Bracco del Bourbonnais carattere e caratteristiche della razza canina

Bracco del Bourbonnais

Conosciamo il Bracco del Bourbonnais, cane da ferma francese. Scopriamo la sua storia e diamo uno sguardo allo standard di razza, per conoscere meglio il carattere e l’aspetto fisico.

Storia del Bracco del Bourbonnais

Il Bracco del Bourbonnais è un cane originario della Francia, provincia del Bourbon da cui prende il nome. Già all’inizio del 1600 era una razza nota al punto da essere rappresentata in diversi dipinti, e nell’800 in Francia toccò probabilmente il picco della sua fama. Negli anni ’60, il Bracco del Bourbonnais, conosciuto come bracco senza coda, scomparve del tutto dalla circolazione, per essere ricreato alla fine degli anni ’70 grazie all’impegno di Michel Comte, allevatore appassionato, che si dedicò ad una lunga ed accurata selezione. Ad oggi è molto conosciuto negli Stati Uniti ed in alcuni paesi europei, fra i quali purtroppo non rientra l’Italia.

Bracco del Bourbonnais cuccioli

Standard di razza del Bracco del Bourbonnais

Il Bracco del Bourbonnais è un cane di taglia media tipicamente braccoide, dall’aspetto proporzionato e privo di eccessi. Un maschio adulto può raggiungere un’altezza massima di 57 cm al garrese, e non supera mai i 25 kg di peso. Il suo torace è largo e profondo, con costole lunghe e poco cerchiate. Il dorso è leggermente convesso, lungo e teso fino al rene, corto e muscoloso. La groppa è appena discesa e tonda; i fianchi piatti. Gli arti sono lunghi e snelli, perpendicolari al terreno; le cosce muscolose, l’ossatura tonda e forte. I piedi sono piccoli e vengono definiti “da gatto”. La muscolatura è ampiamente sviluppata a ricoprire uno scheletro possente, ma in nessun caso il Bracco del Bourbonnais mostra eccessi né dell’una né dell’altra cosa.

La coda è attaccata bassa e rappresenta una peculiarità della razza, in quanto il bracco francese nasce con un’appendice caudale di forma piramidale, che non supera gli otto centimetri di lunghezza. Il collo è corto ma mostra un’ampia circonferenza nell’incasso con le spalle, presente una leggera giogaia. La testa è lunga, stondata sulla sommità; lo stop è notevole ma non eccessivo, la canna nasale dritta e il muso squadrato. Il tartufo è grande e leggermente sollevato, marrone chiaro o scuro. Gli occhi sono grandi e hanno una forma regolare, color ambra molto intenso, con un’espressione dolce e onesta.

Le orecchie sono attaccate basse e hanno una base relativamente stretta, al tatto sono morbide e sottili; vengono portate basse e leggermente staccate dalla testa, lunghe ben oltre la gola del cane. Il pelo è corto e molto folto, al tatto risulta corposo e leggermente grasso, alla vsta non è brillante né particolarmente lucido. L’altra peculiarità del Bracco del Bourbonnais è indubbiamente il colore inconfondibile del mantello, che si presenta con una base bianca e una miriade di picchiettature beige o fulvo chiaro, a formare una fusione perfetta fra le due tinte.

Bracco del Bourbonnais prezzo

Cura del Bracco del Bourbonnais, alimentazione

La salute del bracco del Bourbonnais non presenta nessun problema particolare, sarà sufficiente sottoporlo ai soliti controlli dal veterinario. La sua alimentazione deve essere ricca e ben distribuita nell’arco della giornata, senza aggiunta di integratori. Il pelo, naturalmente grasso, va mantenuto pulito con spazzolate frequenti e accurate.

Bracco del Bourbonnais carattere

Carattere del Bracco del Bourbonnais

Il Bracco del Bourbonnais è un cane da ferma specializzato ed imbattibile nella caccia alla beccaccia. Nel suo lavoro è serio, concentrato e contraddistinto da un’incredibile flemma. Il suo equilibrio psicologico potrebbe far invidia a diversi esseri umani. Abbastanza intelligente, è un cane ubbidiente, sensibile e molto calmo, adatto a tutte le persone amanti del genere. Con la sua famiglia e con le persone che reputa amiche in generale, è socievole, interagisce volentieri con i bambini e ama essere coccolato, pur non essendo invadente.

Con gli estranei invece si mostra dubioso, mai del tutto convinto, senza per questo essere in nessun modo aggressivo. Il Bracco del Bourbonnais è un cane che ha bisogno di sentirsi importante e di interagire molto con il suo padrone, andando a caccia ma anche facendo lunghe passeggiate alla scoperta di posti nuovi.

Bracco del Bourbonnais allevamento

Allevamento Bracco del Bourbonnais, prezzo

Il Bracco del Bourbonnais può essere un cane adatto a tutti, purchè si abbia uno spazio esterno da potergli dedicare, oltre a tempo e affetto. Va educato tenendo in grande considerazione la socializzazione con persone ed animali, fornendo regole ferme che verranno seguite senza bisogno di utilizzare maniere forti.

In Italia purtroppo non è molto diffuso, quindi non è facile fare una stima approssimativa del prezzo; per avere informazioni dettagliate possiamo senz’altro rivolgerci ad allevamenti locali, ricordandoci di pretendere, insieme al cucciolo che intendiamo acquistare, pedigree e certificati medici che ne attestino la buona salute.