Sheepdog | Le origini di questo sport cinofilo e come si svolge

sheepdog

Lo Sheepdog è un’attività sportiva che potete fare con il vostro amico a quattro zampe; ovviamente visto il nome, avrete già intuito che gli interessati a questa disciplina sono i cani da pastore. L’obiettivo di questo sport consiste nel dimostrare che il binomio uomo/cane è in grado di comprendersi perfettamente al fine di indicare le giuste direttive al gregge. Non è affatto semplice, rispetto ad altre discipline come obedience e agility, in questo caso non avremo a che fare con ostacoli e cartelli, bensì con pecore, animali non sempre facili da gestire. Scopriamo come è nato questo sport e come si svolge!

Le origini dello Sheepdog

Le origini di questo sport cinofilo devono essere ricercate nell’ “herding”, ovvero l’atto di raggruppare un gruppo di animali e spostarlo altrove. A dire il vero tra sheepdog ed herding la differenza è davvero minima, il primo si riferisce esclusivamente alle pecore, il secondo a qualsiasi tipologia di gregge. Si tratta di una disciplina cinofila debuttata la prima volta in Europa grazie all’idea di alcuni pastori britannici. E’ noto che gli inglesi amano scommettere su tutto; in alcuni pub inglesi, i pastori si ritrovavano anche a scommettere su chi avesse il cane più bravo a raggruppare il gregge; da qui la nascita di sfide, scommesse e dimostrazioni pratiche.

Nonostante gli inglesi ci tengano a sottolineare che lo Sheepdog sia nato in Gran Bretagna nel 1873, le vere origini vanno ricercate altrove, ovvero in Nuova Zelanda, giusto qualche anno prima: il 1867. Infatti in quell’anno, in Oceania, già si svolgevano gare ufficiali di Sheepdog, con regole ben precise rispetto a quelle improvvisate nei pub inglesi. In Europa la prima gara ufficiale invece venne svolta solamente nel 1873 a Bala nel Galles (GB), in un evento organizzato da Richard John Lloyd Price, fratello del fondatore del Kennel Club. In quell’occasione i partecipanti alla gara furono solo una decina, ma il pubblico che accorse fu davvero numeroso, al punto di organizzare altri eventi di questo genere.

Fin da subito, le razze di cani più portate in questo sport, fuorono quelle scozzesi, come ad esempio il collie e il border collie. Non passò molto tempo, prima che questa disciplina si diffuse in tutto il mondo; gli Stati uniti iniziarono a seguire questo sport fin dal 1880, organizzando dei veri e propri eventi ufficiali sotto la direttiva della Federeazione Nazionale della Sheepdog Society.

origini sheepdog

Il binomio vincente nello sheepdog

Lo sheepdog si basa esclusivamente sulla collaborazione tra uomo e 4 zampe. Il cane deve saper recuperare le pecore smarrite o che si sono allontanate dal gregge per ricondurle nel recinto; percorrendo anche grandi distanze e combattendo l’istinto di riportarle al padrone. Il cane deve sapere destreggiarsi con le pecore anche in spazi ristretti. Talvolta per rendere le gare di sheepdog più avvincenti sono  previste anche prove di abilità. In estrema sintesi lo schema delle gare di sheepdog adottato dall’ISDS (International Sheep Dog Society) prevedono:

  • Saper radunare le pecore in terreni molto vasti e/o selvatici;
  • Ricondurre le pecore al padrone secondo una linea più retta possibile e con il minimo stress per le pecore;
  • Spostare gli ovini seguendo i comandi che il conduttore darà verbalmente o tramite l’utilizzo di un fischietto;
  • Raccogliere le pecore nei recinti, separando alcuni capi dal resto del gregge.

comandi sheepdog

I comandi dello Sheepdog

I comandi dello sheepdog più diffusi a livello internazionale sono:

  • Come by (the clock) (go around o get over in Australia): si tratta di un ordine direzionale che serve per spostare il cane in senso orario attorno al gregge;
  • Away (to me): si tratta dell’ordine direzionale per spostare il cane in senso antiorario.

Mentre in Europa e negli USA si hanno solo 2 ordini direzionali, in Australia, si divide il cerchio immaginario attorno alle pecore in 4 parti. Per ognuna di queste esistono ordini ben precisi tra cui troviamo:

  • Walk on: intima al cane di dirigersi verso le pecore;
  • Lie down: terra;
  • Stop, stand: fermo;
  • Steady: rallenta;
  • Cut: questo comando divide un gruppo di pecore o isola una pecora dal resto del gregge;
  • Take, push: morso di avvertimento verso una pecora indisciplinata;
  • Look back: guarda indietro e cerca un altro gruppo di pecore;
  • That’ll do: lavoro finito, andiamo a casa.

Se volete fare una prova con il vostro cane da pastore, ormai anche nel nostro Paese esistono molti centri dove praticare Sheepdog; non solo vi divertirete un mondo, ma sarà anche un ottima occasione per far svolgere al vostro cane un’adeguata attività fisica!