Come capire se un coniglio è maschio o femmina e a quanti mesi si vede

coniglio maschio o femmina?

Talvolta è davvero difficile riconoscere il sesso di un coniglio nano e spesso, la cosa migliore da fare, è affidare questo compito al nostro medico veterinario. Tuttavia, non è un impresa impossibile, occorre solo un pò di pratica! Vediamo quindi come capire se un coniglio è maschio o femmina e a quanti mesi è possibile riconoscerne il sesso.

Perchè capire se un coniglio è maschio o femmina

Abbiamo già avuto modo di ricordare quanto i nostri coniglietti siano delle creature intelligenti, curiose, socievoli e… prolifiche! Se state per acquistare due cuccioli di coniglio è proprio il caso che sappiate esattamente quale sia il loro sesso al fine di valutare se di lì a poco desideriate ospitare una o più cucciolate, oppure optare per la sterilizzazione.

Inoltre, ricordate che, generalmente, due o più femmine riescono a convivere abbastanza tranquillamente, mentre due o più maschi potrebbero entrare in conflitto tra loro; soprattutto per questioni di territorialità. Capire se un cucciolo di coniglio è maschio o femmina può avere quindi la sua utilità!

sesso coniglio

A quanti mesi si vede se un coniglio è maschio o femmina?

Se il nostro coniglietto ha poche settimane di vita diventa molto difficile capire se è maschio o femmina; più che riconoscerne il sesso saremo forse in grado di prevederlo. Se invece il cucciolo ha almeno due mesi è possibile vedere se un coniglio è maschio o femmina attraverso un piccolo trucchetto.

Dovremo mettere il nostro coniglietto sulle ginocchia o su un piano, e voltarlo delicatamente a pancia in sù; ricordandoci comunque, che questa posizione è del tutto innaturale per lui. Il vostro coniglio dovrà infatti trovarsi in una condizione di profondo relax, altrimenti inizierà a scalciare e dare segni di insofferenza!

Se invece il nostro piccolo amico mostra segni di tranquillità, accarezzatelo e ponetelo in modo da potergli vedere facilmente il ventre. A questo punto esercitate una leggerissima pressione alla base dell’organo genitale; sarà ora possibile vedere agevolmente lo sbocco dell’uretra che presenta delle lievi differenze tra i due sessi. L’uretra della femmina è stretta e sottile, quasi a forma di luna calante alle basi, mentre quella del maschio è quasi tonda.

come capire se un coniglio è maschio o femmina

Come capire il sesso di un coniglio adulto

La maturazione sessuale dei conigli nani avviene tra i cinque e i sei mesi.  A quel punto il maschio è ben riconoscibile per la “discesa” dei testicoli che si collocano ai lati del piccolo pene di forma cilindrica. Nella femmina invece è visibile la vulva che somiglia ad una piccola foglia in germoglio di color rosa chiaro.

A livello comportamentale si può dire che un coniglio maschio adulto mostra una maggiore tendenza demarcatoria con urina e palline di feci rispetto alla femmina che solitamente manifesta più aggressività. Anche qui, si tratta di indicazioni che vanno prese come linee comportamentali tendenziali, ma non univoche. Molti veterinari perorano la causa delle femminucce o quella dei maschi, ciascuno richiamando le proprie ragioni dal punto di vista caratteriale, di territorialità, ecc.

Detto questo, se il coniglio è maschio o femmina poco importa, il nostro piccolo amico è un compagno di vita meraviglioso; indipendentemente dal sesso l’unica cosa importante sarà prenderci cura di lui con grande dedizione.