Atteggiamenti del cane che chiede scusa: come il cane ci chiede perdono?

cane che chiede scusa

Anche il cane chiede perdono sia nei confronti dei propri simili, sia verso l’umano che ad esempio, lo rimprovera perché distrugge casa o scava buche in giardino. Di fronte alla sgridata il nostro amico a quattro zampe non sta lì impassibile, ma manda al padrone dei segnali volti a placarne l’ira o l’aggressione. Il nostro cane è bravissimo ad interpretare il nostro linguaggio del corpo sia quando lo gratifichiamo, sia quando lo sgridiamo. A differenza di quanto si potrebbe pensare, il cane non ama rimanere a lungo in una situazione conflittuale, ma tende ad emettere dei segnali calmanti per chiedere scusa. Vediamo quindi di scoprire tutti gli atteggiamenti del cane che chiede scusa dopo una marachella!

Comportamento del cane che chiede scusa

Possiamo dire che il cane che chiede scusa riprende tutti quegli atteggiamenti che assumeva quando era ancora un cucciolo, che tradotti in lingua umana sono: “io sono piccolo piccolo non ti arrabbiare!” Si raggomitolerà su se stesso e avrà la coda bassa; la testa inclinata, la schiena curva e le orecchie basse.

Lo sguardo del cane che chiede perdono non sarà diretto. Questo è un classico segnale calmante, in quanto lo sguardo diretto per il cane è sinonimo di spavalderia o di sfida e non è di certo un segnale di calma verso l’interlocutore.

cane che chiede perdono

Atteggiamenti del cane che chiede perdono

Possiamo riscontrare anche degli altri atteggiamenti nel cane che chiede scusa, tra cui:

  • Il cane che si lecca il naso: un comportamento che risale all’infanzia ed è collegato alla richiesta di cibo (pensate ad esempio al cane che lecca il muso della mamma);
  • E il cane si mette a pancia all’aria, riprendendo un comportamento di quando era ancora un cucciolo, sempre per sottolineare che è indifeso.

Quando noteremo questi comportamenti sarà nostra premura non rimproverarlo, in quanto i segnali descritti indicano che il vostro cane ha capito benissimo dove ha sbagliato e cercherà di non fare più quello che ci ha dato fastidio. Molte persone non capiscono che il cane chiede scusa a modo suo, continuare a sgridarlo non serve a nulla, gli provocherà solamente un forte stress con il conseguente rischio di ripetere la marachella, o nelle peggiori delle ipotesi (anche se rare) potrebbe rispondere con altrettanta aggressività.