Norsk elghund nero carattere e caratteristiche della razza canina

Norsk elghund nero

Parliamo di una variante del Norsk Elghund, l’esemplare nero, quasi sconosciuta in tutto il mondo. Scopriamo cosa lo differenzia dagli altri, abitudini e caratteristiche fisiche, ricostruendo la sua storia fin dalle lontane origini.

Origini e Storia del Norsk Elghund nero

Il Norsk Elghund è per antonomasia il cane da alce della Norvegia, e le sue origini sono radicate in un tempo talmente lontano da essere inaccessibile, come quelle di tutti i cani Norsk. Alcuni reperti fossili mostrano che probabilmente esemplari identici al Norsk erano già esistenti nell’età della pietra, più indietro non c’è modo di arrivare. Un po’ più recentemente, possiamo di certo incasellare la razza canina norvegese al fianco dei temibili Vichinghi nelle loro lunghe traversate conquistatrici.

Di certo sappiamo che il loro luogo di nascita è la taiga, la grande foresta norvegese. Nel 1935 l’American Kennel Club riconobbe ufficialmente la razza, e nel 1966 fu il turno della FCI, che suddivise la razza in due varianti, il Norsk Elghund grigio e il Norsk Elghund nero, diversificando gli standard di razza con dei particolari ben precisi, aggiornati per l’ultima volta nel 1999.

Norsk elghund nero prezzo

Standard di razza Norsk Elghund nero

Il Norsk Elghund nero è uno spitz di taglia media, o appena più piccolo, e nella versione nera è tendenzialmente più leggero. Un maschio adulto misura un’altezza al garrese di 47 cm per un peso di 23 kg. Il tronco è corto, dritto e ben strutturato, tuttavia leggero. Il dorso è largo, mentre il torace, profondo e ben inclinato, non mostra un’ampiezza notevole.

La groppa dritta e snella, le costole ben cerchiate e il ventre con un accenno di rientranza danno l’idea visiva di un cane stabile e forte, ma non pesante nell’ossatura. Le zampe hanno una lunghezza media e sono perfettamente dritte, l’ossatura è tonda e i muscoli ben sviluppati donano una grande spinta nella corsa, aiutati dal peso leggero del cane, che proprio grazie a queste qualità è diventato l’icona della caccia norvegiese.

La coda è inserita molto alta, ampia alla radice e corta, è ricoperta di un folto pelo che non crea pennacchi e viene portata strettamente arrotolata sul dorso. Il collo è mediamente lungo, forte ed è probabilmente la parte più muscolosa del corpo, con un ottimo inserimento nel torace. La testa che sostiene è di forma conica, asciutta e leggera. Più larga fra le orecchie e con uno stop fortemente marcato, il muso è corto e dritto, non troppo sottile fino al tartufo grande e nero.

Gli occhi sono proporzionati e ben distanti, leggermente ovali, non sporgenti né infossati, hanno un colore scurissimo e un’espressione profonda e acuta. Le orecchie sono attaccate sulla parte più alta del cranio, non molto larghe alla base e lunghe, sono triangolari e appuntite; vengono portate estremamente tese e dritte. Il pelo è più corto sulla testa e sugli anteriori delle zampe, leggermente più lungo sul resto del corpo; al tatto è molto denso e ruvido, alla vista è brillante e aderente al corpo. Il colore ufficiale è il nero brillante, sono tollerati alcuni accenni di bianco sul petto e sui piedi.

cuccioli Norsk elghund nero

Cura del cane Norsk Elghund nero, alimentazione

Il Norsk Elghund è un cane abituato a temperature bassissime e terreni impervi, questo ha reso la sua salute indistruttibile, ha bisogno di essere ben alimentato, di avere un apporto calorico e proteico giornaliero molto alto, anche per poter combattere il freddo. Il pelo è di facile pulizia, la buona alimentazione lo mantiene brillante e facile da pulire.

Norsk elghund nero carattere

Carattere Norsk Elghund nero

Il Norsk Elghund è un cane forte e coraggioso, non ha paura di niente e nessuno, per questo è un ottimo cacciatore di grandi prede. La sua tempra infaticabile e il senso del dovere estremamente sviluppato, lo porta a seguire le tracce per ore ed ore affidandosi al suo eccellente olfatto, anche al limite della stanchezza.

Di carattere è buono e stabilisce con il suo padrone, unico e solo, un rapporto basato non solo su un affetto profondo, ma anche su una fiducia indistruttibile che i due devono nutrire l’uno per l’altro anche durante le pericolose battute di caccia. Non è assolutamente adatto a vivere in casa, nonostante abbia un carattere che lo renderebbe un ottimo cane da compagnia; né chiuso in un giardino, il Norsk soffre enormemente il caldo e per questo non può assolutamente uscire dalla Norvegia.

allevamento Norsk elghund nero

Allevamento Norsk Elghund nero, prezzo

Il Norsk Elghund nero è sconosciuto sia in Italia che in tutto il resto del mondo, fatta eccezione per la Norvegia. Non può essere allevato altrove poiché non sopporta climi diversi dal suo e non è neanche possibile comprare un esemplare in loco e poi portarlo via; sarebbe per lui una condanna ad una pessima vita.

Ovviamente è difficile, oltre che inutile, stabilire il prezzo di un esemplare, e non c’è nessun allevamento riconosciuto dall’ENCI che se ne occupi. In sostanza se vogliamo tenere con noi un Norsk Elghund nero dobbiamo trasferirci in Norvegia; oppure scegliere di prendere un esemplare grigio, leggermente più diffuso e più disposto a trasferirsi altrove!