Cane da pastore catalano carattere e informazioni sulla razza canina

cane da pastore catalano

Parliamo del Gos d’Atura, il cane da pastore Catalano. Scopriamo le caratteristiche fisiche che lo contraddistinguono e le sue abitudini caratteriali; le sue sue origini e lo standard di razza del pastore catalano.

Origini e storia del cane da pastore Catalano

Il pastore Catalano appartiene al gruppo dei pastori e bovari, ed è un cane autoctono della Catalogna, Spagna. Raccontare le origini di questa razza canina è molto complicato, perchè il luogo in cui si è formata tanto tempo fa è completamente circondato da catene montuose; i Pirenei nello specifico, che hanno lasciato per lunghissimi tempi un accesso limitato agli umani.

Per molti anni questa razza si sviluppò in estrema solitudine, nonostante fosse molto apprezzata dagli abitanti del luogo; all’inizio veniva addirittura associata al pastore francese dei Pirenei. Ma nel 1926, finalmente, un esemplare di questo splendido cane venne esposto ad una mostra canina di Barcellona; e vinse il suo primo titolo, il suo nome era Milàn. Tre anni dopo venne approvato il suo primo standard di razza, che venne poi rivisto e reso definitivo solo nel 1982.

pastore catalano

Standard di razza pastore Catalano

Il pastore Catalano è un cane di taglia media, un maschio adulto ha un peso approssimativo di 18 kg per un’altezza al garrese di 55 cm. La sua linea è decisamente armoniosa, senza brusche interruzioni; è leggermente più lungo che alto; ha una muscolatura distribuita uniformemente e ben sviluppata, con un ampio torace e spalle ed anche forti. Le zampe sono dritte e ben strutturate, la coda ha un’attacatura abbastanza bassa e può essere sia lunga che corta; alcuni esemplari ne sono addirittura sprovvisti.

La testa, posta su di un collo proporzionalmente robusto, è larga e il cranio è appena appiattito. Il muso corto presenta uno stop pronunciato e termina con un tartufo nero. Gli occhi sono tondeggianti e ben aperti, color ambra scuro, lo sguardo è vigile e molto intenso. Le orecchie hanno un’attaccatura alta, sono di forma triangolare e vengono portate penzolanti vicino al cranio; talvolta nei cani da lavoro vengono tagliate.

Il mantello è formato da un folto sottopelo e da un pelo lungo, molto ruvido e sempre ondulato; i colori ammessi sono il grigio, il sabbia e il color biscotto, e nella parte inferiore degli arti possono presentare tonalità più chiare. Non sono ammesse macchie.

cane catalano

Cura del cane da pastore catalano, alimentazione

L’attenzione più costante nel pastore Catalano la richiede il pelo, che subisce una muta in due fasi consecutive per cui ha necessità di essere spazzolato frequentemente. La sua alimentazione, purchè sia di buona qualità, non richiede particolari dettagli; essendo un cane molto rustico ed essendo abituato un po’ a tutto.

pastore catalano carattere

Cane da pastore Catalano carattere

Il pastore Catalano, grazie alla selezione continua avvenuta solo ed esclusivamente fra gli esemplari migliori, è un cane fortemente equilibrato e dal carattere vivace ed intelligente. In natura si presentava con un atteggiamento piuttosto solitario; abituato non solo a contenere il gregge, ma anche ad osservarlo da lontano ed in silenzio per assicurarsi che nessuno potesse disturbarlo.

Grazie al suo spirito d’adattamento però, ad oggi può vivere tranquillamente in appartamento e dimostra un forte attaccamento verso la sua famiglia. Semplice da addestrare, nonostante non sia incline alla sottomissione completa, ha la necessita di sfogare comunque la sua indole da pastore; o semmai da cane da guardia, con lunghe passeggiate all’aria aperta e un giardino cui abbia libero accesso.

Talvolta può dimostrare aggressività verso gli altri cani, proprio per questo, è fondamentale l’educazione e la socializzazione che gli viene fornita da cucciolo. Fedele e leale, tranquillo e paziente, difficilmente mostra problemi caratteriali; in generale si adatta a tutti i tipi di famiglia che lo accolgono in casa.

cane spagnolo

Allevamento pastore Catalano

Il cucciolo di pastore catalano ha un carattere semplice e gioioso, che non richiede un grande sforzo di addestramento se non un costante rispetto delle regole da parte sua e un costante rispetto della sua indole da parte nostra.

In Italia risulta un solo allevamento riconosciuto di cane da pastore catalano che può essere contattato on line; quindi stabilirne il prezzo non è semplice, anche se negli ultimi anni il numero di esemplari presenti nel nostro Paese sta gradualmente aumentando.