Korea Jindo Dog carattere e informazioni sul cane coreano

Korea Jindo Dog

Parliamo di un meraviglioso esemplare asiatico, il Korea Jindo dog. Scopriamo più notizie possibili su questo bellissimo cane, dalle origini alle caratteristiche fisiche e comportamentali che lo contraddistinguono.

Origini e Storia del Korea Jindo dog

Il Korea Jindo dog è un mistero per tutto il mondo, non esiste un solo documento, un reperto storico o fossile, né un’immagine dipinta a chiarire da quanto tempo esista, quasi ci fosse sempre stato. Secondo i più esperti cinofili, è una razza autoctona millenaria, ma tutto è fondato su teorie aleatorie. Se anche gli abitanti dell’isola di Jindo (luogo da cui prende il nome e quindi presumibilmente la sua casa natale) avessero delle notizie certe, di sicuro non le hanno rivelate al resto del mondo, e hanno fatto di questo cane una vera e propria leggenda. Basti pensare che dal ’62 è classificato come tesoro nazionale, e pare che il governo spenda in media 75 milioni di dollari l’anno per preservarne la purezza assoluta.

Al limite dell’impossibile, viene fatta una netta distinzione fra i cani Jingo che vivono sull’isola, tutti selezionati e con microchip, e quelli che vivono fuori, che non vengono considerati puri e quindi non possono avvicinarsi a quelli selezionati. Inoltre per portare un cane sull’isola, anche solo come turista, bisogna ottenere un permesso speciale e certificare che l’esemplare sia sterilizzato, a raccontare queste paradossali verità è Lim Tae-Young, allevatore e uno tra i direttori della Korea Jindo dog Cooperative Association.

Korea Jindo Dog prezzo

Standard di razza Korea Jindo dog

Il Korea Jindo dog è un cane di media taglia, ben strutturato e con ottime proporzioni. Un maschio adulto raggiunge l’altezza massima al garrese di 55 cm per un peso di 23 kg, come dicevamo perfettamente proporzionato. Il torace è ampio e ben disceso, il dorso dritto e mediamente lungo, robusto fino alla groppa di giuste dimensioni. Visivamente è percepibile la compattezza del cane e la muscolatura potente che possiede; ma non un solo eccesso di grasso o di spigolosità disturba l’armonia dell’immagine.

Le zampe sono di lunghezza media, bene in appiombo e con un disegno ben definito; la muscolatura e l’ossatura donano al cane grande stabilità e una corsa energica. A questo proposito, facciamo notare una peculiarità di questa razza, famosa per il portamento eretto ed elegante durante la camminata, ma che assume una curiosa posa da caccia durante la corsa, abbassando la testa ed incassandola all’altezza delle spalle; una sorta di aerodinamicità naturale che riduce l’attrito con l’aria e aumenta sensibilmente la velocità di un eventuale attacco.

La coda è inserita molto alta, in riposo del cane viene portata a falce o morbidamente arrotolata sul dorso; in posizione di allerta viene tenuta ben dritta e immobile. Il collo è robusto e ben inserito nel torace. La testa ben disegnata e di giuste proporzioni, con il cranio ampio e leggermente schiacciato e il muso dritto e robusto fino al tartufo, decisamente ampio e scuro. Gli occhi del cane sono peculiari dei cani orientali, piccoli e di forma triangolare, ben distanti fra loro e di un colore molto scuro.

Le orecchie sono proporzionate e attaccate sulla parte più alta del cranio, hanno la forma di un triangolo ben appuntito e vengono portate fermamente erette, leggermente tese in avanti. Il mantello è formato da un corto sottopelo morbido e lanoso, molto chiaro, e da un pelo di copertura raso e molto denso, non aderente al corpo né sparato. I colori più diffusi sono il bianco e il fulvo, ma si trovano esemplari neri, focati, grigio lupo e striati.

cuccioli Korea Jindo Dog

Cura del cane Korea Jindo, alimentazione

La salute del Korea Jindo dog è perfetta, nessuna predisposizione a nessun tipo di malattia e nessuna particolare cura richiesta; perfino il pelo è quasi del tutto autopulente. La sua alimentazione deve essere di ottima qualità e con un buon apporto proteico, senza aggiunta di conservanti.

Korea Jindo Dog carattere

Carattere Korea Jindo dog

Il Korea Jindo dog è un cane fedele e leale, grande cacciatore, attento, impavido e impetuoso, ma mai incosciente. Spicca fra tutte le doti che ha il senso dell’orientamento molto sviluppato, a cui spesso i cacciatori si affidano durante le battute. Con il suo padrone instaura un rapporto di amore puro anche se il Jindo non è un cane che ama particolarmente coccole e carezze; dà amore a modo suo, uno su tutti il suo sguardo esageratamente espressivo, inoltre percepisce l’amore del suo padrone grazie alla sua forte empatia.

In situazioni estreme può accettare di essere affidato ad un altro padrone, ma nel suo cuore resta per sempre legato alla persona che lo ha cresciuto. Con gli altri animali si dimostra scontroso, ama la tranquillità e, nonostante sia un perfetto cane da compagnia, non tollera bene la confusione. Passa molto tempo in solitudine, ma questo non lo rende né asociale né antipatico; al contrario il suo atteggiamento sempre molto educato e la dignità con cui si porta dietro la sua figura non possono che destare ammirazione. Con gli estranei è diffidente ma non aggressivo, può essere, all’occorrenza, un ottima guardia per la casa e la persona.

Korea Jindo Dog allevamento

Allevamento Korea Jindo dog, prezzo

In Italia, come in quasi tutto il mondo, non è possibile trovare allevamenti riconosciuti dall’ENCI che si occupino di questa razza; anche importarne uno dalla Corea non è per niente facile, specie se si spera di prendere un esemplare cresciuto in purezza sull’isola di Jindo. Per questo motivo ci risulta difficile sia descrivere un cucciolo, che fare ipotesi sul prezzo di costo di un esemplare.

L’unica soluzione, se volete prendere un Korea Jindo dog, è tentare la sorte nel suo paese natale; tenendo bene a mente che gli esemplari che crescono al di fuori dell’isola sono perfettamente puri e rispecchiano lo standard, solo che non posseggono la certificazione ufficiale a livello nazionale.