso, la scelta tra l’alimentazione casalinga per cani, le crocchette, le scatolette, o altri alimenti per cani industriali, non deve essere legata a mode o trasmissioni, deve prendere in considerazione le esigenze del cane! Quindi se siete più orientati verso le crocchette, perchè non avete tempo di cucinare per il cane o comunque non siete in grado di bilanciare nella sua dieta tutti i nutrimenti di cui ha bisogno, se optate per marche di cibo per cani di buona qualità, il problema non sussiste! Per quanto riguarda la scelta delle migliori crocchette per cani leggete sempre con attenzione i componenti, in particolare fate riferimento alla percentuale di carne e di grano contenuta.

miglior mangime per cani

Qual’è il miglior cibo per cani nella dieta casalinga

Se siete dei fautori della dieta casalinga per cani, ancora una volta, l’unica cosa che conta davvero, è la qualità degli alimenti. Di conseguenza, dovrete scegliere tagli di carne di buona qualità, non parliamo di cucinare un filetto, ma ad esempio, cercate di evitare troppo macinato, se il vostro cane svolge poca attività fisica, il grasso in esso contenuto potrebbe affaticargli il fegato. Orientatevi piuttosto sul pollo, il tacchino, manzo, maiale e pesce, cercando di variare il più possibile. La carne di maiale, a molti sembrerà strano averla citata, ma in realtà è perfetta per i cani con intolleranze alimentari, non a caso, anche in commercio esistono i croccantini per cani con maiale, piselli e patate.

La carne deve essere bollita o ai ferri. Non deve essere salata, né condita; per quanto invece riguarda le verdure: zucchine, carote e broccoli vanno benissimo. I cereali ovviamente non devono mancare, potete cucinare sia il riso che la pasta nell’acqua delle verdure cotte in precedenza, sarà ricca di nutrimenti persi da quest’ultime durante la cottura. Non devono essere dei piatti stracotti e anche in questo caso il sale non deve esserci. Se scegliete di cucinare il riso, cercate di scegliere un chicco con poco amido o in alternativa optate per il riso soffiato, altamente digeribile e già pronto per l’uso.

Nonostante le nostre opinioni e i nostri consigli, vogliamo ricordarvi che se davvero volete conoscere qual’è il miglior cibo per cani nel vostro caso, solo un bravo veterinario nutrizionista potrà consigliarvi al meglio basandosi sulla taglia, la razza, l’età ed eventuali patologie del vostro amico a quattro zampe!