Xoloitzcuintle carattere e informazioni sul cane nudo messicano

Xoloitzcuintle

Parliamo di un cane dal nome impronunciabile, lo Xoloitzcuintle, o più semplicemente il cane nudo messicano. In Italia è quasi sconosciuto, ma vediamo di conoscere il suo aspetto fisico e il suo carattere, ricostruendo la sua storia fin dalle origini.

Origini e Storia dello Xoloitzcuintle

Lo Xoloitzcuintle è un cane di origine messicana, con una storia ormai persa nel tempo e nello spazio, pare infatti che sia una delle razze canine più antiche ancora esistenti. In un tempo lontanissimo veniva allevato come animale da carne, mentre da altri popoli veniva considerato un animale sacro, o meglio colui che accompagnava le anime pure nell’aldilà, infatti Xolotl significa “inviato da Dio”.

Nel tempo pare che la razza sia rimasta quasi immutata sia nell’aspetto fisico che in quello caratteriale. Ad oggi ne esistono tre varietà che si differenziano solo per la taglia, di conseguenza per l’impiego che ne viene fatto, che può essere quello di cacciatore per la taglia grande e intermedia, o quello di cane da compagnia per la taglia piccola.

Xoloitzcuintle prezzo

Standard di razza Xoloitzcuintle

Lo Xoloitzcuintle è suddiviso in tre taglie ben definite: la grande, che misura un’altezza media di 55-60 cm al garrese in un maschio adulto, l’intermedia, 45 cm al garrese e la taglia piccola che arriva appena a 35 cm. La conformazione fisica è sempre la medesima, solida e ben strutturata, con linee disegnate armoniosamente. Il tronco è lungo, specie nelle femmine, e muscoloso, estremamente dritto fino alla groppa.

Il ventre è retratto, il torace ampio e profondo, con il garrese poco evidente. Le zampe sono lunghe e muscolose, bene in appiombo e con i quarti posteriori particolarmente sviluppati, i piedi larghi e con un’ottima presa sul terreno. La coda è inserita bassa, è lunga e uniformemente sottile, presenta una leggera peluria irsuta.

Il collo è proporzionalmente lungo, bene inserito nel torace e con una buona mobilità, viene portato leggermente inarcato, in una posa elegante e volitiva. La testa è ben strutturata, il cranio largo e solido; lo stop è deciso ma non troppo marcato e il muso è lungo e dritto. Quest’ultimo si assottiglia in prossimità del tartufo e in genere il suo colore è intonato a quello della pelle del cane. Gli occhi sono piccoli e leggermente allungati, di colore scuro e con un’espressione quieta e intelligente. Le orecchie sono attaccate in alto e la forma è quella di un triangolo.

L’Xoloitzcuintle è un cane senza pelo, anche se non necessariamente ne è completamente privo. Su una pelle liscia e morbida al tocco, possono apparire sporadici ciuffi di pelo rado, posizionati su testa, nuca e coda. In nessun caso, secondo lo standard di razza del cane nudo messicano, devono formare dei ciuffi folti o consistenti al tatto. Il colore più gradito è certamente uniforme e scuro, si va dal nero a tutte le tonalità più scure del grigio, il rosso, il bronzo, il fegato e talvolta il biondo. Vengono tollerate anche macchie di qualsiasi colore, perfino bianche.

cane nudo messicano

Cura del cane nudo messicano, alimentazione

La salute dello Xoloitzcuintle è ottima, l’unica accortezza è da prestare alla cura della pelle; deve essere costantemente pulita tramite lavaggi delicati e protetta, soprattutto nella stagione più calda, da creme contro le scottature. L’alimentazione del cane nudo messicano deve essere ampia e varia, ben bilanciata e senza aggiunta di integratori artificiali.

Xoloitzcuintle carattere

Carattere Xoloitzcuintle

Lo Xoloitzcuintle ricorda molto nel carattere il cane nudo peruviano, attento ed elegante, sobrio negli atteggiamenti ma allo stesso tempo capace di grandi effusioni e dimostrazioni di affetto, naturalmente al riparo da sguardi indiscreti. Il cane messicano assume un atteggiamento diffidente e vagamente saccente in presenza di estranei, cui non concede neanche il beneficio del dubbio; ciò nonostante non mostra mai aggressività.

Nelle taglie più grandi si dimostra un ottimo guardiano per la casa e la persona, capace di movimenti velocissimi, silenzioso e risolutivo; nella taglia più piccola invece è un perfetto cane da compagnia, dedito alla casa e alla sua famiglia. Molto importante che la casa che lo ospita abbia a disposizione uno sfogo esterno; nonostante ami la vita casalinga, anche il più piccolo Xoloitzcuintle necessita di stare all’aperto e di fare lunghe passeggiate, con particolare attenzione alle ore più calde della giornata per via della pelle delicata.

Xoloitzcuintle allevamento

Allevamento Xoloitzcuintle, prezzo

Lo Xoloitzcuintle ha bisogno di un’educazione costante e coerente, ma tutto sommato può essere adatto a chiunque, purchè non si prescinda dalla socializzazione. Pare infatti che il cane messicano sia perfettamente capace di andare d’accordo con i suoi simili, se abituato fin da piccolo.

In Italia non esistono allevamenti riconosciuti dall’ENCI che trattino questa razza, nonostante tutto, un allevamento al Nord del nostro Paese sembrerebbe disporre di alcuni esemplari. Il prezzo non ci è noto, ma immaginiamo che non sia affatto economico, giusto per avere un metro di misura, ricordiamo che il cane più simile allo Xoloitzcuintle, il cane nudo peruviano, ha un costo che si aggira sui 3.000 euro ad esemplare.