Tutti i giochi per conigli nani e come giocare con un coniglio!

giochi per conigli nani

Il coniglio nano o gigante che sia, è un simpaticissimo compagno di giochi! Intelligente e curioso, viene stimolato da qualsiasi attività che lo impegni nel movimento, nell’ingegno e nel rosicchiamento! Vediamo quindi quali sono i migliori giochi per conigli nani e come giocare con un coniglio in tutta sicurezza, un’attività che fa bene alla salute del nostro piccolo amico, lo rende attivo e ne stimola la mente. Non si tratta solamente di fargli “fare esercizio”, ma di stimolarlo, soprattutto quando il coniglio si trova da solo in casa, sebbene il gioco debba essere anche uno dei momenti di interazione tra i coniglietti nani e i loro padroncini. Chiunque si annoierebbe a morte senza niente di interessante da fare: non ci si può riposare all’infinito!

Quali sono i giochi per conigli nani

Prima di tutto vogliamo ricordare che se non gli offriamo noi qualche cosa con cui giocare, generalmente, i nostri coniglietti sanno benissimo trovare valide alternative con quello che trovano in giro, senza preoccuparsi del valore o della pericolosità di determinati oggetti! L’esercizio fisico e la stimolazione mentale fanno bene al nostro amico: i giochi per conigli nani consentono di farli crescere più sani e sicuramente più sereni. Senza contare il fatto che la presenza di giochi per conigli nelle gabbie, nelle cucce e in giro per la casa li impegnerà in attività ludiche e ginniche che gli offriranno la possibilità di mantenersi in forma!

giochi conigli

Vediamo quali sono i più conosciuti:

  • Tunnel per conigli in vimini, per giocare, nascondersi e rosicchiare, ma si trovano anche in fieno (ideali!) o in stoffa. Ancora meglio se con più uscite;
  • Altalene, dondoli, ponticelli e corde;
  • Amache. Costruite con sostegni in legno e tappetini di erba essiccata, costituiscono un piacevolissimo gioco per conigli, magari, anche un luogo dove schiacciare qualche pisolino;
  • Piccole tende, anche sospese in stoffa o in nylon;
  • Mangiatoie sferiche da appendere, con diverse soluzioni di rotazione per raggiungere il fieno o altri alimenti che si desiderano offrire. Una soluzione alternativa è il Feed Tree. Si tratta di un tronchetto nel quale è possibile inserire e/o appoggiare del cibo per conigli su vari piani;
  • Casette per conigli con ponticelli e cavità interne;
  • Carote in corda o legno tenero e atossico;
  • Palline in legno o fieno intrecciato;
  • Tricks. I nostri conigli nani sembrano gradire molto i giochi interattivi con scomparti da scoprire per raggiungere golosi premi (pezzi di mela o simili);
  • Ripiani, piccole terrazze e scalette di ogni genere da inserire nelle gabbiette.

come giocare con un coniglio

Come giocare con un coniglio

In molti casi, i giochi per conigli sono legati alla possibilità di ottenere un premio (un pezzetto di carota, di mela, ecc.), perché è ciò che offre lo stimolo più forte all’impegno mentale e ginnico, ma questo non vuol dire che il nostro coniglietto nano non si diverta a far rotolare le cose o a entrare e uscire da un tunnel o da una casetta a più piani! Inoltre, molti giochi per conigli, soprattutto quelli che possono essere rosicchiati (carote, pannocchie, ecc.) fatti di erba essiccata e intrecciata, possono essere appesi nelle gabbiette. Tutti questi giochi possono essere utili per offrire ai conigli nani uno svago durante le ore di “cattività”.

Detto questo, non dimenticate mai che il coniglio è un animale sociale: ha bisogno della compagnia dei propri compagni (anche bipedi!), con i quali relazionarsi e condividere momenti di gioco e non può stare chiuso in una gabbia! Pensate se lo facessero a voi! Il gioco, sin dalla notte dei tempi, è un’attività fondamentale nella vita degli esseri viventi: uno strumento per divagarsi, ma anche per apprendere; accompagna lo sviluppo sano e sereno di qualsiasi creatura. Facciamo giocare i nostri amici e giochiamo con loro, passando momenti di piacevole e reciproco svago.
Buon divertimento!